/ 300 giorni di guerra contro lo Yemen: La distruzione di un paese ...

300 giorni di guerra contro lo Yemen: La distruzione di un paese in cifre

300 giorni di guerra contro lo Yemen: La distruzione di un paese in cifre
 

Il bilancio dei 300 giorni di guerra contro lo Yemen condotta dalla coalizione capeggiata dall'Arabia Saudita è spaventoso, in primis, in termini umanitari: 8000 morti, di cui 1996 bambini e 1519 donne e 16.000 feriti. E non solo...

Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it
Più di 8.000 yemeniti sono stati uccisi, tra cui 1996 bambini e 1519 donne e quasi 16.000 sono stati feriti, secondo il coordinatore dell'alleanza contro i crimini commessi dai sauditi, Ali al-Assemi, dettagliata in una conferenza stampa a Sana'a.
 
Inoltre, ci sono 1,2 milioni di sfollati e 325,137 mila case danneggiate.
 
Secondo l'infografica distribuita, sono anche state totalmente o parzialmente distrutte 615 moschee, 238 strutture sanitarie, 569 tra scuole e istituti, e 16 postazioni dei media.
 
In termini di infrastrutture, gli attacchi della coalizione saudita hanno colpito: 19 aeroporti, 10 porti, ponti 512, 125 centrali elettriche, 167stazioni di comunicazione, 164 reti idrauliche.
 
Per quanto riguarda il settore della produzione, il bilancio della distruzione è il seguente: 970 edifici pubblici, 546 depositi di approvvigionamento, 353 tra centri commerciali e mercati, 409 camion di prodotti alimentari, 175 navi cisterna, 238 stazioni di servizio, 59 siti archeologici, 119 siti turistici, 190 industrie, 42 centri sportivi, 7 depositi di grano, 125 centri di ricovero.
Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it
Fonte: Al Manar
Notizia del:
comments powered by Disqus
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE
Notizia del:     Fonte: Hispantv

VIDEO. Yemen, bambini senza futuro a causa dell'aggressione dell'Arabia Saudita

L'Organizzazione delle Nazioni Unite (ONU) avverte che il costo umano del conflitto, che si è intensificata due anni fa con l'intervento saudita, è più importante dei danni materiali.

Roa, ha 12 anni, sogna di diventare un insegnante, ma ora non può nemmeno andare a scuola. Con la sua famiglia...
Notizia del:

VIDEO. Ecco quel che resta della capitale dello Yemen (complicità anche italiana)

MARX21 - Video di Pandora TV Più di 10mila le vittime, 40mila i feriti, più di tre milioni gli sfollati, 12 milioni le persone che rischiano la morte per fame e inedia. La...
Notizia del:     Fonte: Saba News

Nuovi attacchi dell'Arabia Saudita contro lo Yemen con missili e bombe a grappolo

I Jet sauditi hanno bombardato diverse parti della provincia yemenita di Saada causando gravi danni alle infrastrutture e alle case dei civili.

Una fonte locale ha dichiarato,oggi, all'agenzia di stampa yemenita 'Saba News', che Arabia Saudita...
Notizia del:     Fonte: Al Alam

FOTO: Cloro 'Made in Arabia Saudita' nei quartieri di Mosul che erano sotto il controllo dell'ISIS

Come riportato dal canale iraniano in lingua araba, 'al Alam', la polizia irachena a Tal Afar ha sequestrato una grande quantità di cloro, prodotto in Arabia Saudita, al-Jami'a quartiere...
Notizia del:     Fonte: mid.ru

La Russia avverte l'Arabia Saudita sull'attacco al porto yemenita di Al-Hudaydah

La Russia ha lanciato l'allarme, ieri, sui piani dell'Arabia Saudita e dei suoi alleati per attaccare la città portuale di Al-Hudaydah, che si trova nello Yemen occidentale.

"I piani (della coalizione guidata da Arabia Saudita) per attaccare Al-Hudaydah, il più grande porto...
Notizia del:     Fonte: The Washington Post

Gli USA riprenderanno la vendita di armi all'Arabia Saudita per usarle nello Yemen

La Casa Bianca ha approvato la ripresa delle vendite di armi all'Arabia Saudita che le usa per l'aggressione contro lo Yemen

L'amministrazione del presidente Donald Trump ha dato la sua approvazione alla vendita di armi ai sauditi...
Notizia del:     Fonte: Hispantv

La popolazione dello Yemen accusa l'ONU di non fermare l'aggressione dell'Arabia Saudita

La protesta della popolazione yemenita non si arresta e lancia l'accusa contro le Nazioni Unite per non aver fatto nulla per fermare l'aggressione militare saudita.

Centinaia di yemeniti si sono riuniti, ieri, fuori all'ufficio delle Nazioni Unite a Sana'a per esprimere...
Notizia del:     Fonte: nypost.com

I veterani ingannati dai soldi sauditi per evitare che Riad paghi per l'11-Settembre

Diversi ex membri delle forze armate USA dichiarano di essere stati pagati per viaggiare a Washington allo scopo di aiutare a modificare la legge che permette di citare in giudizio l'Arabia Saudita per l'11-S.

L'Arabia Saudita ha pagato i viaggi a Washington ai veterani degli Stati Uniti per fare pressione sul governo...
Notizia del:     Fonte: SabaNews

L'Arabia Saudita torna ad usare bombe a grappolo nello Yemen

Il regime saudita ha nuovamente usato bombe a grappolo per bombardare le aree residenziali nella provincia di Saada, nel nord dello Yemen.

Ieri, aerei sauditi hanno bombardato con munizioni bandite quattro volte la città di Saada, e tre volte...
Notizia del:     Fonte: Hispantv

Iran: La Turchia è un vicino 'ingrato' e 'con poca memoria'

Il ministro degli Esteri iraniano Mohamad Javad Zarif ha criticato il comportamento delle autorità turche nei confronti dell'Iran, dicendo che "la Turchia è un vicino con poca memoria e ingrato".

"Guardate dove è arrivata la Turchia. Noi siamo sempre stati preoccupati per il governo turco, ma i...
Le più recenti da Siria e dintorni
Notizia del:     Fonte: Hispantv

La Siria denuncia le operazioni 'illegali' degli Stati Uniti a Raqqa

Il governo siriano ribadisce l'illegittimità delle operazioni degli Stati Uniti nella città di Raqqa contro il gruppo terroristico ISIS (Daesh, in arabo).

"Senza il coordinamento con il governo siriano, qualsiasi attacco nordamericano contro Daesh o dell'esercito...
Notizia del:     Fonte: Al Manar

Il lato oscuro della battaglia di Raqqa: come gli Usa preparano l'occupazione del territorio siriano

La Coalizione guidata dagli USA e i suoi alleati si preparano a conquistare la città di Tabaqa, che si trova 55 km a ovest da Raqqa. Secondo il portavoce delle forze democratiche siriane, una milizia formata da una maggioranza d curdo-siriani del YPG, l'operazione sarà lanciata in pochi giorni e comincerà liberando l'aeroporto militare di questa città che sarà riqualificato per ospitare le truppe delle FDS e gli aerei della coalizione.

Testo originale Leila Mazboudi, per Al Manar   Messaggio al governo siriano   L'annuncio arriva...
Notizia del:     Fonte: Globes

Israele blocca il progetto petrolifero del Libano nelle acque contese

Il regime israeliano cerca di intimidire il Libano attraverso l'ONU per paralizzare un progetto per lo sfruttamento di gas e petrolio nelle acque contese.

Secondo un articolo pubblicato, oggi, dal sito israeliano 'Globes', il regime di Tel Aviv cerca di bloccare...
Notizia del:     Fonte: Sana.sy

Assad sul piano degli Stati Uniti per Raqqa: Liberarla dall'ISIS, per darla a chi?

Il presidente siriano Bashar al Assad ha messo in discussione i piani della coalizione guidata dagli Stati Uniti per liberare Raqqa.

Il presidente siriano Bashar al-Assad ha rilasciato un'intervista ai media russi in cui ha discusso, tra gli...
Notizia del:     Fonte: Sana.sy

Nasrallah: la sconfitta dell'ISIS in Siria è un fallimento per Israele

Il Segretario Generale di Hezbollah, Sayyed Hassan Nasrallah, ha dichiarato che la sconfitta dell'ISIS è un fallimento del piano di Israele messo a punto nella regione.   In un discorso,...
Notizia del:     Fonte: Al Masdar

VIDEO. Il "Free Syrian Army" annuncia il suo supporto a Erdogan contro l'Olanda

Come riporta 'Al Masdar news', un portavoce di una brigata turkmena del "Free Syrian Army" con sede ad al-Bab, ha condannato "l'atteggiamento maleducato e il comportamento dei...
Notizia del:     Fonte: Al Manar

FOTO. Esercito di Liberazione del Golan: "Siamo una realtà e non un'invenzione mediatica"

Il movimento al-Nujaba, braccio di Hezbollah in Iraq, ha mostrato nuove immagini dell'esercito creato per liberare il Golan siriano occupato da Israele.

Due settimane fa, il portavoce di Hezbollah in Iraq, Hashim al-Moussawi, ha annunciato la creazione di un esercito...
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa