/ La polizia greca colpisce un impiegato di un chiosco e ruba botti...

La polizia greca colpisce un impiegato di un chiosco e ruba bottigliette d'acqua. Il video

La polizia greca colpisce un impiegato di un chiosco e ruba bottigliette d'acqua. Il video
 

Scene di ordinaria follia nella Grecia sotto commissariamento della Troika.

Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it

 
Scene di ordinaria follia nella Grecia sotto commissariamento della Troika. Nel paese dove nacque la democrazia può accadere che alcuni poliziotti in tenuta antisommossa scambino un impiegato di un chiosco per un manifestante e sfoghino su di lui tutta la violenza che avevano riservato per il secondo.

Nella Grecia sottocommissariamento della Troika può accadere che un negozietto venga distrutto dalla polizia e vengano rubate delle bottigliette d'acqua, dopo il probabile rifiuto del commerciante di venderle. La stessa violenza di cui ha fatto le spese anche un povero studente Erasmus fermo in un angolo della città.
 
Ktg ripercorre tutti i fatti di questa vicenda accaduta lunedì, ma che ha iniziato a indignare la Grecia da martedì quando è stato pubblicato il video subito divenuto virale. Diversi poliziotti hanno iniziato a strattonare e picchiare un ragazzo, che gli urlava di lavorare nel chiosco. Ma uno dei poliziotti ha proseguito nel suo raid. Alla fine l'uomo è riuscito a scappare e ha iniziato ad urlare: “lavoro al chiosco! Siete matti? Volete rubare dell'acqua?”. Protetto da un suo collega ha proseguito: “Volete rubare l'acqua usando la violenza? Che succede? Cosa volete fare? Ruberete dell&# 39;acqua usando la violenza?”. 

il Video:
 
L'incidente è avvenuto lunedì mattina, quando la polizia ha caricato nel quartiere Exarchia di Atene, subito dopo l'inizio della manifestazione dei studenti per commemorare la rivolta del Politecnico del 17 novembre del 1973. 
 
I media greci parlano di “oltraggio”, “abuso di potere” e “è scioccante! E' questa la vera faccia della polizia. Il documento della vergogna”. Sono solo alcuni titoli di articoli dai siti mainstream in Grecia.
 
Il capo della polizia ha ordinato l'inizio di un'”investigazione interna” per trovare e punire eventuali abusi. Secondo le ultime informazioni, la polizia greca ha già identificato il poliziotto coinvolto e lo avrebbe già convocato per testimoniare. "I poliziotti sostengono che sono andati al chiosco, hanno messo una banconota da 20 euro sul bancone e detto al dipendente che avrebbero preso un po' di bottigliette d'acqua. L'impiegato ha risposto che non avrebbe venduto acqua a poliziotti e molto probabilmente non ha visto le banconote perché stava lavorando”. (MEGA TV, Prime Time News).
 
Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it
Notizia del:
comments powered by Disqus
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE
Notizia del:

ANCIENT CIVILIZATIONS FORUM: cresce la cooperazione tra Grecia e Cina

L’Ancient Civilizations Forum, tenutosi per la prima volta il 24 aprile 2017 ad Atene [1], è un forum in cui alcune delle più antiche civiltà del pianeta si confrontano, puntando...
Notizia del:     Fonte: teleSUR

Varoufakis: «Ecuador senza moneta propria, come la Grecia ha una moneta straniera, l’euro, che in realtà è il marco tedesco»

L'ex ministro greco intervistato dall'emittente teleSUR si trova attualmente in Ecuador per studiare le politiche del governo Correa

di Fabrizio Verde   L’economista greco-australiano Yanis Varoufakis, già Ministro dell’Economia...
Notizia del:     Fonte: SIPRI

SIPRI. Crescono le spese militari nel mondo. USA sempre in testa. Italia incremento dell'11%

La spesa militare globale totale è salita a 1686.000 miliardi di dollari nel 2016, con un incremento del 0,4 per cento in termini reali rispetto al 2015, secondo i dati dell'Istituto Internazionale di Stoccolma per la ricerca sulla pace. L'Italia ha fatto registrare uno degli incrementi più alti, l'11%. Lo riporta l'Istituto Internazionale di Ricerche sulla Pace di Stoccolma.

Secondo uno studio condotto dall'Istituto Internazionale di Ricerche sulla Pace di Stoccolma, SIPRI*, le...
Notizia del:     Fonte: Hispantv

Russia: Perché l'OPCW non indaga sugli attacchi chimici in Siria?

La Russia definisce 'insolita' la decisione dell'Organizzazione per la Proibizione delle Armi Chimiche (OPCW) di non indagare sui presunti attacchi chimici in Siria.

"È insolito perché la decisione non prevede altro che un'indipendente, imparziale e trasparente...
Notizia del:

 Raquel Garrido, portavoce di France Insoumise: "La nostra ispirazione è l'America Latina. il ritorno della figura costituente come approccio per accedere alla sovranità."

Intervista a Raquel Garrido, portavoce di France Insoumise | a cura di Cole Stangler da jacobinmag.com Traduzione di Mattia Di Gangi per Marx21.it Con l'approssimarsi...
Notizia del:     Fonte: http://www.independent.co.uk

Robert Fisk: "Se Trump si preoccupa dei bambini siriani perché non ha condannato anche il massacro di altri ragazzini ad opera dei "ribelli" ad Aleppo?"

Il noto reporter di guerra Robert Fisk denuncia la doppia morale dell'Occidente rispetto al conflitto siriano. Si chiede Fisk: "Decine di bambini sono stati uccisi in Siria questo fine settimana, ma dove è il grido di dolore del presidente degli Stati Uniti? Dove sono le denunce da parte dell'UE e del Regno Unito? L'Occidente deve reagire con la stessa indignazione quando sciiti sono le vittime del terrorismo. Oppure dobbiamo semplicemente disinteressarci?"

Qui l'articolo originale di Robert Fisk.   È stata la Madre di ogni ipocrisia. Alcuni bambini...
Notizia del:     Fonte: http://www.vecernji.hr /Sana.sy

Assad: "L'occidente non vuole Paesi indipendenti ma lacchè che eseguono i suoi ordini"

Il presidente siriano Bashar al Assad in un'intervista al quotidiano croato 'Vecernji List' ha denunciato la doppia morale dell'Occidente quanto afferma di combattere il terrorismo ma alla fine lo sostiene per rovesciare il suo governo. Inoltre, il leader siriano ha avvertito che almeno 100.000 terroristi che combattono nel suo paese potrebbero tornare in Europa.

In un'intervista concessa al quotidiano croato 'Vecernji List', il Presidente siriano Bashar al Assad...
Notizia del:     Fonte: Al Mayadeen

Fayssal Mekdad,vice-ministro degli Esteri siriano: "Nelle scorse settimane abbiamo informato l'OPAC che al Nosra aveva introdotto in Siria armi chimiche per preparare attacchi"

Il vice ministro degli Esteri siriano Fayssal Mekdad, ha dichiarato ad Al Mayadeen che Damasco ha fornito informazioni in merito all'introduzione di materiali tossici verso la Siria da parte di al Nusra per effettuare un attacco chimico, e ha accusato i gruppi armati, Gran Bretagna, Francia, Turchia e Arabia Saudita di essere dietro di attacco chimico nella città di Khan Sheikhun.

Il vice ministro degli Esteri siriano, Fayssal Mekdad ha rivelato che Damasco ha fornito all'OPAC, l'Organizzazione...
Notizia del:     Fonte: Al Masdar-News

Prima che inizi un'aggressione alla Siria, qualche dubbio sull'attacco di Idlib

Nei casi come l'attacco di Idlib, di oggi, quando si levano gli scudi delle condanne unanimi dall'Unione Europea alla Turchia, dagli USA fino a Israele, è segno che qualcosa, meglio dire una guerra, è in preparazione. È giusto e doveroso di fronte a scenari che potrebbe essere inquietanti, non imporre una verità, ma quanto meno seminare dei dubbi su quanto successo.

Attraverso un articolo di Al Masdar News, proviamo ad analizzare ciò che è successo ad Idlib dove...
Notizia del:     Fonte: Al Mayadeen

La crisi della democrazia nel neoliberismo

Secondo il sociologo e politologo brasiliano, Emir Simão Sader, il neoliberismo ha messo in crisi le democrazie in tutto il mondo e portato al collasso gli stessi partiti che lo sostenevano. Secondo Sader, è necessario, quindi, creare forme alternative di Stato e sistemi politici che includano tutte le forze sociali.

Di Emir Simão Sader, sociologo e politologo brasiliano dell'Università di São Paulo    Un...
Le più recenti da Notizia del giorno
Notizia del:

Propaganda di guerra contro il Venezuela. La ragazza di Tachira uccisa da un militante dell'opposizione. Non lo scrive nessuno in Italia!

#Venezuela Per giorni tutti i media a parlare della povera ragazza uccisa nel Tachira dai violenti collettivi rossi. Ieri la notizia bomba: arrestato l'assassino, è un militante della opposizione...
Notizia del:

Venezuela. Detenuti confessano e fanno i nomi dei deputati dell'opposizione che hanno finanziato le violenze e il vandalismo

Da Telesur Il presidente del Venezuela, Nicolas Maduro ha annunciato questa domenica che le agenzie di sicurezza statali hanno le prove che collegano la leadership dell'opposizione agli atti di...
Notizia del:

L'unilateralismo di Washington in Siria mina le Nazioni Unite. Hans Blix, capo della Commissione Onu incaricata di cercare in Iraq le armi di distruzione di massa

 Washington avrebbe dovuto aspettare i risultati di una inchiesta imparziale e un'autorizzazione internazionale prima di colpire la Siria unilateralmente con il pretesto di aver usato armi chimiche,...
Notizia del:

Gen. Camporini: "Siamo stati spesso vittime di operazioni di comunicazione che hanno indotto in errore le potenze occidentali"

Due minuti di verità finalmente nella televisione italiana. Il Generale Camporini interviene in una trasmissione Sky. In studio anche il ministro degli esteri Alfano. Tema: Idlib e aggressione degli...
Notizia del:

I gruppi terroristici non appaiono dal nulla, sono le marionette di qualcuno. Vice ministro russo della Difesa a RT

" La maggior parte dei gruppi terroristici oggi sono un prodotto di sforzi politici, finanziari, militari provenienti dall'esterno del paese in cui operano", ha dichiarato il vice ministro...
Notizia del:

"L'aggressione degli Stati Uniti ha ucciso uomini che combattevano contro il terrorismo"

Intervista di RT a Bouthaina Shaaban, principale consigliera politica del Presidente Assad: "Uccidere i soldati e gli ufficiali che sono in prima linea nella lotta contro l'ISIS e altri terroristi mette i cittadini dei paesi occidentali in pericolo."

Gli attacchi Usa sulla base aerea siriana hanno il significato di "rafforzare il morale dei terroristi"...
Notizia del:

"Il terrorismo a San Pietroburgo aiuta Putin". La vergognosa prima pagina del Fatto Quotidiano di oggi

Con la Russia il Fatto Quotidiano diventa improvvisamente complottista...

Su il Fatto Quotidiano e la politica estera vi avevamo già scritto qui e davvero non abbiamo null'altro...
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa