/ L'inquietante dichiarazione di Eugenio Scalfari sui poveri censur...

L'inquietante dichiarazione di Eugenio Scalfari sui poveri censurata dai media.

L'inquietante dichiarazione di Eugenio Scalfari sui poveri censurata dai media.
 

“I poveri sono come bestie senza bisogni secondari”.

Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it

 
Eugenio Scalfari, fondatore della voce della mistificazione per eccellenza in Italia, la Repubblica, e il santone degli Stati Uniti d'Europa getta la maschera all'età di 91 anni e, in un'intervista rilasciata alla trasmissione Soul in diretta sabato e domenica su Tv2000 e ripresa da il Giornale e Direttanews, si lascia andare a questa frase: “Gli uomini hanno bisogni primari come gli animali. Noi ci inventiamo i desideri, ma i poveri, salvo pochissimi, non hanno bisogni secondari”. “Noi” - Repubblica e gli interessi che porta avanti nei suoi articoli – rispetto ai poveri, la distinzione è chiara. Anzi è precisata meglio quando la conduttrice prova a far rimediare Scalfari da quella che poteva essere una gaffe. “Ma no direttore, nell’uomo c’è qualcosa di oltre… Il desiderio di un significato c’è in chiunque, anche nell’ultimo povero della Terra…”. Lapidaria la risposta di Scalfari: “Lei pensa?”.
 
Il massimo di quello che possono fare i poveri definiti anche “gente senza contraddizione” da Sua Altezza Scalfari è cantare: “I coltivatori delle Americhe erano neri e cantavano e da lì deriva il jazz”. Quindi, oltre ai bisogni primari, anche giullari per i ricchi.



Dal suo trono Scalfari manda moniti e avverte il nostro paese come non c' più tempo, come la distruzione del nostro tessuto produttivo, dei diritti sociali, della Costituzione e del Welfare non basta. Per lui il futuro si chiama Stati Uniti d'Europa. In tutti i suoi editoriali domenicali, a voler giustificare l'ingiustificabile, ci dice che l'Italia da sola non ce la può fare e che la sua unica salvezza si chiama Europa federale. Dall'uomo che odia i poveri, vi è più chiaro quali interessi porta avanti nella sua propaganda. 
Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it
Notizia del:
comments powered by Disqus
Le più recenti da World Affairs
Notizia del:     Fonte: http://italia.embajada.gob.ve/

Il Venezuela esprime una categorica protesta per l’illegale celebrazione del Vertice MERCOSUR

Comunicato ufficiale della Repubblica Bolivariana del Venezuela - Ministero del Potere Popolare per gli Affari Esteri

  La Repubblica Bolivariana del Venezuela esprime una protesta categorica per l'illegale celebrazione...
Notizia del:

Mosca si esprime sul plebiscito "irregolare" della destra in Venezuela: "Ha solo diviso il paese di più"

Il direttore aggiunto del Dipartimento d'Informazione e stampa del Ministero degli Affari esteri russo, Artiom Kozhin, ha dichiarato che i "politici in Venezuela devono agire con saggezza statale...
Notizia del:     Fonte: Anadolu

La Turchia si vendica degli USA e pubblica la mappa delle sue basi segrete in Siria

L'agenzia di stampa turca Anadolu ha rivelato l'ubicazione di 10 avamposti militari degli Stati Uniti in Siria, specificando il numero delle truppe presenti.

Martedì scorso, l'agenzia statale turca di notizie 'Anadolu' ha pubblicato un rapporto sulla...
Notizia del:

Tito Boeri alla Camera: tra bufale e imperialismo

Oggi alla Camera dei deputati Tito Boeri, presidente dell’INPS, rilancia sulla assoluta necessità di far arrivare ogni anno in Italia centinaia di migliaia di migranti “per salvare l'INPS...
Notizia del:

Tiziana Beghin (M5S): "L'esercito Usa inquina più delle 5 multinazionali più grandi al mondo messe insieme. E nessuno lo dice..."

di Tiziana Beghin* SAPETE QUAL È L'ORGANIZZAZIONE PIÙ INQUINANTE DEL MONDO?   Parliamo di un gigante che inquina più delle prime 5 multinazionali chimiche americane...
Notizia del:

"Ti maledico". Il teologo spagnolo José Antonio Fortea contro Maduro e contro il Papa. A sostegno del golpe in Venezuela

In Venezuela si sta avvicinando il punto di non ritorno. Purtroppo, però, non si levano voci di condanna dalla «comunità internazionale»

di Geraldina Colotti* - il Manifesto Dopo i proiettili, le molotov di escrementi (le puputov) e le sanzioni...
Notizia del:     Fonte: Hispantv

L'Iran mette in guardia dalla trappola tesa dagli Stati Uniti in Iraq e in Siria

Nessuno ha l'autorità di decidere il destino di Iraq e Siria, tranne che i rispettivi popoli e governi legittimi, ha avvertito il portavoce delle forze armate iraniane, Seyed Massoud Yazayeri.

Il portavoce delle Forze Armate dell'Iran, il generale Seyed Massoud Yazayeri, ieri, ha condannato la politica...
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa