/ LE 10 COSE CHE DEVI ASSOLUTAMENTE SAPERE SULLA NATO

LE 10 COSE CHE DEVI ASSOLUTAMENTE SAPERE SULLA NATO

LE 10 COSE CHE DEVI ASSOLUTAMENTE SAPERE SULLA NATO
 
Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it
 
1. La NATO - Organizzazione del Trattato dell’Alleanza dell’Atlantico del Nord, detta anche Patto Atlantico - nasce a Washington nel 1949 con l’obiettivo ufficiale della “difesa collettiva” dei dodici Stati membri (art. 5 dello statuto) contro il nemico di allora, l’Unione Sovietica. La NATO, in realtà, verrà utilizzata negli anni per tutt’altri obiettivi.
 
2. In risposta alla nascita della NATO, nel 1955, l’Unione sovietica crea il Patto di Varsavia. Nel 1991 il Patto di Varsavia si dissolve, insieme all’URSS. La NATO però non muore. Diventa lo strumento con cui esportare “democrazia e diritti umani”.
 
3. Nel 1999, a Washington viene siglato, dai governi dei Paesi NATO, il “nuovo concetto strategico” che cambia la natura del trattato, autorizzando interventi militari di aggressione. Il Parlamento italiano non è mai stato consultato in merito.
 
4. Il nuovo concetto della NATO e le azioni di guerra alle quali l’Italia partecipa violano l'art 11 della Costituzione e il Trattato di non proliferazione nucleare. Sul territorio italiano, nelle oltre centodieci basi USA/NATO, sono presenti novanta testate nucleari.
 
5. Grazie al “Nuovo Concetto Strategico”, la NATO inizia interventi militari d’aggressione. Nel 1999 la Nato bombarda quel che rimane della Jugoslavia: è la «guerra in Kosovo».
 
6. Nel 2001 gli Usa e altri membri della NATO bombardano l’Afghanistan. Nel 2003 la NATO prende in consegna la guerra, tutt’ora in corso in questo Paese strategico per i flussi di materie prime: è la «guerra in Afghanistan».
 
7. Nel 2003 Usa e alleati bombardano e invadono, senza mandato ONU, l’Iraq, reo di essersi sottratto al dominio del dollaro. Nel 2004 la NATO si coinvolge direttamente nell’Iraq occupato, su richiesta Usa: è la «guerra in Iraq».
 
8. Nel 2011 la NATO con l’operazione «Unified Protector» bombarda la Libia, che per ragioni finanziarie e strategiche era da tempo nel mirino: è la «guerra in Libia».
 
9. Dopo il colpo di stato del febbraio 2014 in Ucraina, la NATO, un'alleanza oggi di 28 stati membri, ha ormai nel mirino i confini della Russia. A partire dal 2003, membri e partner Nato iniziano l’opera di accerchiamento della Siria. Sul futuro di Ucraina e Siria si giocano i destini del mondo.
 
10. Le guerre della NATO dal 1999 ad oggi hanno prodotto centinaia di migliaia di morti, feriti, mutilati, sfollati, territori devastati, smembrati, economie fallite, destabilizzazioni estese a intere regioni. I popoli dei Paesi membri dovrebbero iniziare a chiedersi: Chi ci difende dalla NATO?


     
     L'orrore della NATO oggi in 7 minuti:
Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it
Notizia del:
comments powered by Disqus
Le più recenti da World Affairs
Notizia del:     Fonte: Bloomberg

"Invito" degli USA all'Europa: O si unisce alla sanzioni contro l'Iran o "affronterà i rischi significativi"

Gli Stati Uniti chiedono alle imprese europee di aderire alle sanzioni imposte da Washington contro il Corpo dei Guardiani della rivoluzione islamica dell'Iran (IRGC). Altrimenti...

"Prevediamo che paesi e società provenienti dall'Europa e da altre parti del mondo si uniscano...
Notizia del:     Fonte: TASS

Russia: La Coalizione guidata dagli Stati Uniti ha distrutto Raqqa come Dresda nel 1945

"Raqqa ha avuto lo stesso destino di Dresda nel 1945, cancellata dai bombardamenti britannico -statunitensi", ha dichiarato il portavoce del ministero della Difesa russo Igor Konashenkov.

Gli aerei combattenti degli Stati Uniti e della coalizione hanno bombardato la città siriana di Raqqa...
Notizia del:

Elezioni in Venezuela: dichiarazione ufficiale degli osservatori spagnoli

Sul quotidiano iberico Publico la dichiarazione che smonta tutte le fake news sulle regionali del 15 ottobre

da Publico   In riferimento alla posizione assunta da Stati Uniti ed Unione Europea, che hanno deciso...
Notizia del:

Il Fatto Quotidiano e la democrazia in America Latina

Il Fatto Quotidiano costretto oggi (oggi) a dar notizia della morte di Santiago Maldonado nell'Argentina di Macrì scrive in prima pagina: "In Sud America la democrazia resta un sogno"....
Notizia del:

Una sinistra senza popolo, una sinistra che odia il popolo non può combattere il neoliberismo

di Francesco Erspamer* “Populismo digitale. La crisi, la rete e la nuova destra”: dal titolo mi sembrava un libro interessante e dell’autore, Alessandro Del Lago, sapevo che è...
Notizia del:

6 anni dall'assassinio di Gheddafi. Così titolavano i civili giornali occidentali: noi non dimentichiamo.

Sei anni fa veniva assassinato Mu'ammar Gheddafi. Era il 20 ottobre 2011. E questa è stata la reazione dei liberi giornali occidentali...   Rimane estremamente attuale...
Notizia del:     Fonte: Yeni Safak

La Turchia installerà 8 basi militari nel nord della Siria

La Turchia prevede di stabilire otto basi militari nella provincia siriana di Idlib. Lo ha riferito il quotidiano filo-governativo turco 'Yeni Safak'.

Ieri, il quotidiano vicino alle posizioni del Governo di Ankara, 'Yeni Safak', ha riferito che l'esercito...
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa