/ Fulvio Scaglione - Yemen, ecco come i sauditi si comprano l'ingiu...

Fulvio Scaglione - Yemen, ecco come i sauditi si comprano l'ingiustizia

Fulvio Scaglione - Yemen, ecco come i sauditi si comprano l'ingiustizia
 
Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it


di Fulvio Scaglione* 


Se uno vuole capire i meccanismi che nell’ultimo secolo hanno prodotto tante tragedie in Medio Oriente, non deve far altro che seguire le attuali vicende dello Yemen, dove dal 2015 infuria una guerra che, come tutte le altre in questa regione, per metà è civile e per metà imperialistica e coloniale.



 

Come si sa, alla ribellione del fronte sciita rappresentato dagli Houthi ha risposto l’invasione di una coalizione militare dei Paesi sunniti, guidata dall’Arabia Saudita. In questi anni la situazione è precipitata: almeno 8 mila civili sono stati uccisi, tra i quali almeno 1.500 bambinil’epidemia di colera, scoppiata a causa del blocco aereo, terrestre e navale organizzato dai sauditi per piegare la popolazione, ha già fatto più di 1.800 vittime, con altri 400 mila casi sospetti in tutto il Paese; milioni di persone sono profughe, lo Yemen è sull’orlo della carestia e l’Onu ha definito questa situazione «la più grande crisi umanitaria nel mondo».
 

L’Arabia Saudita e i suoi alleati (tra i quali anche Usa, Francia e Regno Unito, che provvedono all’intelligence militare) sono stati spesso criticati per la spietatezza con cui conducono le loro operazioni. Ma nulla di quello che accade in Yemen sembra toccare la comunità internazionale, in altri casi ben più sollecitata e pronta alla commozione. Basti ricordare che nell’ottobre del 2015, quando già si parlava di attacchi indiscriminati contro i civili, il Consiglio di Sicurezza dell’Onu, su pressione dei sauditi e con la complicità di Usa e Regno Unito, bocciò la proposta olandese di creare una commissione d’inchiesta indipendente e affidò le indagini sui presunti crimini di guerra in Yemen a uno strano organismo guidato… dall’Arabia Saudita.
 

Sorvoliamo la cronaca di questi anni e arriviamo all’oggi. La storia si ripete. I Paesi Bassi e Canada sono tornati a presentare al Consiglio di Sicurezza una risoluzione per creare una commissione d’inchiesta indipendente. La stessa richiesta l’aveva fatta, più volte anche nel recentissimo passato, Zeid Ra’ad, presidente della Commissione dell’Onu per i Diritti umani. L’Arabia Saudita, ovviamente, si oppone. E i suoi diplomatici hanno inviato una lettera a due Paesi del Consiglio di Sicurezza dicendo che il regno non solo non accetterà un’eventuale risoluzione che accontenti le richieste di Paesi Bassi e Canada, ma che interromperà tutti gli investimenti e le relazioni commerciali con i Paesi che voteranno a favore.
 

Visto quanto è successo finora, e considerate le ambiguità (eufemismo) della gran parte dei Paesi occidentali, Ue compresa, che direttamente o indirettamente spalleggiano i sauditi, come potrà andare a finire? E tutto questo da che parte ci mette, sulla bilancia della Storia?

 

Pubblicato in Babylon, il blog di Terrasanta.net

Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it
Notizia del:
comments powered by Disqus
Le più recenti da IpocrISIS
Notizia del:

Fulvio Scaglione - Non è per Gerusalemme, ma contro Teheran (e i sauditi mollano i palestinesi)

di Fulvio Scaglione* - Babylon Come volevasi dimostrare. Le petromonarchie del Golfo Persico, prima fra tutte l’Arabia Saudita, hanno mollato i palestinesi. La loro priorità è...
Notizia del:

Fulvio Scaglione - Biden e la "gente che non sa cos'è il pudore"

Nell'autunno del 2014, quand'era vice-presidente degli Stati Uniti in carica, Joe Biden si fece scappare la notizia (peraltro già diffusa dai giornalisti turchi poi epurati proprio per...
Notizia del:

Fulvio Scaglione: La mossa di Trump su Gerusalemme è "il secondo tempo della guerra di Siria"

La decisione del presidente statunitense di spostare l'ambasciata a Gerusalemme è una mossa contro Russia e Iran

di Fulvio Scaglione* - Linkiesta Se nei prossimi giorni, come molti indizi fanno supporre, Donald Trump...
Notizia del:

Fulvio Scaglione - Le purghe saudite sono contro "la corruzione". Un bluff: Ecco le prove

di Fulvio Scaglione* - Occhidellaguerra Nella purga con cui il principe ereditario saudita Mohammed bin Salman si è liberato degli ultimi ostacoli nell’ascesa al trono...
Notizia del:

Migranti, alcune domande sulle "denunce" dell'ONU

di Fulvio Scaglione* Si infittiscono le denunce, ultima quella delle Nazioni Unite, sulla situazione dei migranti che, in seguito ai patti siglati dall’Italia e dall’Unione...
Notizia del:

Libia, l'Onu oggi condanna. Ma ieri?

di Fulvio Scaglione* Leggo che l'Onu definisce "disumana" la politica Ue di collaborazione con la guardia costiera libica per intercettare i migranti. Curioso, molto. Non fu l'Onu,...
Notizia del:

Fulvio Scaglione: "Ecco come Putin si sta prendendo l'Iraq... e soffiando i curdi agli USA"

di Fulvio Scaglione* - Occhidellaguerra   Essere un paria della comunità internazionale ha i suoi vantaggi. Soprattutto in Medio Oriente, dove le fedeltà sono volatili, le alleanze...
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa