/ La polizia greca colpisce un impiegato di un chiosco e ruba botti...

La polizia greca colpisce un impiegato di un chiosco e ruba bottigliette d'acqua. Il video

La polizia greca colpisce un impiegato di un chiosco e ruba bottigliette d'acqua. Il video
 

Scene di ordinaria follia nella Grecia sotto commissariamento della Troika.

Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it

 
Scene di ordinaria follia nella Grecia sotto commissariamento della Troika. Nel paese dove nacque la democrazia può accadere che alcuni poliziotti in tenuta antisommossa scambino un impiegato di un chiosco per un manifestante e sfoghino su di lui tutta la violenza che avevano riservato per il secondo.

Nella Grecia sottocommissariamento della Troika può accadere che un negozietto venga distrutto dalla polizia e vengano rubate delle bottigliette d'acqua, dopo il probabile rifiuto del commerciante di venderle. La stessa violenza di cui ha fatto le spese anche un povero studente Erasmus fermo in un angolo della città.
 
Ktg ripercorre tutti i fatti di questa vicenda accaduta lunedì, ma che ha iniziato a indignare la Grecia da martedì quando è stato pubblicato il video subito divenuto virale. Diversi poliziotti hanno iniziato a strattonare e picchiare un ragazzo, che gli urlava di lavorare nel chiosco. Ma uno dei poliziotti ha proseguito nel suo raid. Alla fine l'uomo è riuscito a scappare e ha iniziato ad urlare: “lavoro al chiosco! Siete matti? Volete rubare dell'acqua?”. Protetto da un suo collega ha proseguito: “Volete rubare l'acqua usando la violenza? Che succede? Cosa volete fare? Ruberete dell&# 39;acqua usando la violenza?”. 

il Video:
 
L'incidente è avvenuto lunedì mattina, quando la polizia ha caricato nel quartiere Exarchia di Atene, subito dopo l'inizio della manifestazione dei studenti per commemorare la rivolta del Politecnico del 17 novembre del 1973. 
 
I media greci parlano di “oltraggio”, “abuso di potere” e “è scioccante! E' questa la vera faccia della polizia. Il documento della vergogna”. Sono solo alcuni titoli di articoli dai siti mainstream in Grecia.
 
Il capo della polizia ha ordinato l'inizio di un'”investigazione interna” per trovare e punire eventuali abusi. Secondo le ultime informazioni, la polizia greca ha già identificato il poliziotto coinvolto e lo avrebbe già convocato per testimoniare. "I poliziotti sostengono che sono andati al chiosco, hanno messo una banconota da 20 euro sul bancone e detto al dipendente che avrebbero preso un po' di bottigliette d'acqua. L'impiegato ha risposto che non avrebbe venduto acqua a poliziotti e molto probabilmente non ha visto le banconote perché stava lavorando”. (MEGA TV, Prime Time News).
 
Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it
Notizia del:
comments powered by Disqus
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE
Notizia del:

Video shock sulla povertà in Venezuela.... Ah no scusate è la Colombia

La denuncia del giornalista venezuelano Oswaldo Rivero

  Gli stessi media internazionali che utilizzano fiumi d’inchiostro e servizi lunghissimi per provare...
Notizia del:

Quanti disoccupati ci sono in Italia?

Allo stato attuale è classificato come “occupato” chiunque, di età superiore ai 14 anni, abbia lavorato almeno un’ora nella settimana di riferimento, a fronte di una retribuzione

di Gennaro Zezza - economia e politica   Il tasso di disoccupazione è una delle...
Notizia del:

Il crollo del consenso politico tedesco potrebbe propagarsi sull'Europa

  di Cui Hongjian* - Global Times Il fallimento di una coalizione tripartita tra la Democrazia Cristiana del Cancelliere tedesco Angela Merkel (CDU), il Partito Democratico Libero (FDP) e...
Notizia del:

La natura imperialista ed eurocentrica della "Dichiarazione Universale dei Diritti Umani"

di Manmeet Sahni - teleSUR   Descritto come "uno degli accordi internazionali più profondi e di vasta portata al mondo", le Nazioni Unite sono entrate nel settantesimo...
Notizia del:     Fonte: Hispantv - Ruptly

VIDEO. Proteste in tutto il mondo contro la decisione di Trump su Gerusalemme

La controversa decisione di Donald Trump di riconoscere Al-Quds (Gerusalemme) come capitale del regime israeliano ha scatenato indignazione in tutto il pianeta.

Le strade della West Bank, di Gaza e Al-Quds sono state inondate da decine di migliaia di palestinesi indignati,...
Notizia del:

L'ONU conferma: in Venezuela nessuna crisi umanitaria

  La propaganda è martellante e condotta a suon di fake news: il Venezuela sarebbe nel pieno di una catastrofica crisi umanitaria. Ovviamente causata dalle politiche di segno socialista promosse...
Notizia del:

18 milioni a rischio, o già in povertà, un altro grande successo di Euro e Ue

di Giorgio Cremaschi Secondo gli ultimi dati ISTAT in Italia 18 milioni di persone sono a rischio o sono già precipitate nella povertà. Se vogliamo essere più precisi, utilizzando...
Notizia del:

“Il diritto di sciopero non si tocca”. In Grecia, i lavoratori sfondano la porta del Ministero del Lavoro

Unione Sindacale di Base - Contropiano  La notizia che il governo Syriza sta per varare delle leggi che attaccano il diritto di sciopero, ha ricevuto l’immediata risposta del movimento...
Notizia del:     Fonte: ktg

Effetto Troika: in Grecia la classe media è ora prossima alla soglia di povertà (RAPPORTO)

Secondo i dati forniti dal think tank non profit Dianetosis, la percentuale di persone a rischio di povertà o esclusione sociale è passata dal 28,3 nel 2007 a 35,6 nel 2016.

KTG La classe media della Grecia sta diminuendo e sta andando alla deriva nella povertà. Circa 700.000...
Notizia del:

Guerra economica: Euroclear blocca fondi venezuelani per l'acquisto di alimenti e medicinali

All'inizio di novembre, il vicepresidente della Repubblica, Tareck El Aissami, denuncia il blocco di 1,2 miliardi di dollari in obbligazioni per il pagamento di medicinali e cibo per i venezuelani da parte dell'operatore internazionale Euroclear

di Fabrizio Verde   All'inizio di novembre, il vicepresidente della Repubblica, Tareck El Aissami,...
Le più recenti da Notizia del giorno
Notizia del:

Per i servizi segreti italiani Biden diffonde fake news

Quella di Biden era una fake news, anzi la madre di tutte le fake news. Il Governo Gentiloni convochi immediatamente l'Ambasciatore Usa

In tanti devono aver avuto una qualche crisi d’identità dopo le parole scritte da Biden su Foreign...
Notizia del:

Così una fake news della CNN su Wikileaks arriva a milioni di persone in pochissimo tempo

G. Greenwald: "I media Usa hanno subito la debacle più umiliante da anni. Ora rifiutano trasparenza su quello che è successo"

di Glenn Greenwald - Intercept  VENERDÌ è stato uno dei giorni più imbarazzanti...
Notizia del:

“Cosi si finanzia la fabbrica delle fake news”. La nostra risposta al quotidiano "La Repubblica"

Su La Repubblica di domenica 3 dicembre, a pagina 6 e 7, leggiamo un articolo a firma Carlo Bonini e Giuliano Foschini dal titolo “Cosi si finanzia la fabbrica delle fake news”. Per...
Notizia del:

ESCLUSIVO AD. Gershon Peres (fratello dell'ex Presidente israeliano) è stato membro del CMC, il centro occulto della CIA legato all'omicidio Kennedy

Nel Centro Mondiale Commerciale, dal 1967 al 1970, sedette Gershon Peres.

Questo 22 novembre 2017, nell'anno del centenario della nascita di JFK e nel giorno dell'anniversario...
Notizia del:

Scoop de 'Il Sole 24 Ore': ecco chi finanzia le fake news in Italia

La clamorosa notizia viene incredibilmente ignorata

  Vi è una grande inflazione ipertrofica e stupefacente nelle ultime settimane a parlare, a trattare...
Notizia del:

Mugabe: scomodo in politica estera

Ex Jugoslavia, Iraq, Libia, Siria, Venezuela, Cuba, Bolivia, Nicaragua, Bielorussia, Corea del Nord, Russia e Cina: i voti dello Zimbabwe di Mugabe nelle Nazioni Unite

  Nei colpi di Stato (cruenti o “di palazzo”), lo zampino dell’Occidente è non...
Notizia del:

Roma, migliaia di lavoratori contro Euro, Ue e Nato. I media di regime censurano

La resistenza di chi non si piega ai diktat di Bruxelles e le politiche guerrafondaie della NATO

  Quest’oggi è scesa in piazza a Roma l’opposizione al regime neoliberista. Un’opposizione...
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa