/ Israele avverte che attaccherà la difesa aerea siriana nonostante...

Israele avverte che attaccherà la difesa aerea siriana nonostante la presenza russa

Israele avverte che attaccherà la difesa aerea siriana nonostante la presenza russa
 

Il regime israeliano ha minacciato di distruggere i sistemi di difesa aerea della Siria, nel caso di abbattimento di uno dei suoi aerei da guerra.

Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it

"La prossima volta che i siriani utilizzeranno i loro sistemi di difesa aerea contro i nostri aerei, li distruggeremo, senza dubbio", ha dichiarato il ministro israeliano della Difesa del regime israeliano, Avigdor Lieberman.
 
Venerdì scorso, l'esercito siriano ha detto di aver abbattuto un aereo da combattimento israeliano e danneggiato un secondo dopo l'attacco militare ad alcuni depositi di armi a Palmira (.
 
L'attacco ha costretto le forze israeliane a fare dichiarazioni senza precedenti, nelle quali hanno ammesso che i loro aerei hanno effettuato raid contro alcuni obiettivi militari in Siria e avevano intercettato uno dei missili lanciati dal sistema di difesa aerea siriana.
 
"Non abbiamo alcun interesse a farci coinvolgere nel conflitto siriano, a favore o contro il presidente Assad. Né vi è interesse a scontrarci con i russi ", ha affermato il ministro di Israele.
 
Secondo Lieberman, la sfida più grande per il suo regime è quello che ha definito il "trasferimento di armi avanzate in Libano attraverso il territorio siriano".
 
Per questo motivo, ogni volta che lo identifichiamo "un tentativo di contrabbandare armi che potrebbero cambiare le regole del gioco, agiremo per neutralizzarlo. Non ci saranno concessioni in questo senso. Se l'IDF sceglie di agire, c'è una vera ragione per questo ", ha avvertito.
 
Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it
Fonte: Jpost.com
Notizia del:
comments powered by Disqus
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE
Notizia del:     Fonte: TASS

Russia, Ministero degli Esteri: "I Caschi Bianchi danno appoggio ai terroristi in Siria"

La portavoce del ministero degli Esteri russo, María Zajárova, ha denunciato le attività dell'organizzazione nella Repubblica araba.

"I soccorritori volontari dell'organizzazione 'Caschi Bianchi' che operano in Siria stanno sostenendo...
Notizia del:     Fonte: Hispantv - TASS - Reuters

La Russia condanna gli attacchi di Israele contro la Siria. E Damasco promette una risposta rapida

Il governo russo ha messo in guardia Israele sugli attacchi aerei contro Damasco, mentre la Siria ha promesso una rapida risposta a tale aggressione.

Il portavoce del presidente russo, Dmitri Peskov, ha dichiarato, oggi, che Mosca mette in guardia da qualsiasi...
Notizia del:     Fonte: Sana.sy

Assad: " Per gli USA, in Siria come in Venezuela, chiunque serva i suoi interessi e pratichi il terrorismo, è un 'oppositore', un 'moderato' un combattente per la libertà"

In un'intervista concessa a 'Telesur', il Presidente siriano Bashar al Assad, tra i veri argomenti affrontati, ha analizzato anche gli ultimi eventi in Venezuela e la strategia di destabilizzazione ordita dagli USA, già attuata in Siria nel 2011.

  Qui, il testo originale dell'intervista   Domanda 1:   Accesso diretto alla più...
Notizia del:     Fonte: Hispantv

Russia, Siria e Iran continueranno sulla stessa trincea la lotta al terrorismo

I ministri della difesa di Iran, Siria e Russia sottolineano che continueranno sulla stessa trincea la lotta al terrorismo fino alla sua totale eliminazione.

In una riunione, ieri, a Mosca, il generale di brigata Hussein Dehqan (Iran), il generale Fahd Jassem al-Freij...
Notizia del:     Fonte: Reuters - glz.co

Tel Aviv: Il bombardamento nei pressi dell'aeroporto di Damasco fa parte della politica israeliana

È il secondo attacco aereo che Israele attua contro la Siria in poco più di un mese, sostenendo che sia necessario per la sua sicurezza, ma non è altro che l'ennesima aggressione contro un paese sovrano

Il bombardamento israeliano di ieri sera vicino all'aeroporto internazionale di Damasco fa parte della politica...
Notizia del:     Fonte: Al Mayadeen

Lettera del leader politico palestinese, Marwan Barghouti ai parlamenti del mondo e ai membri dell'Assemblea parlamentare del Consiglio dell'Unione europea sullo sciopero per "la libertà e la dignità"

Il leader palestinese Marwan Barghouti, ha inviato un messaggio che è stato distribuito ai parlamentari di tutto il mondo per lo sciopero il cui motto è "battaglia per la libertà e la dignità", così come ai membri dell'Assemblea parlamentare del Consiglio d'Europa, che comprende 47 paesi in rappresentanza di 800 milioni di cittadini dei paesi del continente europeo e a chi difende i diritti umani e la democrazia, dato che lo Stato di Palestina è un partner di questo organismo e Israele è un membro osservatore.

Attualmente, una delegazione del Consiglio nazionale palestinese partecipa alla sessione ordinaria dell'Assemblea...
Notizia del:

Maggio 2013, Del Grande e Radio 3: i terroristi in Siria (Al Nusra) "sono il numero 1 dell'onestà."

Del Grande ha confezionato una serie “Syria Calling, voci dalla guerra”, trasmessa su Radio 3 dal 27 al 31 maggio 2013. Si racconta la rivoluzione siriana. Poi per chiudere in bellezza, nell’ultima puntata viene riportata la testimonianza di un generale dell’Esercito Siriano Libero che tesse le lodi dell’organizzazione terroristica Al Nusra, perché “sono il numero 1 dell’onestà, non hanno mai rubato nulla. Apprezzo il loro modo di trattare i civili”.

  Dopo essere stato rilasciato dalle autorità turche, rientra in Italia Gabriele Del Grande. Un...
Notizia del:     Fonte: SIPRI

SIPRI. Crescono le spese militari nel mondo. USA sempre in testa. Italia incremento dell'11%

La spesa militare globale totale è salita a 1686.000 miliardi di dollari nel 2016, con un incremento del 0,4 per cento in termini reali rispetto al 2015, secondo i dati dell'Istituto Internazionale di Stoccolma per la ricerca sulla pace. L'Italia ha fatto registrare uno degli incrementi più alti, l'11%. Lo riporta l'Istituto Internazionale di Ricerche sulla Pace di Stoccolma.

Secondo uno studio condotto dall'Istituto Internazionale di Ricerche sulla Pace di Stoccolma, SIPRI*, le...
Notizia del:     Fonte: Hispantv

Russia: Perché l'OPCW non indaga sugli attacchi chimici in Siria?

La Russia definisce 'insolita' la decisione dell'Organizzazione per la Proibizione delle Armi Chimiche (OPCW) di non indagare sui presunti attacchi chimici in Siria.

"È insolito perché la decisione non prevede altro che un'indipendente, imparziale e trasparente...
Notizia del:     Fonte: The Jerusalem Post

Hezbollah lancerà 1.000 missili al giorno contro Israele in una guerra futura

In una possibile nuova guerra con Hezbollah, Israele si troverebbe ad affrontare una raffica di missili mai vista prima, secondo l'editorialista ed analista militare del 'The Jerusalem Post', Yaakov Katz.

Nel 2006, il Movimento di Resistenza Islamica in Libano, Hezbollah, aveva circa 15.000 missili e razzi: durante...
Le più recenti da World Affairs
Notizia del:     Fonte: TASS

Russia, Ministero degli Esteri: "I Caschi Bianchi danno appoggio ai terroristi in Siria"

La portavoce del ministero degli Esteri russo, María Zajárova, ha denunciato le attività dell'organizzazione nella Repubblica araba.

"I soccorritori volontari dell'organizzazione 'Caschi Bianchi' che operano in Siria stanno sostenendo...
Notizia del:     Fonte: Hispantv - TASS - Reuters

La Russia condanna gli attacchi di Israele contro la Siria. E Damasco promette una risposta rapida

Il governo russo ha messo in guardia Israele sugli attacchi aerei contro Damasco, mentre la Siria ha promesso una rapida risposta a tale aggressione.

Il portavoce del presidente russo, Dmitri Peskov, ha dichiarato, oggi, che Mosca mette in guardia da qualsiasi...
Notizia del:     Fonte: Sana.sy

Assad: " Per gli USA, in Siria come in Venezuela, chiunque serva i suoi interessi e pratichi il terrorismo, è un 'oppositore', un 'moderato' un combattente per la libertà"

In un'intervista concessa a 'Telesur', il Presidente siriano Bashar al Assad, tra i veri argomenti affrontati, ha analizzato anche gli ultimi eventi in Venezuela e la strategia di destabilizzazione ordita dagli USA, già attuata in Siria nel 2011.

  Qui, il testo originale dell'intervista   Domanda 1:   Accesso diretto alla più...
Notizia del:

Javier Couso: "Con questa risoluzione il Parlamento europeo sceglie di stare con l'opposizione violenta venezuelana"

Una risoluzione che colloca il Parlamento europeo "dalla parte dell'opposizione venezuelana che pratica la violenza" e che mostra "una totale ignoranza della Costituzione bolivariana e dei cinque poteri che li compongono".

L'eurodeputato Javier Couso ha mostrato il "rifiuto frontale" della delegazione di Izquierda Unida...
Notizia del:

La Cina supporta il Venezuela nella non ingerenza dei suoi affari interni

Telesur Il governo cinese considera che i venezuelani siano perfettamente in grado di mantenere la stabiltà della loro nazione e proseguire nello sviluppo economico e sociale. ** Pechino...
Notizia del:

"Lei crede alla lotta di classe, lei è comunista?”. Orfini contestato davanti la tomba di Gramsci

“Lasciate in pace Gramsci, lasciatelo in pace. Quante volte si deve ribaltare nella tomba?”. "Lei crede alla lotta di classe, lei è comunista?” “Voglio...
Notizia del:

Così JP Morgan e Goldman Sachs aggirano ogni giorno le sanzioni contro la Russia

di Eugenio Cipolla   Da quasi tre anni gli Stati Uniti ammorbano l’opinione pubblica occidentale con il mantra delle sanzioni alla Russia in seguito alla crisi ucraina. Nel tempo Washington,...
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa