/ Lavrov: "Ci sono informazioni su nuovi contatti segreti tra Isis ...

Lavrov: "Ci sono informazioni su nuovi contatti segreti tra Isis e Turchia"

Lavrov: Ci sono informazioni su nuovi contatti segreti tra Isis e Turchia
 

"Siamo preoccupati per le notizie, secondo le quali, i turchi hanno in programma di invadere parte del territorio siriano, con il pretesto di creare campi profughi", ha dichiarato il ministro degli Esteri russo.

Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it
 
La Turchia e l'ISIS hanno condotto negoziati segreti per discutere le nuove opzioni di contrabbando, ha dichiarato il ministro degli Esteri russo Sergey Lavrov, in un'intervista con il giornale russo "Moskovsky Komsomolets".
 
"Ci sono informazioni secondo le quali l'ISIS continua a mantenere contatti segreti con le autorità turche. Discutono opzioni politiche nelle attuali circostanze, dal momento che gli attacchi da parte dell' Air Force russa limitano notevolmente le rotte di contrabbando tradizionali", ha aggiutno il ministro degli Esteri russo.
 
"Siamo molto preoccupati per le notizie che i turchi pianifichino o addirittura, forse, hanno già cominciato a prendere in consegna parte del territorio siriano sotto il pretesto di creare un campo lì per  accogliere i rifugiati siriani senza permettere loro di attraversare il confine con la Turchia dove, secondo loro, i campi sono pieni", ha spiegato il ministro russo.

 
"La Turchia sta discutendo la creazione di una zona di sicurezza nel territorio siriano libero dello Stato islamico", ha proseguito Lavrov nell'intervista.
 
"Siamo tutti consapevoli che questa è una zona di confine tra i due enclavi curde, che la Turchia considera assolutamente inaccettabile. Infatti, eviterà alla Turchia la possibilità di fornire combattenti in Siria e continuare il contrabbando", ha affermato Lavrov.
 
Secondo la Russia, le autorità turche hanno già discusso questo piano con la NATO sulla creazione di zone franche libere dall'ISIS in territorio siriano.
Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it
Fonte: RT
Notizia del:
comments powered by Disqus
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE
Notizia del:     Fonte: Al Manar

Deputato curdo-siriano: "YPG pagherà a caro prezzo l'alleanza con gli Usa"

Le Unità di protezione del popolo curdo, (YPG) nel nord-est della Siria non dovrebbe fare troppo affidamento al sostegno di Washington. Avrebbero fatto meglio ad allearsi con l'esercito siriano e la Russia, ha dichiarato il deputato curdo-siriano Oussi Omar.

"Io non sono per un boicottaggio totale degli Stati Uniti, ma non contate su di loro. Questo è un...
Notizia del:     Fonte: Hispantv

Il governo turco toglierà la custodia dei figli a una giornalista che ha rivelato i legami di Ankara con l'ISIS in Siria

Il governo turco toglierà la custodia dei figli della giornalista Arzu Yildiz, che ha rivelato il ruolo di Ankara nella fornitura di armi ai gruppi terroristici attivi in Siria.

"Nessuno riuscirà a togliermi i miei figli ... neanche il Sultano (riferendosi al presidente turco...
Notizia del:     Fonte: Hispantv

Putin: La Siria non diventerà una seconda Libia o Somalia

Il presidente russo Vladimir Putin ha dichiarato che Mosca non permetterà che la Siria diventi una seconda Libia o Somalia, dove l'interferenza occidentale ha portato entrambi i paesi in una sanguinosa guerra civile.

Parlando, ieri, in una conferenza stampa congiunta con il suo omologo greco, Alexis Tsipras ad Atene, Putin ha...
Notizia del:     Fonte: Hispantv

L'Unione europea proroga le sue criminali sanzioni contro la Siria

Nonostante gli appelli, l'Unione Europea proroga di un altro anno le criminali sanzioni alla Siria che non produrranno altro che altre atroci sofferenze per il popolo siriano già afflitto da 5 anni di guerra.

"Il Consiglio europeo ha esteso le misure restrittive adottate dall'UE contro la Siria fino al 1 giugno,...
Notizia del:     Fonte: RT

Russia: "Il Fronte Al-Nusra in Siria riceve ogni giorno armi dalla Turchia"

Il gruppo terroristico di Al-Nusra sta ricevendo spedizioni giornaliere di armi al confine con la Turchia, ha denunciato il Generale russo, Sergei Rudskói.

Il ramo di al Qaeda ha usato la tregua tra le forze governative e i "ribelli moderati" in Siria per riorganizzarsi...
Notizia del:     Fonte: Hispantv

Deputata afgana: Qatar recluta giovani disoccupati in Afghanistan per i gruppi terroristici

Una deputata afgana ha accusato il Qatar di fornire incentivi finanziari ai giovani senza lavoro del loro paese per unirsi a gruppi terroristici che operano in Afghanistan.

"I commercianti del Qatar che si trovano in Afghanistan arruolano giovani disoccupati nella provincia di...
Notizia del:     Fonte: Hispantv

ONU: Il Federalismo non è all'ordine del giorno dei colloqui di pace per la Siria

L'inviato speciale delle Nazioni Unite in Siria, Staffan de Mistura, ha chiarito che non è in agenda un sistema federale per la Siria.

"Il cambiamento del tipo di Stato in Siria, vale a dire un sistema federale, non è incluso nell'ordine...
Notizia del:     Fonte: Hispantv

FOTO: Forze Speciali degli Stati Uniti con le insegne del YPG in lotta per la conquista-occupazione di Raqqa

Alcune foto pubblicate, oggi, mostrano diversi membri delle forze speciali degli Stati Uniti in prima linea nell'offensiva con le forze curde e arabe per conquistare Raqqa.

Nelle foto si possono vedere i soldati nordamericani completamente attrezzati per partecipare alla battaglia di...
Notizia del:     Fonte: Al Masdar

FOTO. I "ribelli moderati" attaccano l'ospedale civile di Aleppo

Diversi civili sono rimasti uccisi e feriti presso l'Ospedale Jabriyah nella parte ovest di Aleppo dopo che i gruppi di opposizione, denominati dall'Occidente, "ribelli moderati" hanno...
Notizia del:     Fonte: Sana.sy

Iran e Corea del Nord esprimono sostegno alla Siria contro il terrorismo

L'Iran ha condannato fermamente, oggi, gli attacchi terroristici che hanno scosso la città di Jableh e Tartus, uccidendo decine di persone innocenti, e ha espresso la sua profondo dolore per...
Le più recenti da World Affairs
Notizia del:     Fonte: Al Manar

Deputato curdo-siriano: "YPG pagherà a caro prezzo l'alleanza con gli Usa"

Le Unità di protezione del popolo curdo, (YPG) nel nord-est della Siria non dovrebbe fare troppo affidamento al sostegno di Washington. Avrebbero fatto meglio ad allearsi con l'esercito siriano e la Russia, ha dichiarato il deputato curdo-siriano Oussi Omar.

"Io non sono per un boicottaggio totale degli Stati Uniti, ma non contate su di loro. Questo è un...
Notizia del:

Colombia, repressa nel sangue manifestazione pacifica campesina: un morto e due feriti gravi

Questa settimana è iniziato in Colombia uno sciopero dei contadini, lavoratori indigeni e rurali che chiedono allo Stato di porre fine al paramilitarismo e altre rivendicazioni sociali sospese...
Notizia del:

John Pilger, "Non disturbate l'America mentre si prepara una nuova guerra"

"Il messaggio nel paese è chiaro “turatevi il naso” e votate per la Clinton. Ma in questo modo, si alimenta il mostro e ci si prepara per un'altra guerra”

Dopo aver “coperto” quattro campagne, John Pilger, il grande giornalista australiano, nel suo...
Notizia del:

In Francia il primo movimento sociale contro l'Unione Europea. Jacques Sapir

Bruxelles e Francoforte cercano d'imporre in Francia quello che hanno già imposto alla Grecia

  La Francia sta attraversando la più grave crisi sociale dal 1995, quando un movimento sociale...
Notizia del:

Le sei multinazionali dei media che "bombardano" gli americani con 10 ore di programmazione quotidiana

  Se si consente a qualcuno di pompare ore e ore di "programmazione" nella nostra mente, ogni singolo giorno, è inevitabile che questi avrà un grande impatto sul nostro...
Notizia del:

Tra le email della Clinton il piano per rovesciare Assad al fine di "aiutare Israele"

Pubblicato da Wkileaks, un documento contenuto nelle email dell'ex Segretario di Stato fornisce dettagli sui motivi che hanno spinto Washington ad "aiutare il popolo siriano a rovesciare...
Notizia del:

Sanzioni alla Siria, rinnovo burocratico ma il petrolio dall'opposizione continueremo a comprarlo

L'ufficio stampa del Consiglio Ue "risponde" per email (all'Antidiplomatico).

  "Confermate le sanzioni "con procedura scritta", e sempre esentando l'opposizione...
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa