/ Telegraph, documenti declassificati. "L'Ue è sempre stata un prog...

Telegraph, documenti declassificati. "L'Ue è sempre stata un progetto della CIA"

Telegraph, documenti declassificati. L'Ue è sempre stata un progetto della CIA
 
Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it

Il fatto che gli Usa, con Obama che si è chiaramente espresso in violazione della sovranità interna del Regno Unito, si sia attivamente schierato contro la Brexit è normale scrive il Telegraph a firma Ambrose Evans Pritchard. Del resto "l'integrazione europea fin dall'inizio è stato un progetto di Washington", riporta il giornale britannico che menziona documenti resi pubblici dal Dipartimento di Stato della CIA, i quali mostrano come gli Stati Uniti abbiano segretamente finanziato per decenni nella seconda metà del secolo la creazione della UE.

Un documento datato 26 luglio 1950 rivela una campagna dell'Ufficio dei Servizi Strategici, antesignano della Central Intelligence Agency (CIA), per promuovere un Parlamento europeo e del vuoto.
 
Inoltre, secondo questi documenti, Washington sempre prestato particolare attenzione per il Regno Unito, la cui incorporazione nella costruzione europea era considerata un'assoluta priorità. 
 
Secondo 'The Telegraph', che commenta i documenti declassificati, alcuni dei "padri fondatori" della UE erano "stipendiati dalla CIA". L'agenzia di intelligence degli Stati Uniti ha cercato attivamente di mantenere la dipendenza dell'Europa da Washington, impedendo la ricerca di fonti alternative di finanziamento, riporta sempre il quotidiano inglese.
 
In una nota del 11 giugno 1965, gli Stati Uniti d'America hanno incaricato il vice presidente della Comunità europea dellala promozione di "un progetto di moneta unita di nascosto, evitando ogni discussione fino al momento in cui l'adozione di queste proposte fossero divenute praticamente inevitabili". Come dimostra la storia, questo approccio è stato "troppo esagerato, data l'attuale situazione di trappola del debito di deflazione e disoccupazione di massa in tutta l'Europa del sud".
 
"In un certo senso, questi documenti sono storia antica. Ma dimostrano che Washington ha messo su questa questione Brexit un cappio", ha concluso.

Leggi l'articolo originale.
Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it
Notizia del:
comments powered by Disqus
Le più recenti da World Affairs
Notizia del:     Fonte: Hispantv

Nasrallah denuncia la guerra mediatica degli USA contro Hezbollah

Il Segretario Generale del Movimento di Resistenza libanese, Hezbollah, Seyed Hassan Nasrallah, ha denunciato la 'guerra mediatica' che gli USA fomentano in Libano e in tutto il Medio Oriente.

In un discorso televisivo, Il Segretario Generale di Hezbollah, Seyed Hassan Nasrallah ha respinto le accuse...
Notizia del:     Fonte: Al Masdar News

Dopo l'attacco turco, nonostante le divergenze, l'esercito siriano permette ai curdi di inviare rinforzi ad Afrin

Dopo l'attacco turco al confine con la Siria, nonostante le divergenze con il PYD, l'esercito siriano ha permesso ai curdi il passaggio dei rinforzi da Aleppo ad Afrin.

Come ha riferito il portale di notizie, 'Al Masdar News', nonostante i disaccordi politici tra il governo...
Notizia del:

Guerra alle Fake news, ovvero libertà di censura

Riceviamo da un nostro lettore e pubblichiamo molto volentieri di Lorenzo Ferrazzano É di questi giorni la notizia, riportata da tutti i giornali, che Mark Zuckerberg, AD di Facebook,...
Notizia del:

Frasi shock di Tillerson riprese dal WP. "I morti in Corea del nord dimostrano che le sanzioni stanno funzionando"

"Gli indici di fame e di morte in Corea del Nord sono un segno che la strategia di diplomazia degli Stati Uniti sta funzionando". Lo ha detto il segretario di Stato, Rex Tillerson, in una conversazione...
Notizia del:

Usa, ordigno finto in aeroporto per un reality show. Arrestati i membri della troupe

Secondo quello che riporta oggi l'emittente nordamericana ABC, una troupe televisiva è stata arrestata nella giornata di ieri nel tentativo di far passare materiale sospetto con "tutto...
Notizia del:

Elezioni presidenziali in Russia. Pavel Grudinin e il “socialismo scandinavo” del candidato del PCFR

di Fabrizio Poggi*   Due settimane dopo le elezioni parlamentari italiane, si svolgeranno in Russia quelle presidenziali. Diversi osservatori sostengono che la data del 18 marzo non sia stata...
Notizia del:

Colombia, il paese dove gli omicidi politici non fanno mai notizia

di Geraldina Colotti* Giovedi, è stato ammazzato a Cordoba (in Colombia) il dirigente contadino Plinio Pulgarin, esponente del movimento Marcha Patriotica. Nei giorni precedenti erano...
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa