/ "L'unione monetaria è fallita". L'ex commissario dell'Ue Bolkeste...

"L'unione monetaria è fallita". L'ex commissario dell'Ue Bolkestein lo ha dichiarato a Roma. Il video

L'unione monetaria è fallita. L'ex commissario dell'Ue Bolkestein lo ha dichiarato a Roma. Il video
 

Gli eurobond sarebbero solo un "velo" come l'euro

Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it



Nel suo intervento alla Conferenza "Un'Europa senza euro" tenutosi a Roma sabato 12 aprile ed organizzata da A-simmetrie, l'ex commissario dell'Unione Europea e firmatario del Manifesto di solidarietà europea, Fred Bolkestein riporta una frase dell'ex cancelliere Helmut Kohl al Parlamento europeo nel 1991: "L'Unione politica è la controparte essenziale dell'Unione monetaria". L'unione politica doveva precedere la formazione della moneta unica e di una vera e propria Banca centrale. E' avvenuto l'opposto, ricorda Bolkstein, e all'interno di Maastricht le politiche per creare un'unione monetaria non hanno avuto un effetto integrante politico, ma un effetto opposto come vediamo oggi. 

Tra i 5 criteri di Maastricht, il primo è il parametro del 3% di deficit per tutti i paesi, ribadito in una posizione solenne dal Patto di stabilità e crescita. Ma non è stato rispettato in primis da Francia e Germania dopo pochi anni. Un trattato che tutti hanno firmato e solennemente ribadito formalmente da tutti i paesi è stato palesemente violato e quindi non c'è nessuna credibilità per tutti i patti successivi firmati a Bruxelles.
 
L'idea di Kohl era di un'Europa federale sull'esperienza storica tedesca. Oggi l'Ue ha alcune caratteristiche federali ma molte relative e frutto del "romanticismo" dell'idea di Europa.  Le culture economiche sono diverse e non c'è solidarietà. La visione francese è che gli squilibri dei bilanci dei pagamenti devono essere aggiustati e finanziati congiuntamente con i paesi in avanzo che devono finanziare i paesi in deficit. Si tratta di una visione non sostenibile nel lungo periodo.
 
Per questo, secondo Bolkestein, la soluzione degli eurobond diluirebbero solo la responsabilità e sarebbe come l'euro, vale a dire un "velo": i tedeschi, del resto, non vogliono trasferimenti e eurobond. Del resto, come insegna la storia italiana, con la lira troppo forte nel Nord e la creazione della fallimentare Cassa di Mezzogiorno, i trasferimenti da una regione ricca ad una povera non funzionano.
 
L'Unione monetaria è fallita, conclude Bolkstein, e i paesi in situazione di deficit non possono risolvere i loro problemi da soli. Anzi, questo è un'ulteriore causa di sofferenza. Le alternative non esistono e "dobbiamo pensare a un secondo passaggio: l'uscita dall'euro".
 
 
Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it
Notizia del:
comments powered by Disqus
Le più recenti da World Affairs
Notizia del:     Fonte: RT

Trump: Da ciarlatano a tiranno, il volto volgare dell'impero del male

Oggi, il volto più volgare, grottesco, ignorante, misogino, razzista, xenofobo e selvaggiamente capitalista sfruttatore dell’impero statunitense assume il controllo della Casa Bianca

di Eva Golinger - RT   Bom bom bom bom ba bom bom ba bom! Questa mattina mi sono svegliata con la musica...
Notizia del:

"Non ci sarà nessun Trump che vi farà ripulire la faccia di quello che avete fatto, da Occhetto in poi"

È peculiare che i demosinistri qui facciano ironia e alzino il sopracciglio su Trump. Ma c'è una spiegazione semplice e psichiatrica. I demosinistri qui son gli stessi che hanno...
Notizia del:

CharlieHebdo, il silenzio la migliore risposta. Ma un pensiero va a loro...

di Mauro Gemma * Il pensiero va immediatamente alle migliaia e migliaia di coglioni "je sui Charlie", povere, e spesso inconsapevoli, vittime del mainstream dominante. Molti di costoro se la...
Notizia del:     Fonte: Daily Mail

Gli Stati Uniti esortarono Saddam ad attaccare la Siria di Hafez Al-Asad

Gli Stati Uniti esortò Saddam Hussein ad attaccare la Siria di Hafez al-Assad a causa della chiusura del gasdotto dall'Iraq, rivela un rapporto segreto, pubblicato dal Daily Mail.

Secondo quanto sostenuto in un rapporto segreto dell'ex funzionario CIA, Graham Fuller, datato 1983, Washington...
Notizia del:     Fonte: Le soir - Hispantv

Tribunale belga ordina la detenzione dell'ex ministro degli Esteri israeliano, Tzipi Livni

Un tribunale, in Belgio, ha ordinato l'arresto dell'ex ministro degli esteri Tzipi Livni Israele per crimini di guerra, in vista del suo arrivo a Bruxelles il prossimo 23 gennaio.

Ieri, l'Ufficio federale del Belgio, ha segnalato, così come riportato anche dalla stampa locale, che...
Notizia del:     Fonte: Embajada de la República Bolivariana de Venezuela en Italia

L’Ufficio di Coordinamento della MNOAL respinge il rinnovo del decreto di Obama contro il Venezuela

L'Ufficio di Coordinamento del Movimento dei Paesi Non Allineati (Mnoal) ha espresso la sua solidarietà alla Repubblica Bolivariana del Venezuela, per il rinnovo dell'ordine esecutivo firmato dal presidente degli Stati Uniti

da italia.embajada.gob.ve   L'Ufficio di Coordinamento del Movimento dei Paesi Non Allineati (Mnoal)...
Notizia del:

Il nemico non è Trump, siamo noi stessi. John Pilger

di John Pilger*  Negli Stati Uniti, il giorno dell’insediamento del Presidente Trump, migliaia di scrittori esprimeranno la loro indignazione. “Per poter guarire e andare avanti…”,...
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa