/ Gorbaciov: "Il mondo si sta preparando alla guerra"

Gorbaciov: "Il mondo si sta preparando alla guerra"

Gorbaciov: Il mondo si sta preparando alla guerra
 
Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it

  
L'ex presidente dell'Unione Sovietica, Mijaíl Gorbachov, ha detto che nel mondo oggi si distinguono chiaramente i segni visibili della guerra fredda, mentre la corsa agli armamenti in alcuni paesi è già in corso.

Come indicato dall'ex leader sovietico in un'intervista al quotidiano Bild, al momento, sembra che il mondo sia sul piede di guerra, tenendo conto dell'escalation di tensione tra alcuni stati. "Le relazioni tra le grandi potenze continuano a deteriorarsi. Questo crea l&# 39;impressione che il mondo si stia preparando per la guerra . Tutti i segni della guerra fredda sono evidenti", ha detto Gorbaciov.

L'ex presidente ha anche osservato che la retorica dei leader politici in questi ultimi anni sta diventando sempre più militare e i media usano le loro parole, "aggiungendo benzina sul fuoco".

Un altro segno della guerra imminente su larga scala, secondo Gorbaciov, è la corsa agli armamenti che si sta attivamente svolgendo in alcune regioni del mondo, mentre i paesi muovono costantementele loro truppe . "Non molto tempo fa, la NATO  e le truppe russe erano nettamente separate. Ora sono faccia a faccia".

Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it
Notizia del:
comments powered by Disqus
Le più recenti da Europlot
Notizia del:

RAPPORTO. Oltre un milione di bambini poveri in Spagna: emergenza umanitaria?

Almeno un milione e 400 mila bambini in Spagna vivono in una situazione grave di povertà, con le famiglie che vivono in luoghi senza riscaldamento durante l’inverno o non consumano tutti...
Notizia del:

Europarlamentare denuncia: "Circola un documento UE per non riconoscere elezioni in Venezuela"

Circolo un documento dell'Unione Europea per non riconoscere le elezioni regionali di domani in Venezuela. E' la forte denuncia dell'eurodeputato spagnolo Javier Couso sulla strategia vergognosa...
Notizia del:

John Carlin licenziato da El Pais per un articolo sulla Catalogna

In quale brutale dittatura un giornale può licenziarti per un articolo che non asseconda le esigenze del padrone editoriale? John Carlin, una delle firme più note del quotidiano spagnolo...
Notizia del:

Le quinte colonne del renzismo

Avviso ai naviganti. Se siete scoraggiati e disgustati, lo capisco; se non andrete a votare e avete deciso di occuparvi solo di sport, fatti vostri. Ma se lo cominciate a dire e scrivere in giro, allora...
Notizia del:

Eurostop in piazza con gli studenti in lotta contro l’alternanza scuola lavoro

Riceviamo e pubblichiamo questo comunicato di Eurostop Il 13 ottobre in tante città ci saranno iniziative di lotta degli studenti contro l’alternanza scuola lavoro, ultimo lascito della...
Notizia del:

Germania, il paese della disuguaglianza

Prof. Marcel Fratzscher: "Nell'economia tedesca si gioca con le carte truccate"

di Marcel Fratzscher - Huffingtonpost (traduzione di Voci dalla Germania) Il motto di Ludwig Erhard, creare...
Notizia del:

Eurostop: "Uno sciopero legittimo, contro il declino di Roma Capitale"

Eurostop sostiene con convinzione le motivazioni dello sciopero cittadino a Roma del 29 settembre. Finalmente le organizzazioni sindacali indipendenti e conflittuali – in questo caso l’Usb...
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa