/ "Trova le differenze". Una vignetta pubblicata dalla guida religi...

"Trova le differenze". Una vignetta pubblicata dalla guida religiosa dell'Iran equipara Arabia Saudita all'Isis

Trova le differenze. Una vignetta pubblicata dalla guida religiosa dell'Iran equipara Arabia Saudita all'Isis
 
Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it

La guida suprema iraniana, l'ayatollah Ali Khamenei, ha rilasciato una vignetta incendiaria che mette a confronto l'Arabia Saudita con lo Stato Islamico, subito dopo che Riad ha eseguito la condanna a morte del leader religioso sciita Sheikh Nimr al-Nimr.
 
 "Trova Le differenze?", recita la vignetta che è stata pubblicata sul sito ufficiale della guida religiosa iraniana sabato.  Khamenei ha anche rilasciato una dichiarazione domenica promettendo una punizione "divina" contro la “centrale elettrica” sunnita Arabia Saudita - rivale regionale dell'Iran.

 
"Lo sceicco Nimr senza dubbio riceverà la grazia di Dio e le mani della vendetta divina sicuramente si abbatteranno sulle persone crudeli che hanno preso la sua vita e questa è una fonte di conforto per noi", ha detto Khamenei.
 
L'esecuzione di Nimr, un personaggio pubblico popolare con i giovani, insieme a quella dei terroristi responsabili di una serie di attentati effettuati tra il 2003 e il 2006, ha provocato indignazione supplementare nel mondo sciita. L'Iran ha convocato l'ambasciatore saudita, e poche ore dopo, una folla ha dato fuoco all'ambasciata saudita a Teheran, cantando "Morte a Al Saud!" 
 
"Questo studioso non aveva invitato la gente ad una rivolta armata, né era coinvolto in trame segrete", ha detto Khamenei. "Lo sceicco Nimr è un martire e lo spargimento di sangue ingiusto è un errore politico dall'Arabia Saudita. Quelli veramente preoccupati per il destino degli esseri umani devono guardare i crimini sauditi ed evitare l'indifferenza nei loro confronti. "
Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it
Notizia del:
comments powered by Disqus
Le più recenti da World Affairs
Notizia del:     Fonte: Hispantv

Putin estende fino al 2017 le sanzioni sui prodotti occidentali

Il presidente russo Vladimir Putin ha prorogato fino al 31 dicembre 2017 le sanzioni contro i prodotti provenienti dall'occidente.

Il decreto, emanato oggi, è stato presentato come una misura di ritorsione contro le sanzioni che i paesi...
Notizia del:

E l’adesione dell’Ucraina all’Ue scompare nel testo della strategia di politica estera di Bruxelles

di Eugenio Cipolla   A Bruxelles oggi, nella prima riunione dei 27 dopo la batosta del Brexit, non si è parlato solamente dell’abbandono della Gran Bretagna. Durante il vertice...
Notizia del:

Costituito il Coordinamento italiano per l'Ucraina Antifascista

A più di due anni dalla cosiddetta "Rivoluzione del Maidan" l'Ucraina Ë attraversata da una profonda crisi democratica, economica e umanitaria.  Il governo filoeuropeista...
Notizia del:     Fonte: Hispantv

La Russia sollecita Usa e Ue ad abolire le sanzioni contro la Siria

La Russia ha esortato Stati Uniti e l'Unione europea ad abolire le sanzioni contro la Siria per gli effetti gravi sulla situazione umanitaria di molti civili.

"Secondo gli studi della Commissione economica e sociale per l'Asia occidentale dell'Organizzazione...
Notizia del:

La Turchia paga il prezzo della destabilizzazione e la svolta di Erdogan. Alberto Negri

di Alberto Negri, Il Sole 24 Ore*   Lo spaventoso attentato all’aeroporto di Istanbul non soltanto scuote ancora una volta la Turchia, colpita ripetutamente in questo anno e mezzo...
Notizia del:     Fonte: RT

Vincono Rajoy, Merkel e l'Ibex 35. Perde la Spagna

di Alfredo Serrano Mancilla per RT La destra giovane ha votato per la vecchia destra. Si è manifestata la fedeltà generazionale allo stesso progetto politico. Ciudadanos (C's)...
Notizia del:

Lo storico che nel 2011 aveva previsto la Brexit e questo scenario per l'Europa del sud...

Era il 2011 e Niall Ferguson, il noto storico britannico, in un articolo analisi per il Wall Street Journal aveva previsto la Brexit nell'Europa del 2021.  Come riporta Milano Finanza:...
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa