/ Avvisate i "paladini anti bufale", il Sole 24 Ore ha già mostrato...

Avvisate i "paladini anti bufale", il Sole 24 Ore ha già mostrato da dove nascono le Fake news in Italia

Avvisate i paladini anti bufale, il Sole 24 Ore ha già mostrato da dove nascono le Fake news in Italia
 

Vi spaventano con Putin, ma il Sole 24 Ore vi ha mostrato da dove nascono le Fake news. Da allora il giornalista dello scoop Nicola Borzi ha tutto sotto sequestro e non può fare il suo lavoro...

Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it

di Francesco Santoianni


Tutti in Italia si sono, giustamente, scandalizzati per il giornalista picchiato a sangue per aver fatto il suo lavoro. Ma quasi nessuno in Italia: nessun giornale, nessuna TV, nessun partito governativo ha espresso solidarietà ad un giornalista de Il Sole-24 Ore che, indagando sui conti della Banca Popolare di Vicenza ha scoperto che i nostri servizi segreti hanno sul loro libro paga, star della TV, registi, operatori dell’informazione e “fumettisti vicini al mondo dei centri sociali”.





In altri paesi, come in Germania, sarebbe scoppiato uno scandalo e il coraggioso giornalista sarebbe stato premiato.  Nell’Italia di Renzi e della Boldrini, nulla di tutto questo. Silenzio assoluto sulla notizia  e al giornalista, incriminato per violazione del segreto di Stato, sequestrati computer, appunti, cellulare …. tutti gli strumenti del suo lavoro. 

Intanto, impazza su tutte le TV la crociata contro le cosiddette Fake News. Notizie false imposte da Putin e da Grillo per condizionare, addirittura, le prossime elezioni.  Dei giornalisti e delle star della TV pagate dai nostri servizi segreti, nessuno ne parla. 

E visto che ci siete, votale la Migliore Bufala dell’Anno:
 
 

 

PS Su Twitter e altri social mi sono stati sferrati volgari attacchi per aver osato tradurre il termine “fumettisti vicini al mondo dei centri sociali” riportato nell’articolo del Il Sole 24 Ore, in “fumettisti apologeti delle milizie curde”. Questo nasce - oltre che da una dichiarazione rilasciata sul sito Contropiano da un fumettista che, pur non nominato da Il Sole 24 Ore, si è sentito in dovere di smentire ogni suo coinvolgimento - da una mia personale opinione su in cosa l’operato (in moltissimi casi, apprezzabile) “dei centri sociali” possa essere premiato dai nostrani servizi di sicurezza.
L’unico elemento che mi è venuto in mente è stato l’acritico sostegno all’operato di alcune milizie curde che, sempre di più, si stanno rivelando quinte colonne degli USA e dell’imperialismo; considerazione, tra l’altro, da me già espressa in numerosi articoli e che, quindi, ho inserito nel videoclip e nell’articolo a supporto di questo. Essendo – per il momento- solo una mia supposizione e considerato il davvero irritante vespaio di polemiche che ha suscitato, ho deciso, comunque, di correggere l’articolo di cui sopra rimettendo l’originale dicitura riportata su Il Sole 24 ore e rimuovere il video per rielaborarlo alla luce delle considerazioni espresse. Sempre in attesa dei nuovi sviluppi rispetto lo scoop di Nicola Borzi. 

Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it
Notizia del:
comments powered by Disqus
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE
Notizia del:

Video shock sulla povertà in Venezuela.... Ah no scusate è la Colombia

La denuncia del giornalista venezuelano Oswaldo Rivero

  Gli stessi media internazionali che utilizzano fiumi d’inchiostro e servizi lunghissimi per provare...
Notizia del:

Il trionfo di Maduro alle ultime elezioni per La Stampa diventa: "In Venezuela non c'è più forza per protestare"

Il vortice di menzogne e mistificazioni è divenuto talmente intricato da rendere praticamente impossibile a un semplice lettore di scorgere la realtà dietro la propaganda anti-venezuelana imperante sui principali media

  di Fabrizio Verde Utilizzare fake news a sostegno di precedenti fake news propalate per giustificare...
Notizia del:

(VIDEO) Fake news sulle fake news: il cortocircuito dei media mainstream

"Sembra che questa brutta usanza del complotto russo di pubblicare notizie false e diffonderle per il mondo intero sia altamente contagiosa, perché i media che la denunciano con più...
Notizia del:

L'ONU conferma: in Venezuela nessuna crisi umanitaria

  La propaganda è martellante e condotta a suon di fake news: il Venezuela sarebbe nel pieno di una catastrofica crisi umanitaria. Ovviamente causata dalle politiche di segno socialista promosse...
Notizia del:

La surreale performance di Andrea Romano a LA7 sulle fake news

Forse stiamo assistendo alla nascita di un nuovo genere letterario. Si tratta delle fake news propalate per denunciare la diffusione virale delle fake news

  Forse stiamo assistendo alla nascita di un nuovo genere letterario. Si tratta delle fake news propalate...
Notizia del:

Le fake news di Angelo Panebianco

Il ricorso alla diffusione di falsità è arma politica antica

di Carlo Formenti - MicroMega   Ormai tutti gli opinionisti dotati di un minimo di onestà intellettuale...
Notizia del:

Venezuela. Anche Il Sole 24 Ore smentisce le fake news di Repubblica sul default

Ricorderete tutti i titoloni sparati dal mainstream sul presunto default del Venezuela. Una notizia senza alcun fondamento, prontamente smentita da l’AntiDiplomatico

di Fabrizio Verde   L’autocitazione non è elegante, ma diviene doverosa quando attraverso...
Notizia del:

Come Hitler e Pinochet: YouTube e Google cancellano HispanTv

Questo atto rappresenta la versione del XXI secolo della notte del 10 maggio 1933, quando gli studenti nazisti bruciarono 25 mila libri davanti all'Opera di Stato a Berlino. O l'incendio dei libri il 23 settembre 1973 a Santiago del Cile

di Alejandro Kirk - teleSUR   Se cerchi su Google i lavori di HispanTV non troverai praticamente nulla:...
Notizia del:

“Cosi si finanzia la fabbrica delle fake news”. La nostra risposta al quotidiano "La Repubblica"

Su La Repubblica di domenica 3 dicembre, a pagina 6 e 7, leggiamo un articolo a firma Carlo Bonini e Giuliano Foschini dal titolo “Cosi si finanzia la fabbrica delle fake news”. Per...
Notizia del:

Promozione e finanziamento della violenza in Venezuela attraverso le reti sociali

Il Dipartimento di Stato degli USA dietro i finanziamenti alle fake news necessarie per scatenare la violenza in Venezuela

da Mision Verdad   Diceva Edward Bernays, teorico della Commissione dell’Informazione Pubblica...
Le più recenti da I media alla guerra
Notizia del:

Sit in antifascista di Repubblica: qualcosa non torna

Intanto, i nostri complimenti al cameraman di RAI Tre che con davvero prodigiose inquadrature - riprendendo la gente in prospettiva ravvicinata e con una valanga di primi piani - è riuscito a trasformare...
Notizia del:

La Pinotti va a Como per l'"antifascismo". Ma la foto del soldato nazista è ancora nel suo studio?

  Ovviamente, neanche una parola dei media mainstream sulla imbarazzante foto incorniciata troneggiante nell’ufficio del ministro della Difesa Roberta Pinotti. Per giorni circolata sui social...
Notizia del:

Perché il Video del disertore nordcoreano che scappa nel Sud è una bufala

Impazza su tutti i media mainstream la video bufala del disertore dell’esercito nordcoreano che scappa nella Corea del Sud. Ad attestarla un davvero incredibile video (lo trovate alla fine di questo...
Notizia del:

Candidati al Premio migliore Bufala 2017. Lorenzin: "A Londra, per il morbillo sono morti centinaia di bambini"

  “Premio migliore Bufala del 2017” lanciato da L’Antidiplomatico; in lizza le dieci bufale più strombazzate quest’anno dai media mainstream: Qui il video riassuntivo:   1)...
Notizia del:

L'Unione Europea cerca "debunker" per scoprire le "fake news". Ecco come mandare il curriculum

Una sbalorditiva iniziativa dell’Unione Europea: nell’ambito di un programma della Commissione Europea “contro le notizie false “ istituisce una “Commissione di esperti...
Notizia del:

Studenti diffidate del decalogo "anti bufale" della Boldrini. In gioco c'è il vostro futuro

  Il costo è ancora imprecisato, ma saranno quattro milioni gli studenti italiani costretti a sorbirsi #bastabufale, l’iniziativa della Boldrini sulla quale già ci eravamo soffermati...
Notizia del:

Vaccinazioni obbligatorie. Mai sentito parlare del GAVI?

  Non è solo in Italia che si impongono nuove vaccinazioni obbligatorie. Succede anche negli Stati Uniti, in Francia e lo si sta pianificando in tanti altri paesi europei. Perché? Il...
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa