/ Madre Agnese Mariam de la Croix: "Ho visto laghi di sangue in Sir...

Madre Agnese Mariam de la Croix: "Ho visto laghi di sangue in Siria e il jihadismo sessuale"

Madre Agnese Mariam de la Croix: Ho visto laghi di sangue in Siria e il jihadismo sessuale
 

La monaca ha accusato i paesi occidentali per tutto quello che sta accadendo nel paese

Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it
 
Madre Agnes Mariam de la Croix, una suora di origine franco-libanese, vive nel monastero greco-ortodosso di San Giacomo il Mutilato a Qara, in Siria. I terroristi dello Stato Islamico (EI) la vogliono uccidere.
 
La suora ha dichiarato a RT che nella città siriana di Aleppo, dove è stata recentemente, che attualmente molte persone sono affette da malattie per "mancanza di servizi alimentari di base" e ha dichiarato di aver visto i terroristi avvicinarsi a “soli 30 metri dalle abitazioni" e sparare contro tutto ciò che si muove.  Rispetto all"inferno" della situazione in Siria, dove ha visto i bambini “a cui erano stati tagliati una gamba o un braccio", De la Croix ha inoltre messo in evidenza a RT che in Siria non è in corso una guerra civile, perché diverse comunità erano riuscite a vivere in questa società per "centinaia di anni”. Questo conflitto è una "guerra artificiale "promosso e finanziato da agenti esterni .
 
La religiosa ha poi rivelato al quotidiano russo Moskovskiy Komsomolets dei macabri dettagli sul jihadismo sessuale nelle zone controllate dai terroristi. La sua storia inizia con la pubblicazione nella città siriana di Homs nel novembre 2011. "Allora i media occidentali hanno parlato di manifestanti pacifici, ma in realtà erano squadre suicide. Il loro scopo era quello di seminare violenza e paralizzare la vita pacifica della città ", ricorda de la Croix.
 
"In un giorno ho visto in un ospedale più di 100 cadaveri. Ho visto laghi di sangue.
Ho tutti i video. Vorrei che mi sanguinassero gli occhi", ammette la suora.
 
De la Croix crede che quello che è successo a Homs, non è responsabilità del presidente siriano Bashar al Assad. "Successivamente, in Occidente, hanno detto che Assad ha organizzato tutto questo, ma ho le liste dei morti e il 75% di loro sono soldati governativi. Sono stati uccisi per destabilizzare e distruggere il potere di Assad", ha detto la suora.
 
Le esecuzioni, ricorda Madre Agnes Mariam de la Croix, si verificano "tutti i giorni". "Per esempio, se qualcuno viene visto fumare, si tagliano le dita. Una ragazza ha recentemente ricevuto un pestaggio per aver creato un profilo su Facebook," dice.
 
La religiosa spiega poi i dettagli della Jihad sessuale e dice che i jihadisti violentano le donne che non rispettano le regole dell'Islam come "una pratica ufficiale".  Ogni 2-3 ore le donne hanno un altro marito per puro "divertimento". "Queste donne non hanno voce, sono semplicemente violentata," dice.
 
Attualmente nei “leader” dell'Isis "la poligamia è una pratica di massa: sposano le ragazze di età compresa tra 9, 10, 11 anni di età: nello Stato Islamico c'è un mercato dove i terroristi vendono gli esseri umani. Quindi ci sono sceicchi, che giocano con i loro schiavi", ha continuato Agnes. "A volte queste persone possono costare solo $ 50."
 
La monaca ha accusato i paesi occidentali per tutto quello che sta accadendo, ricordando che invece di “appoggiare le forze laiche hanno permesso tutto questo crimine.
Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it
Notizia del:
comments powered by Disqus
Le più recenti da World Affairs
Notizia del:     Fonte: Al Manar

Deputato curdo-siriano: "YPG pagherà a caro prezzo l'alleanza con gli Usa"

Le Unità di protezione del popolo curdo, (YPG) nel nord-est della Siria non dovrebbe fare troppo affidamento al sostegno di Washington. Avrebbero fatto meglio ad allearsi con l'esercito siriano e la Russia, ha dichiarato il deputato curdo-siriano Oussi Omar.

"Io non sono per un boicottaggio totale degli Stati Uniti, ma non contate su di loro. Questo è un...
Notizia del:

Colombia, repressa nel sangue manifestazione pacifica campesina: un morto e due feriti gravi

Questa settimana è iniziato in Colombia uno sciopero dei contadini, lavoratori indigeni e rurali che chiedono allo Stato di porre fine al paramilitarismo e altre rivendicazioni sociali sospese...
Notizia del:

John Pilger, "Non disturbate l'America mentre si prepara una nuova guerra"

"Il messaggio nel paese è chiaro “turatevi il naso” e votate per la Clinton. Ma in questo modo, si alimenta il mostro e ci si prepara per un'altra guerra”

Dopo aver “coperto” quattro campagne, John Pilger, il grande giornalista australiano, nel suo...
Notizia del:

In Francia il primo movimento sociale contro l'Unione Europea. Jacques Sapir

Bruxelles e Francoforte cercano d'imporre in Francia quello che hanno già imposto alla Grecia

  La Francia sta attraversando la più grave crisi sociale dal 1995, quando un movimento sociale...
Notizia del:

Le sei multinazionali dei media che "bombardano" gli americani con 10 ore di programmazione quotidiana

  Se si consente a qualcuno di pompare ore e ore di "programmazione" nella nostra mente, ogni singolo giorno, è inevitabile che questi avrà un grande impatto sul nostro...
Notizia del:

Tra le email della Clinton il piano per rovesciare Assad al fine di "aiutare Israele"

Pubblicato da Wkileaks, un documento contenuto nelle email dell'ex Segretario di Stato fornisce dettagli sui motivi che hanno spinto Washington ad "aiutare il popolo siriano a rovesciare...
Notizia del:

Sanzioni alla Siria, rinnovo burocratico ma il petrolio dall'opposizione continueremo a comprarlo

L'ufficio stampa del Consiglio Ue "risponde" per email (all'Antidiplomatico).

  "Confermate le sanzioni "con procedura scritta", e sempre esentando l'opposizione...
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa