/ 300 giorni di guerra contro lo Yemen: La distruzione di un paese ...

300 giorni di guerra contro lo Yemen: La distruzione di un paese in cifre

300 giorni di guerra contro lo Yemen: La distruzione di un paese in cifre
 

Il bilancio dei 300 giorni di guerra contro lo Yemen condotta dalla coalizione capeggiata dall'Arabia Saudita è spaventoso, in primis, in termini umanitari: 8000 morti, di cui 1996 bambini e 1519 donne e 16.000 feriti. E non solo...

Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it
Più di 8.000 yemeniti sono stati uccisi, tra cui 1996 bambini e 1519 donne e quasi 16.000 sono stati feriti, secondo il coordinatore dell'alleanza contro i crimini commessi dai sauditi, Ali al-Assemi, dettagliata in una conferenza stampa a Sana'a.
 
Inoltre, ci sono 1,2 milioni di sfollati e 325,137 mila case danneggiate.
 
Secondo l'infografica distribuita, sono anche state totalmente o parzialmente distrutte 615 moschee, 238 strutture sanitarie, 569 tra scuole e istituti, e 16 postazioni dei media.
 
In termini di infrastrutture, gli attacchi della coalizione saudita hanno colpito: 19 aeroporti, 10 porti, ponti 512, 125 centrali elettriche, 167stazioni di comunicazione, 164 reti idrauliche.
 
Per quanto riguarda il settore della produzione, il bilancio della distruzione è il seguente: 970 edifici pubblici, 546 depositi di approvvigionamento, 353 tra centri commerciali e mercati, 409 camion di prodotti alimentari, 175 navi cisterna, 238 stazioni di servizio, 59 siti archeologici, 119 siti turistici, 190 industrie, 42 centri sportivi, 7 depositi di grano, 125 centri di ricovero.
Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it
Fonte: Al Manar
Notizia del:
comments powered by Disqus
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE
Notizia del:

Raqqa nelle mani di USA e Arabia Saudita: "Il 'regime' siriano non metterà più piede qui"

Come era prevedibile, una volta liberata dall'ISIS, il destino di Raqqa sembra quello di cadere nelle mani degli USA che chiudono ogni accesso alla città al governo siriano.

In un incontro a Raqqa con il Consiglio civile nella città di Ain Issa, Brett McGurk, l'inviato degli...
Notizia del:     Fonte: RT

La Russia è pronta a mediare tra Iran e Arabia Saudita

«Abbiamo sempre detto ai nostri partner Arabia Saudita e Iran che siamo pronti a fornire una piattaforma per contatti», ha affermato il viceministro degli Esteri della Federazione Russa

  «Abbiamo sempre detto ai nostri partner Arabia Saudita e Iran che siamo pronti a fornire una piattaforma...
Notizia del:     Fonte: Hispantv

Hezbollah: Gli Stati Uniti impediscono l'avanzata verso i nascondigli dell'ISIS in Siria

Il Segretario generale di Hezbollah avverte che la coalizione guidata dagli Stati Uniti impedisce alle forze della Resistenza di avanzare verso i nascondigli dell'ISIS in Siria.

Il leader del Movimento di Resistenza Islamico in Libano (Hezbollah), Seyed Hasan Nasrallah, oggi, ha pronunciato...
Notizia del:     Fonte: Al Manar

Lo Yemen del sud sotto occupazione degli Emirati Arabi Uniti

L'occupazione dello Yemen meridionale da parte degli Emirati Arabi Uniti non è più una speculazione o un'esagerazione. È una realtà che prende forza giorno dopo giorno.

FONTE ARTICOLO   Da Aden a Abyan, Lahj e Dhaleh fino Shabwa, Hadramout e Socotra, l'occupazione degli...
Notizia del:     Fonte: http://www.lcrdye.org/

900 giorni di aggressione dell'Arabia Saudita allo Yemen: 12.907 morti e 21.000 feriti

La Ong 'LCRD' ha rivelato il numero di vittime provocate dell'aggressione saudita contro lo Yemen dopo 900 giorni di attacchi.

Le statistiche del 'Legal Center for Rights and Development' svelano che il numero di morti a causa dell'aggressione...
Notizia del:     Fonte: Reuters

Gli USA invitano i gruppi "ribelli" a ritirarsi dal sud-est della Siria

Gli Stati Uniti e i loro alleati hanno invitato alcuni gruppi "ribelli" a ritirarsi dalla Siria sudorientale e a dirigersi verso la Giordania.

I gruppi "ribelli" Yeish Usud al-Sharqiya e Ahmad al-Abdo, rami del sedicente 'esercito siriano libero',...
Notizia del:     Fonte: Bloomberg

Bloomberg: 'Con Assad vincitore, l'Arabia Saudita si avvicina alla Russia'

Di fronte ai successi dell'esercito siriano, anche l'Arabia Saudita rinuncia ai suoi tentativi di rovesciare Bashar al-Assad e si avvicina alle posizioni della Russia sulla risoluzione del conflitto siriano.

In un articolo pubblicato ieri, sul media nordamericano 'Bloomberg' si sostiene che la campagna militare...
Notizia del:     Fonte: Al Mayadeen

"Gli USA non forniscono più armi all'opposizione e accettano la vittoria di Assad"

Secondo l'ex ambasciatore degli USA in Siria, il suo paese e altri sponsor dell'opposizione siriana ammettono la vittoria del presidente siriano Bashar al Assad, e quindi hanno smesso di sostenere i cosiddetti ribelli.

"Il governo degli Stati Uniti ha accettato questo senza entusiasmo e gioia, ma lo ha accettato", ha...
Notizia del:     Fonte: The New York Times

Le foto dello Yemen che gli Stati Uniti e l'Arabia Saudita non vogliono che tu veda

L'Arabia Saudita mantiene un blocco mediatico tale che i giornalisti non possono documentare le atrocità commesse nello Yemen con la complicità statunitense.

Le immagini come quelle che accompagnano l'articolo pubblicato martedì scorso sul quotidiano statunitense...
Notizia del:     Fonte: Al Manar

Chi e per quali ragioni sta ritardando la fine della guerra in Siria

Mentre l'ISIS continua a perdere terreno in Siria, diversi esperti militari ritengono che ci sia chi ostacoli la fine della guerra per trarre profitti. "È la guerra degli interessi degli attori internazionali", ha dichiarato il generale siriano Haitam Hassoum.

FONTE ARTICOLO   Le organizzazioni terroristiche si indeboliscono giorno dopo giorno e stanno abbandonando...
Le più recenti da Siria e dintorni
Notizia del:     Fonte: Al Masdar News

È morto il Generale Zahreddine, eroe dell'esercito siriano nella lotta all'ISIS

Il convoglio del Generale Zahreddine è saltato in aria a Deir Ezzor a causa di una mina lasciata dai terroristi dell'ISIS.

L'alto ufficiale dell'esercito arabo siriano (SAA), il generale Issam Zahreddine, è rimasto ucciso...
Notizia del:     Fonte: Al Masdar News

L'esercito siriano ha liberato più di 8000 km² di territorio dai "ribelli" appoggiati dagli USA

Tra i vari fronti della guerra in Siria, uno dei più caldi è quello sulla frontiera con la Giordania dove orbitano i "ribelli" appoggiati dagli USA che nella zona hanno illegalmente costruito una base militare per "combattere" l'ISIS

Secondo quanto riporta il portale, 'Al Masdar News', l'esercito arabo siriano ha proseguito la massiccia...
Notizia del:     Fonte: Al Masdar News

L'Esercito siriano libera dall'ISIS le province di Hama e Homs

Le truppe siriane con il supporto dell'aviazione russa e dei suoi alleati ha liberato dalla presenza dell'ISIS le province di Hama e Homs

Il comando militare siriano ha annunciato, oggi, come riporta il portale di informazione, 'Al Masdar News,...
Notizia del:     Fonte: Sana.sy

Assad: 'È normale che i Paesi che hanno sostenuto il popolo siriano partecipino alla ricostruzione della Siria'

Il Presidente siriano Bashar al Assad ribadisce che solo chi è veramente stato vicino al popolo siriano di fronte all'aggressione terrorista parteciperà alla ricostruzione della Siria.

Durante un incontro con una delegazione russa, il presidente Bashar al-Assad ha dichiarato che "è...
Notizia del:

Le truppe siriane hanno liberato circa l'85% del paese

La Siria ha liberato circa l'85% del suo territorio dal controllo dei terroristi. Lo ha annunciato nel suo ultimo dispaccio il ministro della Difesa russo. Il Luogotenente Generale Aleksandr Lapin,...
Notizia del:     Fonte: Al Masdar News

Mappa della guerra in Siria dopo la fine dell'assedio dell'ISIS su Deir Ezzor

Il mese di settembre è partito decisamente bene per l'esercito arabo siriano ed i suoi alleati che hanno ottenuto dopo scontri feroci la fine dell'assedio dell'ISIS su Deir Ezzor.

FONTE Oggi l'esercito siriano ha ufficialmente sollevato l'assedio dell'ISIS sulla città...
Notizia del:     Fonte: Reuters - Al MAsdar News

L'esercito siriano alle porte di Deir Ezzor. Vicino alla fine l'assedio dell'ISIS

"Gli eroi dell'esercito siriano arriveranno a Deir Ezzor nelle prossime 24 - 48 ore" ha dichiarato il governatore di Deir ezzor, Mohammed Ibrahim Samra, contattato dall'agenzia britannica...
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa