/ FOTO. L'Esercito Siriano libera la roccaforte dei terroristi di A...

FOTO. L'Esercito Siriano libera la roccaforte dei terroristi di Al-Rabi'yah al confine con la Turchia

FOTO. L'Esercito Siriano libera la roccaforte dei terroristi di Al-Rabi'yah al confine con la Turchia
 

Al confine tra la Turchia e la Siria, nel Governatorato di Latakia, l'esercito siriano, questa mattina, ottiene un altro grande successo espugnando un'altra roccaforte in mano ai terroristi ad Al-Rabi'yah. Salma liberata lo scorso 12 gennaio, così come Al-Rabi'yah, erano ritenute delle roccaforti dei terroristi inespugnabili, vista anche la vicinanza con la Turchia che offriva ogni tipo di supporto alle bande armate.

Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it
La cattura della roccaforte dei terroristi di Al-Rabi'yah è arrivata dopo molto tempo per l'esercito arabo siriano (ASA) ed i loro alleati; tuttavia, si è finalmente giunto a compimento per le forze governative che alzato la bandiera della Repubblica araba siriana nella piazza della città dopo una breve battaglia questa mattina nel nord di Latakia.

Secondo una fonte militare che segue l'offensiva dei soldati che hanno catturato Al-Rabi'yah questa mattina, la 103a brigata della Guardia Repubblicana dell'esercito arabo siriano ha condotto l'operazione primaria per liberare la città dai terroristi di Al-Nusra Jabhat (Gruppo siriano Al-Qaeda) e il Free Syrian Army (FSA).

Accanto alla 103a brigata hanno combattuto: Liwaa Suqour Al-Sahra (Brigata Flachi del Deserto), Forze di Difesa Nazionale (NDF) e la Resistenza siriana; queste milizie hanno giocato un ruolo fondamentale nella conquista di Al-Rabi'yah questa mattina e in tutte le operazioni militari nella campagna a nord di Latakia.
Oltre a liberare Al-Rabi'yah, 103a brigata dell'esercito arabo siriano ed i suoi alleati hanno imposto il pieno controllo sui villaggi di Al-Rawda, Darvishan, e Touros a Jabal Al-turkmeno (Monti turkmeni).
Con la perdita di Al-Rabi'yah oggi, i terroristi sono in guai seri nel nord di Latakia.
L'ultima roccaforte delle bande armate nel nord di Latakia è Kinsibba, che si trova nel terzo punto più alto a Jabal Al-Akràd (Montagne curde).
 
Di seguito le prime foto della liberazione di Al-Rabi'yah fornite dal portale di informazione Al-Masdar

1


1

1

2

3

4
Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it
Fonte: Al Masdar
Notizia del:
comments powered by Disqus
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

Warning: mysql_fetch_array() expects parameter 1 to be resource, boolean given in /web/htdocs/www.lantidiplomatico.it/home/dettnews.php on line 320
Nessuna notizia trovata
Le più recenti da Siria e dintorni
Notizia del:     Fonte: al masdar esp

Siria, documentario "Infiltrati a Idlib", viaggio nella roccaforte dei "ribelli", in realtà in mano ad al Qaeda

La giornalista Jenan Moussa ha presenta questo documentario sulla situazione attuale a Idlib, città situata a nord della Siria controllata quasi esclusivamente dai vari gruppi di insorti armati,...
Notizia del:     Fonte: Al Masdar news

Report della guerra alla Siria. Maggio 2017, ISIS al collasso

Come ha riferito il portale di notizie 'Al Masdar', il mese di maggio è stato terribile per l'ISIS, poiché l'organizzazione terroristica ha subito diverse sconfitte sia in...
Notizia del:     Fonte: http://ont.by

Assad: Non bisogna arrendersi al "nazismo contemporaneo sotto forma di occupazione occidentale"

Il presidente siriano Bashar al-Assad, ha accusato le potenze occidentali di perseguire le politiche di Hitler e promuovere 'il nazismo contemporaneo'.

Il capo di Stato siriano ha formulato le osservazioni in un'intervista concessa alla Tv bielorussa ONT, martedì...
Notizia del:     Fonte: Hispantv Addiyar

Assad: "Se non potrò liberare la Siria dal terrorismo nei prossimi 2 anni mi dimetterò"

Il presidente siriano Bashar al-Assad, ha dichiarato, nel corso di un incontro con alcune personalità politiche, che se la Siria non riuscirà a liberare la Siria dalla presenza dei terroristi in due anni, si dimetterà dalla carica.

"Se non potrò liberare la Siria, mi dimetterò, ma sono sicuro al cento per cento che la Siria...
Notizia del:     Fonte: Fars news

Esercito siriano e Forze di mobilitazione popolare irachene si uniscono per eliminare l'ISIS dalla frontiera tra Siria e Iraq

Un alto comandante delle Hashid a Shaabi, Forze di mobilitazione irachene, ha annunciato che le sue truppe e quelli siriane con altri alleati effettuano le operazioni nelle zone di confine tra Mosul e Deir Ezzor per eliminare la presenza dell'ISIS al confine.

"Tenuto conto del fatto che l'operazione di Mosul si avvicina alla fine, egli dichiara che le forze...
Notizia del:     Fonte: Al Masdar News

Esercito siriano e Hezbollah controllo 113 km del confine con il Libano

L'esercito siriano e i combattenti di Hezbollah hanno preso il controllo di 113 km dal confine libanese.

Le forze siriane e Hezbollah controllano un'area lunga 113 chilometri, che si estende dai passi di montagna...
Notizia del:     Fonte: Al MAsdar News

VIDEO. Esercito siriano e Hezbollah prendono il controllo della frontiera tra Siria e Libano

Come riporta il portale di informazione, 'Al Masdar News', per la prima volta dal 2011, Esercito siriano e Hezbollah hanno il pieno controllo dell'intero confine siriano-libanese.   L'esercito...
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa