/ Neanche una crepa nei muri nell’ospedale “bombardato dalla Russia...

Neanche una crepa nei muri nell’ospedale “bombardato dalla Russia”: un’altra bufala dell’Huffinghton Post

Neanche una crepa nei muri nell’ospedale “bombardato dalla Russia”: un’altra bufala dell’Huffinghton Post
 
Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it

di Francesco Santoianni

Va beh che pure i  giornalisti hanno una famiglia da mantenere, ma c’è un limite a tutto. Limite ampiamente superato dalla pubblicazione sul sito dell’Huffinghton Post del video “Siria, bombe sul reparto di neonatologia.
I bimbi piangono nelle incubatrici, i medici nel panico”. Di medici nel panico nessuna traccia. Qualche cartone a terra per fare scena. Nessun flacone ribaltatosi sugli scaffali. E, ovviamente nessuna crepa sui muri. 
 
Fossero così tutti i bombardamenti….
 
Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it
Notizia del:
comments powered by Disqus
Le più recenti da I media alla guerra
Notizia del:

PokemonGo: da tormentone delirante a infame strumento di politica internazionale

Pokemon dalla Siria Sul tormentone dei Pokemon (che questa estate prende  il posto dell’Hula Hop, dello Yo-yo, delle palline Clik-Clak...)  ci sarebbe ben poco da aggiungere ai fiumi...
Notizia del:

La strage di Nizza, il terrorista con l’ascia e i misteriosi complotti

  Questa volta a dare il via ad ipotesi “complottistiche” sulla strage di Nizza è addirittura Repubblica che dall’arresto (ripreso con uno smartphone) di un tizio scambiato...
Notizia del:

Media e Erdogan: tutti a difendere la “democrazia e la laicità”, fino alle 01,29

Semplicemente sbalorditivo il ruolo dei media  di fronte al fallito colpo di stato anti-Erdogan. Per ore, nel silenzio totale delle cancellerie occidentali e nella verosimile convinzione che il...
Notizia del:

Strage di Nizza: ma perché questa notizia non viene ritenuta rilevante?

Sentirla dire da Alfano o da Renzi era, forse, pretendere troppo. Ma almeno uno dei tanti media di regime avrebbe potuto dirci dei recenti incontri tra i vertici dei servizi segreti italiani e siriani...
Notizia del:

Le ultime improbabili avventure (e dichiarazioni) del Conte Gentiloni sulla Siria

Del Conte Paolo Gentiloni Silveri che - come ci informa la sua agiografica pagina su Wikipedia – “discende da una famiglia conosciutissima a Tolentino, i conti Gentiloni Silverj, Nobili...
Notizia del:

La strana storia del terrorista rilasciato da Guantanamo e accolto in Italia “per motivi umanitari”

  È tutto un tripudio di lodi il coro dei media italiani sulla “accoglienza” nel nostro Paese di Fayiz Ahmad Yahia Suleiman, rilasciato dal lager USA di Guantanamo...
Notizia del:

Tony Blair e gli omicidi che lo "scagionano": la bufala delle "informazioni sbagliate"

  Troneggiano su tutti i media main stream le conclusioni del cosiddetto “Rapporto Chilcot”: sette anni di “lavori” che, in 12 volumi di scartoffie, dopo aver “analizzato”...
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa