/ Ankara chiede l'ergastolo per un deputato che rivelò l'invio di a...

Ankara chiede l'ergastolo per un deputato che rivelò l'invio di armi ai terroristi in Siria

Ankara chiede l'ergastolo per un deputato che rivelò l'invio di armi ai terroristi in Siria
 

È stato chiesto ergastolo per un deputato turco dell'opposizione accusato di aver rivelato l'invio di armi da parte della intelligence turca ai terroristi in Siria.

Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it

Un procuratore turco ha chiesto l'ergastolo per Enis Berberoglu, deputato dell'opposizione del partito CHP, accusato di aver fornito ad un giornale, un video che mostra l'agenzia di intelligence turca portare armi in Siria, ha riferito, ieri, l'agenzia statale Anadolu.
 
Enis Berberoglu deputato del principale partito di opposizione Partito Repubblicano del Popolo (CHP), apparirà davanti ai giudici con l'accusa di aiutare un'organizzazione terroristica e la pubblicazione di informazioni che dovevano restare segrete secondo la giustizia turca.
 
if (!window.AdButler){(function(){var s = document.createElement("script"); s.async = true; s.type = "text/javascript";s.src = 'http://ab167151.adbutler-luxon.com/app.js';var n = document.getElementsByTagName("script")[0]; n.parentNode.insertBefore(s, n);}());} 1Gey-gA">Il giornale turco Cumhuriyet nel maggio 2015, mostrò i camion presumibilmente appartenenti alla National Intelligence Agency (MIT), il servizio di intelligence della Turchia, carichi con armi e munizioni diretti in Siria prima di essere fermati e perquisiti nel sud del paese.
 
Il procuratore Mehmet Yesilkaya fu accusato Berberoglu di aver fornito il video del camion al giornale, chiedendo che il politico sia condannato all'ergastolo.
 
Mentre Berberoglu ha sostenuto che il video è vero, il governo turco ha respinto le accuse e ha negato che le armi sono state inviate in Siria, indicando che i camion, in realtà, trasportavano aiuti umanitari.
 
Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it
Fonte: http://aa.com.tr/
Notizia del:
comments powered by Disqus
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE
Notizia del:     Fonte: Jpost

Netanyahu a Putin: Israele continuerà i suoi attacchi aerei in Siria

"Se è fattibile dal punto di vista militare e dell'intelligence, allora attacchiamo, e così continueremo", ha dichiarato il primo ministro israeliano.

Il primo ministro israeliano Benjamín Netanyahu, ha dichiarato ai giornalisti in Cina che ha informato...
Notizia del:     Fonte: Sana.sy

Cuba, OSPAL: "Le lotte di Che Guevara ispirano la Siria contro l'attacco imperialista'

L'Organizzazione di Solidarietà con i popoli dell'Asia, dell'Africa e dell'America Latina (OSPAL) ha rinnovato la sua solidarietà alla Siria nella sua guerra al terrorismo ribadendo che il paese arabo trionferà contro l'imperialismo.

A l'Avana, durante la presentazione di un libro sulla storia del rivoluzionario Ernesto Che Guevara, la presidentessa...
Notizia del:     Fonte: Sana.sy

Nasrallah: la sconfitta dell'ISIS in Siria è un fallimento per Israele

Il Segretario Generale di Hezbollah, Sayyed Hassan Nasrallah, ha dichiarato che la sconfitta dell'ISIS è un fallimento del piano di Israele messo a punto nella regione.   In un discorso,...
Notizia del:     Fonte: The Huffington Post

'Arabia Saudita, il principale sponsor del terrorismo'

L'Arabia Saudita e non l'Iran è il principale sponsor del terrorismo di Stato nella regione e nel mondo, secondo il quotidiano statunitense 'The Huffington Post'.

"L'Arabia Saudita, non l'Iran, è il più grande stato sponsor del terrorismo oggi nel...
Notizia del:

Turchia potrebbe mandare 15 mila rifugiati al mese in Europa - ministro degli interni

"Abbiamo un accordo di riammissione: se volete ogni mese vi mandiamo 15mila rifugiati e perdete la testa". Lo ha dichiarato il ministro dell'Interno della Turchia, Süleyman Soylu,...
Notizia del:     Fonte: Al Masdar

VIDEO. Il "Free Syrian Army" annuncia il suo supporto a Erdogan contro l'Olanda

Come riporta 'Al Masdar news', un portavoce di una brigata turkmena del "Free Syrian Army" con sede ad al-Bab, ha condannato "l'atteggiamento maleducato e il comportamento dei...
Notizia del:     Fonte: ONU

L'ONU smentisce Turchia e Amnesty International: Nessuna pulizia etnica dei curdi in Siria

Un nuovo rapporto dell'ONU ha smentito le affermazioni di Amnesty International e Turchia, secondo le quali, le YPG curde, sono impegnate in una pulizia etnica nelle zone sotto suo controllo nel nord della Siria.

"Anche se le accuse di 'pulizia etnica' continuano ad arrivare durante il periodo in esame, la Commissione...
Notizia del:     Fonte: Al Masdar-News

L'offensiva dell'Esercito siriano mette fine alla crisi di acqua e energia elettrica ad Aleppo

Come riporta Al Masdar news, con la liberazione, da parte dell'Esercito siriano, nella parte orientale della provincia di Alepp della città di Al-Khafsa. all'inizio di questo mese, è...
Notizia del:

Parlamentari tedeschi chiedono il ritiro dei soldati dalla base Nato in Turchia

Con la crisi diplomatica con la Turchia sempre più calda, alcuni parlamentari bipartisan tedeschi hanno formalmente chiesto il ritiro delle truppe della Germania dalla base militare Nato di Incirlik,...
Notizia del:     Fonte: Al Masdar

Bloccato ogni percorso all'Esercito turco per raggiungere Raqqa

Il regime turco, il mese scorso, annunciava che le sue forze si sarebbero spinte verso Raqqa dopo la conquista, nel nord-est di Aleppo, di Al-Bab che era in mano all'ISIS.

Come riporta 'Al Masdar News' gli scenari sono cambiati per la Turchia. Infatti, nel corso di questo mese,...
Le più recenti da World Affairs
Notizia del:     Fonte: Hispantv

VIDEO. Yemen, bambini senza futuro a causa dell'aggressione dell'Arabia Saudita

L'Organizzazione delle Nazioni Unite (ONU) avverte che il costo umano del conflitto, che si è intensificata due anni fa con l'intervento saudita, è più importante dei danni materiali.

Roa, ha 12 anni, sogna di diventare un insegnante, ma ora non può nemmeno andare a scuola. Con la sua famiglia...
Notizia del:     Fonte: Al Masdar

I curdi delle FDS accolgono positivamente l'Esercito siriano nell'offensiva di Raqqa

Un portavoce dalle "Forze siriane Democratiche" (FDS) ha dichiarato che la sua organizzazione si compiace della partecipazione della partecipazione nelle prossimi operazioni per la liberazione di Raqqa.

In alcune dichiarazioni pubblicate dal quotidiano siriano Al-Watan, e riportate dal sito di informazione 'Al-Masdar-News',...
Notizia del:

Giù le mani dalla INNSE

RICEVIAMO E IMMEDIATAMENTE PUBBLICHIAMO Sappiamo dell'urto che stanno reggendo gli operai della INNSE. Infatti il padrone, attraverso sanzioni e provvedimenti disciplinari, sta accanendosi...
Notizia del:

Giorgio Napolitano e #EuropeTogheter

** E' proprio in questo momento che capisci che domani alle 14 è importante essere presenti a Porta San Paolo per manifestare contro l'Unione Europea, causa principale della morte...
Notizia del:

Primo incontro Putin-Le Pen: ecco l’asse che può demolire l’Unione Europea

di Eugenio Cipolla Il giorno dopo le ennesime tensioni diplomatiche con Kiev, causate dall’omicidio dell’ex deputato russo del Partito Comunista Voronenko, oggi a Mosca i riflettori erano...
Notizia del:

"Il mistero del Premier Palace": chi era Denis Voronenkov?

di Danilo Della Valle   Il mistero del Premier Palace. Non si tratta di un titolo di un libro giallo ma di un caso spy-thriller che da ieri sta impegnando, e ahinoi appassionando, diverse persone...
Notizia del:

Si scava sotto i piedi dell'“ultimo dittatore d'Europa

Una volta provocato lo smottamento, si correrà in suo “soccorso” alla maniera di majdan.

di Fabrizio Poggi   E' di 12 morti il bilancio della notte di sangue in Cecenia, per il tentativo...
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa