/ VIDEO. Esercito turco evacua i terroristi feriti dell'ISIS in Sir...

VIDEO. Esercito turco evacua i terroristi feriti dell'ISIS in Siria

VIDEO. Esercito turco evacua i terroristi feriti dell'ISIS in Siria
 
Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it

Come se non bastassero quelle che abbiamo avuto fino ad oggi, vengono alla luce nuove prove dei legami dell'esercito turco con i terroristi che operano in Siria. Un video rivela i militari turchi aiutare i terroristi feriti.

La registrazione è stata rilasciata dai gruppi di resistenza curdi e lo ha trasmesso il canale russo Ren TV. 
 
Nelle immagini si vedono nitidamente soldati turchi che ricevono i veicoli con i terroristi feriti e morti al confine della Siria. I militari gli chiedono in modo chiaro e palese lo stato di salute dei terroristi e li lasciano con la promessa che presto sarebbero stati trasportati in ambulanza.
 
Una voce che si sente sullo sfondo dichiara che si tratta di membri del sedicente Stato Islamico.
Inoltre, si può chiaramente vedere soldati turchi prenderne atto e dire "devi rimanere qui".
 
Martedì scorso, il Ministero degli Esteri della Russia ha riferito che Ankara "continua a facilitare l'accesso illegale in territorio siriano di jihadisti armati dell'Is e altre organizzazioni terroristiche. Trasportano i terroristi feriti in Turchia, e gruppi armati utilizzano il suo territorio per riposare e riorganizzarsi ". E ancora: "Lo vediamo come un chiaro segnale di sostegno al terrorismo internazionale (da Ankara) e come una violazione delle risoluzioni del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite," il Ministero degli Esteri russo.

Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it
Notizia del:
comments powered by Disqus
Le più recenti da World Affairs
Notizia del:

Alberto Negri - Psico-politica delle guerre in Medio Oriente e il vuoto della politica estera italiana

di Alberto Negri* - Tiscali    Comprendere il groviglio di interessi delle potenze in conflitto Medio Oriente e lungo l'arco della crisi che arriva fino all'Asia è un'impresa...
Notizia del:

USA, ricerca rivela che sotto la presidenza Trump sono cresciuti i gruppi neonazisti

Nel 2017 c’erano 954 gruppi d'odio nel paese, un aumento del 4 percento rispetto all'anno precedente quando il numero è aumentato del 2,8 percento, ha dichiarato l'osservatorio dei diritti civili nel suo censimento annuale di tali gruppi

da teleSUR   Il numero di gruppi di odio degli Stati Uniti è aumentato per il terzo anno consecutivo,...
Notizia del:

Ghouta, le solite fake news di regime come su Aleppo (oggi finalmente libera dai terroristi)

di Mauro Gemma La Siria sovrana è nuovamente sotto attacco mediatico, in attesa di una nuova aggressione dei banditi con la bandiera a tre stelle, sostenuti dalle potenze imperialiste e dai...
Notizia del:

Prof. Erspamer: "M5S e Potere al Popolo devono tenere duro e arriveranno al potere"

di Francesco Erspamer* Se non ci fosse il M5S e se non fosse tatticamente essenziale sostenerlo per provare a far fuori in una volta sola Renzi e Berlusconi, voterei Potere al popolo. Di conseguenza...
Notizia del:

Stati canaglia contro il Venezuela: ecco chi è l'Asse del male oggi

  di Geraldina Colotti - editoriale di Radio Revolucion   Un gruppo di stati canaglia cerca di stroncare il processo di integrazione latinoamericano guidato da Cuba e Venezuela. E...
Notizia del:     Fonte: Sputnik - Ruptly

VIDEO. I curdi ribadiscono che l'offensiva turca non ha impedito all'esercito siriano di arrivare ad Afrin

I bombardamenti effettuati dall'aviazione militare turca contro il Cantone siriano di Afrin non è riuscito a impedire l'ingresso dell'esercito siriano o costringerlo a ritirarsi, hanno riferito le Unità di Protezione Popolare curde.

In dichiarazioni rese oggi all'agenzia di stampa russa Sputnik, il portavoce del YPG, Reizan Hedu, ha negato...
Notizia del:     Fonte: CNN

Siria, le armi consegnate dagli Stati Uniti all'opposizione sono finite in vendita su Internet

I terroristi schierati nel nord della Siria vendono fucili d'assalto M-16 prodotti negli Stati Uniti su Internet che erano stati forniti alla cosiddetta opposizione moderata in Siria, secondo la CNN.

La CNN ieri ha raccontato che i suoi giornalisti hanno contattato un residente di Idlib via Telegram fingendosi...
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa