/ 11 settembre. Ma perché nessuno riporta questa dichiarazione di D...

11 settembre. Ma perché nessuno riporta questa dichiarazione di Donald Trump?

11 settembre. Ma perché nessuno riporta questa dichiarazione di Donald Trump?
 
Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it

 
Dell’iper-reazionario Donald Trump, candidato alle elezioni USA, la maggior parte dei media main stream - verosimilmente nella speranza di farci accettare come “liberazione” l’elezione di un altro “democratico” (alla Obama, per intenderci) - hanno strombazzato tutte le sue farneticazioni. Ma c’è una dichiarazione di Trump che – nonostante un inequivocabile video – è stata censurata (con qualche sporadica eccezione) da tutti i media mainstream: chi ha voluto davvero l’11 settembre?

Secondo Trump, la risposta è nelle 28 pagine della Prima inchiesta congiunta del Congresso sull’11 Settembre, che – a 1
5 anni dalla strage - continuano ad essere secretate per imponderabili motivi di ‘sicurezza nazionale’ e che accusano della strage  l’Arabia Saudita e il governo americano (presieduto allora da George Bush). Leggi qui.
 


Al di là della sua veridicità, una dichiarazione sconvolgente considerando che è del candidato alle presidenziali USA attualmente al primo posto nei sondaggi. Ma allora perché i giornali e le TV di regime non l’hanno pubblicata? 

Francesco Santoianni
Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it
Notizia del:
comments powered by Disqus
Le più recenti da I media alla guerra
Notizia del:

La strage di Istanbul e quel “significato particolare” del Corriere della Sera

  Isis: il “significato particolare” per il Corriere della Sera “Le dichiarazioni, ovviamente, hanno un significato particolare in quanto rilasciate il giorno dopo...
Notizia del:

“È la stampa, bellezza!". Le due bufale russofobiche di Observer e Washington Post ai limiti della fantascienza

È la stampa, bellezza! La stampa! “È la stampa, bellezza! La stampa! E tu non ci puoi far niente! Niente!” Mettiamola come epitaffio alla morte del Giornalismo questa...
Notizia del:

Petizione contro il Brexit: ha votato anche Ciccio Formaggio!

Vi risparmio le scontate considerazioni sulla follia (ma perché non applichiamo lo stesso principio anche alle elezioni?) di indire un nuovo referendum se il risultato di quello, tenutosi un...
Notizia del:

Ma perché nessuno ci parla di Frank-Walter Steinmeier?

  Fosse stata l’ennesima bufala su Kim Jong-un o l’ultima farneticazione dell’Osservatorio siriano per i diritti umani, state certi che ve l’avrebbero cucinata in...
Notizia del:

Due parole su Joanne Cox: “Martire d’Europa”

L’unica cosa certa è il “boom” della Borsa di Londra, verosimilmente entusiasta – per le conseguenze sul Brexit - dell’omicidio di Joanne Cox. Per il resto sono...
Notizia del:

Siria, la bufala del barile bomba e del bambino schiacciato

Nonostante risalga a prima del 2015, continua a popolare i gruppi Facebook “pro ribelli siriani” la foto-bufala dello sfortunato bambino e del “barile bomba inesploso” che,...
Notizia del:

I morti della “roccaforte di Assad”: i civili siriani trasformati in "scherani del regime"

Che si fa quando proprio non si può ignorare la notizia di una strage con autobombe nelle città di Tartus e Jableh in Siria compiuta, questa volta inequivocabilmente, dai “ribelli”...
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa