/ 300 giorni di guerra contro lo Yemen: La distruzione di un paese ...

300 giorni di guerra contro lo Yemen: La distruzione di un paese in cifre

300 giorni di guerra contro lo Yemen: La distruzione di un paese in cifre
 

Il bilancio dei 300 giorni di guerra contro lo Yemen condotta dalla coalizione capeggiata dall'Arabia Saudita è spaventoso, in primis, in termini umanitari: 8000 morti, di cui 1996 bambini e 1519 donne e 16.000 feriti. E non solo...

Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it
Più di 8.000 yemeniti sono stati uccisi, tra cui 1996 bambini e 1519 donne e quasi 16.000 sono stati feriti, secondo il coordinatore dell'alleanza contro i crimini commessi dai sauditi, Ali al-Assemi, dettagliata in una conferenza stampa a Sana'a.
 
Inoltre, ci sono 1,2 milioni di sfollati e 325,137 mila case danneggiate.
 
Secondo l'infografica distribuita, sono anche state totalmente o parzialmente distrutte 615 moschee, 238 strutture sanitarie, 569 tra scuole e istituti, e 16 postazioni dei media.
 
In termini di infrastrutture, gli attacchi della coalizione saudita hanno colpito: 19 aeroporti, 10 porti, ponti 512, 125 centrali elettriche, 167stazioni di comunicazione, 164 reti idrauliche.
 
Per quanto riguarda il settore della produzione, il bilancio della distruzione è il seguente: 970 edifici pubblici, 546 depositi di approvvigionamento, 353 tra centri commerciali e mercati, 409 camion di prodotti alimentari, 175 navi cisterna, 238 stazioni di servizio, 59 siti archeologici, 119 siti turistici, 190 industrie, 42 centri sportivi, 7 depositi di grano, 125 centri di ricovero.
Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it
Fonte: Al Manar
Notizia del:
comments powered by Disqus
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE
Notizia del:     Fonte: HRW

HRW: Gli USA potrebbero essere considerati complici dei crimini dell'Arabia Saudita contro lo Yemen

Human Rights Watch chiede un embargo sulle armi all'Arabia Saudita e ribadisce che gli Stati Uniti potrebbe essere considerati complici dei crimini Riyadh nello Yemen.

L'ONG, Human Rights Watch ha riferito, ieri, che più di 160 persone sono state uccise tra settembre...
Notizia del:     Fonte: Daily Mail e The New york Post

L'Arabia Saudita ha reclutato terroristi tra gli ex prigionieri di Guantanamo per combattere in Siria e Yemen

Il programma di riabilitazione organizzato dall'Arabia Saudita per i suoi cittadini di ritorno da Guantanamo, è in realtà una copertura per il reclutamento di terroristi. Lo afferma un ex detenuto di Guantanamo, citato dal 'Daily Mail' e dal 'New York Post'.

Ieri, Abdollah Ghassan al-Sharbi un ex detenuto della prigione statunitense di Guantanamo, ha rivelato al 'Daily...
Notizia del:     Fonte: KUNA

La NATO difende l'ingresso dell'Arabia Saudita nel suo organismo in Medio Oriente

La NATO difende l'ingresso di Arabia Saudita e Oman nella organizzazione collegata dell'Iniziativa di Cooperazione di Istanbul.

La NATO  si aspetta che il suo organismo, ovvero 'Iniziativa di Cooperazione di Istanbul, ICI, con sede...
Notizia del:     Fonte: BBC

Ecco come le armi degli USA sono finite nelle mani dell'ISIS

Un gruppo di ricercatori ha rivelato ieri come le armi comprate dagli Stati Uniti sono finite nelle mani del gruppo terroristico ISIS, Daesh in arabo.

Il gruppo di ricerca britannico sui conflitto armati, CAR, guidato da James Bevan, recentemente è entrato...
Notizia del:     Fonte: The Intercept

VIDEO. "Il mio cuore vuole esplodere". Un documentario rivela i crimini dei droni statunitensi

'National Bird' è il titolo di un documentario pubblicato di recente negli Stati Uniti che fornisce testimonianze delle vittime e dei carnefici del programma dei droni militari.

Con interviste sia alle vittime che agli operatori dei droni delle Forze Armate degli Stati Uniti, il documentario...
Notizia del:     Fonte: El Pais

La Spagna sblocca enorme vendita di munizioni all'Arabia Saudita

La vendita delle munizioni, prima sospesa per il rischio che i sauditi le usassero nella guerra contro lo Yemen, ora, invece, lo sblocco, alla vigilia della prima visita ufficiale del re spagnolo Filippo VI, in Arabia Saudita.

Anche se non confermato ufficialmente, si prevede che la società pubblica Navantia e il Ministero della...
Notizia del:

La Russia ha perso il suo seggio nel Consiglio dei diritti umani dell'ONU. L'Arabia Saudita No.

Per la prima volta dal 2006, la Russia non sarà un membro del Consiglio dei diritti umani delle Nazioni Unite, superata per un soffio dalla Croazia nella votazione di oggi.

Per la prima volta dal 2006, la Russia non diventerà un membro del Consiglio dei diritti umani delle Nazioni...
Notizia del:     Fonte: Al Manar.fr

Yemen: Le forze popolari lanciano un missile balistico contro l'aeroporto saudita di Jeddah. L'Algeria ha rifiutato una richiesta dell'Arabia Saudita

Le forze yemenite hanno annunciato che tra ieri notte e questa mattina un'unità dell'esercito e le forze popolari Ansarullah hanno lanciato un missile di tipo balistico Borkane 1 contro l'aeroporto Abdul Aziz nella città saudita nord Jeddah.

La coalizione guidata dall'Arabia Saudita ha riconosciuto che è l'aeroporto è stato preso...
Notizia del:     Fonte: http://www.independent.co.uk/

La Gran Bretagna difende la sua scelta di vendere armi al regime saudita: "Se non le vendiamo noi, lo faranno gli altri"

Il Ministro degli Esteri britannico, Boris Johnson, ritiene che se il Regno Unito smette di vendere armi all'Arabia Saudita, lo faranno altri Paesi produttori.

"Se il Regno Unito, sotto pressione, decidesse di sospendere la vendita di armi all'Arabia Saudita (...)sarebbe...
Notizia del:

L’AMICIZIA CON I SAUD E’ A PROVA DI BOMBA. GENTILONI CALPESTA LA LEGGE 185

Question time alla Camera, 26 ottobre 2016: il ministro degli Esteri Paolo Gentiloni ha risposto (malamente) a un’interrogazione del Movimento 5 stelle. Le domande erano: chi ha autorizzato l’export...
Le più recenti da Siria e dintorni
Notizia del:     Fonte: Hispantv

Hezbollah: La Vittoria di Aleppo avrà conseguenze per il Medio Oriente

Il segretario generale di Hezbollah ha affermato che la prossima vittoria delle forze siriane ad Aleppo avrà conseguenze per il paese e la regione.

Il segretario generale del Movimento di Resistenza Islamica del Libano, Hezbollah, Seyed Hasan Nasrallah, durante...
Notizia del:     Fonte: Sana.sy

Assad: Il fallimento dell'Occidente ad Aleppo è il crollo del suo progetto in Siria

Il presidente siriano Bashar al Assad ha dichiarato che la decisione di liberare tutto il territorio siriano è stata presa fin dall'inizio, compresa la città di Aleppo.

"Mai abbiamo pensato di abbandonare una zona della Siria senza liberarla"   In un'intervista...
Notizia del:     Fonte: Al Masdar News

L'Esercito siriano libera altri 3 quartieri strategici ad Aleppo Est

L'Esercito siriano, oggi, ha continuato la sua offensiva su larga scala all'interno di Aleppo est il liberando 3 quartieri che erano sotto il controllo dei "ribelli".

Come riporta Al Masdar - News, guidato dalla Brigata Falchi del Deserto e dalle Tiger Forces, l'Esercito...
Notizia del:     Fonte: Hispantv

Le Forze siriane liberano la città vecchia di Aleppo. A Damasco si arrendono 3000 terroristi

L'Esercito siriano con la liberazione della città vecchia di Aleppo ottiene uno dei risultati più significativi, mentre a Damasco 3000 terroristi si sono arresi abbandonando la città di Jan al-Sihh

Questa zona, centro storico della città di Aleppo e nominato Patrimonio dell'Umanità dall'Organizzazione...
Notizia del:     Fonte: Al Masdar

I ribelli si ritirano da quasi tutta Aleppo Est

I ribelli jihadisti di Fatah Halab hanno ceduto la quasi totalità della tasca est di Aleppo dopo un accordo messo in atto questa sera tra i governi di Russia e Turchia.   Secondo Al Masdar...
Notizia del:     Fonte: Al Masdar News

L'Esercito siriano controlla il 65% di Aleppo Est

L'Esercito arabo siriano continua ad avanzare e a liberare dalla presenza dei gruppi ribelli la zona di Aleppo Est, conquistando diversi distretti che una volta erano considerati inespugnabili.

Come ha riportato il portale di notizie 'Al Masdar-News', nel corso di due settimane, l'Esercito...
Notizia del:     Fonte: I24news

I "ribelli moderati" chiedono l'intervento di Israele per rovesciare Assad

Una fazione dei sedicenti "ribelli moderati"in Siria ha chiesto l'aiuto del regime israeliano per rovesciare il legittimo governo di Bashar al-Assad.

Il gruppo "Fronte di salvezza nazionale" ha invitato un video al regime di Tel Aviv affinché intervenga...
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa