/ Dal partito della Merkel: "La Grecia non è più necessaria all'eur...

Dal partito della Merkel: "La Grecia non è più necessaria all'euro. Non vi salveremo più"

Dal partito della Merkel: La Grecia non è più necessaria all'euro. Non vi salveremo più
 

Intanto il direttore di un famoso istituto di ricerca economica di Monaco, l’IFO, afferma: “La Grecia valuti l’uscita dall’euro”

Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it

di Francesca Morandi

E’ iniziata nei giorni scorsi la campagna elettorale per le elezioni anticipate in Grecia che si terranno il prossimo 25 gennaio. Mentre i sondaggi danno in testa, con il 28,1% delle intenzioni di voto, la sinistra radicale di Syriza, contraria alle politiche di austerità dell’UE, seguita dal partito Nd del premier uscente Antonis Samaras  al 25,1%, dalla Germania giungono le controverse dichiarazioni di un politico tedesco, Michael Fuchs, membro di lunga data della CDU, partito della cancelliera Angela Merkel.
 
“Nessuno politico europeo è obbligato a salvare la Grecia in quanto il Paese non è più di importanza sistemica alla moneta unica”, ha detto Michael Fuchs in un’intervista pubblicata sul quotidiano Rheinische Post, aggiungendo che i politici greci non potranno più “ricattare” i loro partner dell’Eurozona.  “Se Alexis Tsipras, leader del partito Syriza pensa di poter fermare le politiche di austerità e le riforme, allora la Troika dovrà tagliare i crediti concessi alla Grecia”.
 

 
Parole che suonano come un avvertimento ai greci euroscettici e ai sostenitori di Syriza che non intende rispettare i tagli al debito pubblico previsti dal piano di salvataggio europeo che il partito di Tsipras vuole ridiscutere con Bruxelles, sebbene non intenda uscire dall’euro.  
 
A suggerire alla Grecia di uscire dalla moneta unica è stato invece Hans-Werner Sinn, direttore di un influente istituto di studi economici di Monaco, l’IFO Institute, intervistato dal giornale Tagesspiegel. Secondo Hans-Werner Sinn “tagli al debito (greco) sarebbero necessari in maniera continuata, a meno che il Paese non uscisse dall’euro, riguadagnando la propria competitività attraverso la svalutazione”.  
Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it
Notizia del:
comments powered by Disqus
Le più recenti da World Affairs
Notizia del:     Fonte: RT

Russia: "Il Fronte Al-Nusra in Siria riceve ogni giorno armi dalla Turchia"

Il gruppo terroristico di Al-Nusra sta ricevendo spedizioni giornaliere di armi al confine con la Turchia, ha denunciato il Generale russo, Sergei Rudskói.

Il ramo di al Qaeda ha usato la tregua tra le forze governative e i "ribelli moderati" in Siria per riorganizzarsi...
Notizia del:     Fonte: Hispantv

Chomsky: L'attacco inquietante su Hiroshima richiede una seria riconsiderazione e le scuse

Il noto politologo nordamericano Noam Chomsky ha descritto gli attacchi atomici degli Stati Uniti Hiroshima e Nagasaki nel 1945 durante la seconda guerra mondiale, come "il giorno più inquietante" che ricordi.

"Questi eventi richiedono sì, seria riconsiderazione, scuse, e soprattutto una riflessione di quello...
Notizia del:

Sulle tracce del calzolaio Michail Molcanov, partigiano sovietico in Italia.

di Giacomo Marchetti, Maurizio Vezzosi e Anna Roberti   Ancora oggi non esiste un elenco con i nomi di tutti i partigiani stranieri che hanno combattuto in Italia. Spesso, nel caso di...
Notizia del:     Fonte: The Guardian

Dal Regno Unito: la sospensione di Dilma Rousseff è un insulto alla democrazia in Brasile

Abbiamo tradotto e ripreso una bella lettera apparsa sulle colonne del quotidiano britannico 'The Guardian' dove politici del Regno Unito afferenti al Labour Party inglese, allo Scottish National...
Notizia del:     Fonte: Hispantv

Gli Emirati arabi inviano altri mercenari stranieri di una società USA nello Yemen

Il governo degli Emirati Arabi Uniti (UAE) ha firmato un contratto di 529 milioni di dollari con una società di sicurezza privata degli Stati Uniti per inviare altri mercenari nello Yemen. L'accordo,...
Notizia del:     Fonte: Hispantv

Deputata afgana: Qatar recluta giovani disoccupati in Afghanistan per i gruppi terroristici

Una deputata afgana ha accusato il Qatar di fornire incentivi finanziari ai giovani senza lavoro del loro paese per unirsi a gruppi terroristici che operano in Afghanistan.

"I commercianti del Qatar che si trovano in Afghanistan arruolano giovani disoccupati nella provincia di...
Notizia del:

Hiroshima. Obama non si scusa. Il genere umano si

di Alessandro Bianchi Obama ad Hiroshima. Il primo presidente degli Stati Uniti che visita il luogo del più grande crimine di guerra nella storia dell'umanità. Solo un governo...
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa