/ "Trova le differenze". Una vignetta pubblicata dalla guida religi...

"Trova le differenze". Una vignetta pubblicata dalla guida religiosa dell'Iran equipara Arabia Saudita all'Isis

Trova le differenze. Una vignetta pubblicata dalla guida religiosa dell'Iran equipara Arabia Saudita all'Isis
 
Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it

La guida suprema iraniana, l'ayatollah Ali Khamenei, ha rilasciato una vignetta incendiaria che mette a confronto l'Arabia Saudita con lo Stato Islamico, subito dopo che Riad ha eseguito la condanna a morte del leader religioso sciita Sheikh Nimr al-Nimr.
 
 "Trova Le differenze?", recita la vignetta che è stata pubblicata sul sito ufficiale della guida religiosa iraniana sabato.  Khamenei ha anche rilasciato una dichiarazione domenica promettendo una punizione "divina" contro la “centrale elettrica” sunnita Arabia Saudita - rivale regionale dell'Iran.

 
"Lo sceicco Nimr senza dubbio riceverà la grazia di Dio e le mani della vendetta divina sicuramente si abbatteranno sulle persone crudeli che hanno preso la sua vita e questa è una fonte di conforto per noi", ha detto Khamenei.
 
L'esecuzione di Nimr, un personaggio pubblico popolare con i giovani, insieme a quella dei terroristi responsabili di una serie di attentati effettuati tra il 2003 e il 2006, ha provocato indignazione supplementare nel mondo sciita. L'Iran ha convocato l'ambasciatore saudita, e poche ore dopo, una folla ha dato fuoco all'ambasciata saudita a Teheran, cantando "Morte a Al Saud!" 
 
"Questo studioso non aveva invitato la gente ad una rivolta armata, né era coinvolto in trame segrete", ha detto Khamenei. "Lo sceicco Nimr è un martire e lo spargimento di sangue ingiusto è un errore politico dall'Arabia Saudita. Quelli veramente preoccupati per il destino degli esseri umani devono guardare i crimini sauditi ed evitare l'indifferenza nei loro confronti. "
Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it
Notizia del:
comments powered by Disqus
Le più recenti da World Affairs
Notizia del:     Fonte: RT

Rivelato il collegamento tra Soros e gli attacchi sotto falsa bandiera ad opera della CIA

Il miliardario George Soros, importante finanziatore della campagna per le elezioni presidenziali di Hillary Clinton, ha avuto collegamenti con un attacco terroristico nella ex Cecoslovacchia.

In un'epoca di attacchi terroristici sotto falsa bandiera, un documento della CIA riservato, risalente al febbraio...
Notizia del:     Fonte: Hispantv

L'esercito russo ha ucciso 28.000 terroristi dell'ISIS e di al-Qaeda in Siria

L'aviazione russa ha eliminato 28.000 terroristi dell'ISIS (Daesh, in arabo) e del Fronte Al-Nusra, ramo di Al Qaeda in Siria, durante le sue operazioni in territorio siriano, secondo un alto funzionario militare russo.

"Secondo le nostre stime, il Fronte Al-Nusra e ISIS avevano circa 80.000 combattenti, all'inizio...
Notizia del:

Dalla Cina l'autobus del futuro: è la rivoluzione dei mezzi di trasporto urbani

Il nuovo concetto di 'autobus del futuro' è stato presentato alla fiera internazionale di alta tecnologia di Pechino. Il progetto, denominato Transit Bus sopraelevato (TEB), sarebbe,...
Notizia del:

La de-dollarizzazione accelera. Record di spedizioni di petrolio russo verso la Cina ad aprile

  Per anni Russia e Cina hanno fatto tutto il possibile per scalzare l'uso (e l'influenza) del dollaro statunitense .   Gli Stati Uniti, invece, o ignari o troppo arroganti...
Notizia del:

The Intercept pubblica nuove e-mail della Clinton. Il piano per "fare della Polonia un laboratorio dello shale gas Usa"

  Lo scorso aprile, appena prima delle primarie a New York, la campagna di Hillary Clinton ha mandato in onda uno spot che lodava il suo lavoro come segretario di stato nell'aver costretto...
Notizia del:     Fonte: Rt

Deliberata negligenza? Un leader siriano legato ad Al Qaeda ha visitato liberamente gli Stati Uniti

Labib al Nahhas, che si è presentato come "il capo di Relazioni politiche esterne della Ahrar al Sham", ha trascorso diversi giorni a Washington lo scorso dicembre.

Labib al Nahhas, capo del gruppo armato Ahrar al-Sham, che ha legami con Al Qaeda, non ha avuto problemi ad entrare...
Notizia del:

Ipocrisia, menzogne ed ignoranza: come si è ridotto l'occidente?

di Federico Pieraccini* Libertà di parola, a patto che non si parli di certi argomenti.   Libertà di informazione a patto che si menta sapendo di mentire. Libertà...
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa