/ Chomsky: Erdogan ha aiutato l'ISIS ed ora ha la colpa per gli att...

Chomsky: Erdogan ha aiutato l'ISIS ed ora ha la colpa per gli attentati di Istanbul

Chomsky: Erdogan ha aiutato l'ISIS ed ora ha la colpa per gli attentati di Istanbul
 

Il politologo statunitense Noam Chomsky ha dichiarato che il presidente della Turchia, Recep Tayyip Erdogan, ha aiutato il gruppo terrorista ISIS e lo ha accusato degli attentati di martedì scorso a Istanbul.

Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it
"La Turchia ha accusato l'Isis [per l'attacco a Istanbul] che Erdogan aiuta in molti modi, anche sostenendo il Fronte Al-Nusra, che è leggermente diverso. Poi ha lanciato un attacco contro chi condanna i suoi crimini contro i curdi, che sono fra le forze che contrastano l'Isis in Siria e in Iraq. C'è bisogno di commentare ulteriormente?", ha scritto, ieri, Chomsky nella e-mail inviata a The Guardian, in cui ha anche accusato il presidente turco di ipocrisia.
 
Dopo gli attentati di martedì scorso in una zona turistica della città di Istanbul, il presidente turco ha preso in giro l'accademico statunitense che, con altri intellettuali, hanno firmato una lettera che invita la Turchia a sollevare il suo assedio contro i villaggi e le città curde nel sud-est paese.
 
Erdogan ha invitato Chomsky a visitare la zona, ma ha declinato l&# 39;invito via e-mail, nella quale ha scritto: "Se decido di andare in Turchia, non sarà per il suo invito, ma per l'invito dei tanti dissidenti coraggiosi, tra cui i curdi che sono stati sotto attacco per molti anni. "
 
Nel mese di dicembre 2015, in una lettera aperta al Presidente Erdogan, Chomsky e centinaia di persone lo hanno accusato di fare la guerra contro il proprio popolo.
 
"La responsabilità per l'attuale crisi auto-inflitta al paese è direttamente correlata a Erdogan che percepisce i curdi, qualora siano del HDP, del PYD o del PKK - come ostacolo per realizzare il suo progetto definitivo per la presidenza turca", si legge nella lettera.
 
"Con gli assedi imposti alle loro comunità nel sud-est della Turchia, ha di fatto dichiarato guerra al suo stesso popolo. La crisi attuale è costruita e del tutto inutile. Questo dimostra ancora una volta che Erdogan è una forza che divide profondamente", ha aggiunto.
Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it
Fonte: Hispantv
Notizia del:
comments powered by Disqus
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE
Notizia del:     Fonte: RT

Gli Stati Uniti, Fetullah Gulen e le sue ramificazioni in America Latina

Il movimento del religioso Gulen, che la Turchia indica come artefice del colpo di stato fallito, conta su diverse ramificazioni in America Latina. Alcuni esperti segnalano che la CIA utilizza per i propri scopi la capacità di mobilitazione dei seguaci di Hizmet

  Le ramificazioni della potente organizzazione guidata da Fetullah Gulen, il religioso turco assurto agli...
Notizia del:     Fonte: airwars.org

Siria, 1513 civili sono morti negli attacchi della “Coalizione anti ISIS” guidata dagli Stati Uniti

Almeno 1.513 civili sono morti a seguito delle operazioni di volo effettuate della cosiddetta “Coalizione anti-ISIS, guidata dagli Stati Uniti in Siria.

L'organizzazione di giornalisti indipendenti Airwars ha riferito, oggi che, finora, la coalizione internazionale...
Notizia del:     Fonte: The Guardian

I paesi dell'Europa dell’Est inviano armi per miliardi di dollari ai gruppi armati attivi in Medio Oriente

  Negli ultimi quattro anni i Paesi dell’Europa orientale hanno venduto armi usate di produzione sovietica per...
Notizia del:     Fonte: Hispantv

Gli Stati Uniti costruiscono una base aerea a Kobane

Gli Stati Uniti costruiscono una nuova base militare in un ex fabbrica di cemento ad est della città siriana di Kobanê, nella provincia settentrionale di Aleppo.

"Qualche mese fa, gli Stati Uniti d'America hanno iniziato a costruire varie strutture, tra cui un aeroporto...
Notizia del:     Fonte: Ansa

Lotta al terrorismo: Trump apre ad alleanza con la Russia

Il candidato alla presidenza per il Partito Repubblicano chiede durante un comizio: «Non sarebbe bello se andassimo con la Russia?»

In materia di lotta al terrorismo parole di estremo buon senso arrivano dal tanto vituperato Donald Trump. Il...
Notizia del:     Fonte: Hispantv

Maduro: 'Il terrorismo che affligge il mondo, frutto della cultura della violenza del capitalismo'

Il presidente venezuelano ha dichiarato che gli atti terroristici in Europa provengono dalla “cultura della violenza, della morte e della discriminazione” promossa dal capitalismo.

Parlando in un programma televisivo, Nicolas Maduro ha ricordato che gli attacchi e gli eventi di violenza che...
Notizia del:     Fonte: Sana.Sy

Assad ai politici greci: Il popolo siriano è determinato a continuare a difendere la sua patria e la sua sovranità

Il presidente Bashar al-Assad ha incontrato, oggi, una delegazione di politici greci, tra i quali il vice presidente della Democrazia Cristiana, Nikos Nikolopoulos e Theodore Katsanevas, un membro del PA.SO.K

Durante l’incontro si è discusso della situazione in Siria, il pericolo del terrorismo nella regione...
Notizia del:     Fonte: Al Masdar

Aleppo, i ribelli sull'orlo del collasso, a Quneitra nuovo attacco di Israele all’Esercito siriano.

Mentre continua l’avanzata dell’Esercito siriano all’interno della città di Aleppo con i gruppi ribelli allo sfascio, a sud, precisamente a Quneitra, l’aviazione israeliana ha attaccato le postazioni delle truppe siriane

Il comandante della 16a Divisione del Free Syrian army, sostenuto dall’Occidnete ed i suoi assistenti si...
Notizia del:     Fonte: RT

Putin sulla Palestina: «Deve essere integra e indipendente»

Il presidente russo in una lettera indirizzata ai leader della Lega Araba ribadisce l'impegno della Russia nella lotta al terrorismo

  La Russia è pronta a scendere in campo per contribuire alla ricerca di una soluzione riguardo al...
Notizia del:     Fonte: Al Manar

Libano, Ambasciatore britannico: Nessuno può criticare Hezbollah per combattere in Siria

L'ambasciatore britannico in Libano ha dichiarato che non si può fare nessuna colpa al movimento di resistenza libanese Hezbollah per la lotta contro i terroristi nella vicina Siria.

"Data la minaccia dell’ISIS per il Libano, non si può biasimare Hezbollah se è presente...
Le più recenti da World Affairs
Notizia del:     Fonte: Vzgliad

Chi è intrappolato ad Aleppo?

L'esercito siriano ha dato un ultimatum ai gruppi armati di Aleppo, ma c'è un problema: non è possibile distinguere i terroristi dai cosiddetti “ribelli moderati”.

L'operazione dell'esercito siriano con l'appoggio dell’Air Force russa continua ad avere risultati...
Notizia del:

Il miliardario George Soros: io ho finanziato il colpo di stato in Ucraina

Era il maggio del 2014, tre mesi dopo il colpo di stato di Kiev, e il miliardario americano George Soros ha  rivelato a Fareed Zakaria della CNN di essere responsabile della  creazione di...
Notizia del:

Siria, Aleppo: Cara Amnesty International hai perso un'occasione, l'ennesima, per tacere

Personalmente ho sempre avuto poca fiducia in Amnesty International e, non volendo appesantire questo post, invito chi è interessato ad andare a leggersi una delle prime fonti che mi ha aiutato...
Notizia del:

Laura Boldrini negli Usa a sostenere Killary: l'ipocrisia va in paradiso

Apprendiamo dall'Ansa: La candidatura di Hillary Clinton per i Democratici alla presidenza degli Stati Uniti d'America è un evento importante "non solo per gli Usa ma per tutto il...
Notizia del:     Fonte: airwars.org

Siria, 1513 civili sono morti negli attacchi della “Coalizione anti ISIS” guidata dagli Stati Uniti

Almeno 1.513 civili sono morti a seguito delle operazioni di volo effettuate della cosiddetta “Coalizione anti-ISIS, guidata dagli Stati Uniti in Siria.

L'organizzazione di giornalisti indipendenti Airwars ha riferito, oggi che, finora, la coalizione internazionale...
Notizia del:     Fonte: Tass

Aleppo, Russia e Siria avviano un'operazione umanitaria su larga scala

Oggi è partita un'operazione umanitaria congiunta su larga scala tra Russia e governo siriano per aiutare la popolazione civile ad Aleppo.

La Russia e il governo della Siria hanno lanciato, oggi, un'operazione umanitaria su larga scala ad Aleppo,...
Notizia del:     Fonte: http://michaelmoore.com/trumpwillwin/

Michael Moore, le 5 Ragioni per le quali Trump sarà eletto Presidente degli Stati Uniti

Il regista di 'Fahrenheit 911' ha pubblicato un saggio in cui spiega come, secondo lui, il candidato repubblicano possa prendersi la presidenza degli Stati Uniti.

La scorsa settimana il documentarista Michael Moore ha postato sul suo sito web un articolo intitolato "5...
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa