/ Siria: ma perché Médecins Sans Frontières non comunica dove sono ...

Siria: ma perché Médecins Sans Frontières non comunica dove sono i suoi ospedali?

Siria: ma perché Médecins Sans Frontières non comunica dove sono i suoi ospedali?
 
Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it


Ce ne eravamo già occupati in un altro articolo, siamo costretti a ripeterci davanti al nuovo presunto bombardamento russo di due “ospedali” (anzi, due innocenti reparti: ostetricia e pediatria)  strombazzato oggi da tutti i media mainstream. Ospedali gestiti da Médecins Sans Frontières che, comunque, si guarda bene dal comunicare alle parti belligeranti (e, visto che ci siamo, anche all’opinione pubblica) dove si trovino oggi i suoi ospedali in Siria.

Eppure, Médecins Sans Frontières in Afghanistan si comporta in modo completamente diverso: “a tutte le parti in conflitto avevano comunicato le coordinate del nostro ospedale” dichiara MSF a proposito del (davvero strano) “bombardamento” del suo ospedale di Kunduz. E allora, perché in Siria questa organizzazione (salita agli onori delle cronache per uno dei suoi fondatori - Bernard Kouchner, nominato  ministro degli Esteri da Sarkozy - e per il sospetto ruolo avuto nella diffusione della notizia dell’attacco con il Sarin a Goutha) continua ad ammantare con il segreto la localizzazione dei suoi ospedali in Siria?

Forse perché MSF cura anche i tagliagole di Al Nisra e dell’ISIS? Se fosse così non ci sarebbe nulla di male: anche Emergency cura i feriti senza chiedere prima il loro schieramento. Forse perché cura solo i suddetti tagliagole? Anche in questo caso non sarebbe lecito – secondo il Diritto umanitario – bombardare il loro ospedale ma, certamente, la posizione di Médecins Sans Frontières diventerebbe più complicata.

Velenose illazioni? Può essere. Ma, allora perché Médecins Sans Frontières non comunica dove sono i suoi ospedali in Siria?

Francesco Santoianni
Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it
Notizia del:
comments powered by Disqus
Le più recenti da I media alla guerra
Notizia del:

Mai visto un #JesuisCatholique in giro. Sapete perché?

Strano. Pure davanti allo sgozzamento del parroco di Saint-Etienne-du-Rouvray, non ho visto in Rete un solo #JesuisCatholique. E così pure mentre, in Siria, i “ribelli” ammazzavano  preti,...
Notizia del:

Nizza: la bufala dell’”ordine di distruzione di tutti i filmati” e del giornalista israeliano presente in tutte le stragi

Ma perché mai tutti i media main stream, (tra cui Rai News) hanno  attestato la bufala secondo la quale “La città di Nizza ha rifiutato di distruggere oltre 27mila ore di registrazioni...
Notizia del:

PokemonGo: da tormentone delirante a infame strumento di politica internazionale

Pokemon dalla Siria Sul tormentone dei Pokemon (che questa estate prende  il posto dell’Hula Hop, dello Yo-yo, delle palline Clik-Clak...)  ci sarebbe ben poco da aggiungere ai fiumi...
Notizia del:

La strage di Nizza, il terrorista con l’ascia e i misteriosi complotti

  Questa volta a dare il via ad ipotesi “complottistiche” sulla strage di Nizza è addirittura Repubblica che dall’arresto (ripreso con uno smartphone) di un tizio scambiato...
Notizia del:

Media e Erdogan: tutti a difendere la “democrazia e la laicità”, fino alle 01,29

Semplicemente sbalorditivo il ruolo dei media  di fronte al fallito colpo di stato anti-Erdogan. Per ore, nel silenzio totale delle cancellerie occidentali e nella verosimile convinzione che il...
Notizia del:

Strage di Nizza: ma perché questa notizia non viene ritenuta rilevante?

Sentirla dire da Alfano o da Renzi era, forse, pretendere troppo. Ma almeno uno dei tanti media di regime avrebbe potuto dirci dei recenti incontri tra i vertici dei servizi segreti italiani e siriani...
Notizia del:

Le ultime improbabili avventure (e dichiarazioni) del Conte Gentiloni sulla Siria

Del Conte Paolo Gentiloni Silveri che - come ci informa la sua agiografica pagina su Wikipedia – “discende da una famiglia conosciutissima a Tolentino, i conti Gentiloni Silverj, Nobili...
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa