/ L'eredità della Rivoluzione d'Ottobre permane nonostante la disso...

L'eredità della Rivoluzione d'Ottobre permane nonostante la dissoluzione dell'Unione Sovietica

L'eredità della Rivoluzione d'Ottobre permane nonostante la dissoluzione dell'Unione Sovietica
 

Dopo più di 20 anni dalla dissoluzione dell'Unione Sovietica, il socialismo con caratteristiche cinesi è entrato in una nuova era, segno dello spirito permanente della Rivoluzione d'Ottobre

Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it


da Global Times
 

Martedì segna il centenario della Rivoluzione d’Ottobre. Il giorno speciale ricorda al popolo come questo grande evento che ha avuto luogo 100 anni fa abbia avuto ripercussioni sul mondo intero.

 

La Rivoluzione d’Ottobre ha cambiato il mondo in modo profondo. Ha portato la teoria del marxismo-leninismo in Cina, facendo sì che un terzo della popolazione mondiale vivesse sotto il socialismo per qualche tempo. Poiché la rivoluzione è spesso valutata in connessione con l'Unione Sovietica, la sua valutazione diventa molto complicata con i numerosi fattori politici coinvolti.

 

Anche se oggi non è facile valutare oggettivamente la Rivoluzione d'ottobre, non si può trascurare un certo numero di fatti.

 

In primo luogo, la Rivoluzione d’Ottobre si è svolta in un paese meno sviluppato rispetto all’Europa, ma ha segnato uno spartiacque che ha portato a una serie di cambiamenti in tutto il mondo. 

 

In secondo luogo, la Rivoluzione d'Ottobre diede vita alla prima nazione socialista guidata dal marxismo, una novità all'epoca. In tempi oscuri, quando il capitalismo diviene imperialismo, l'Unione Sovietica ha offerto una scelta politica rivoluzionaria. Attraverso alti e bassi ha prodotto incredibili risultati. Il Partito Comunista dell'Unione Sovietica ha trasformato una Russia arretrata in un potenza mondiale moderna che ha contribuito in maniera decisiva alla sconfitta dell'Asse Roma-Berlino-Tokyo nella Seconda Guerra Mondiale e ha promosso lo sviluppo tecnologico.

 

In terzo luogo, l'Unione Sovietica è stata sfiancata dalla Guerra Fredda. Mentre la sua governance andava in sofferenza, i Bolscevichi cominciarono a vacillare nella loro fede. Guardando indietro, le difficoltà dell'Unione Sovietica allora non erano fondamentali e potevano essere risolte con le riforme. Ma ha scelto di rinunciare all'infinito. Un paese così grande sapeva solo da dove proveniva, ma non sapeva dove andare. La confusione politica e l'indebolimento della leadership del partito hanno poi portato al crollo dell'Unione Sovietica.

 

Quarto, sebbene l'esperimento socialista dell'Unione Sovietica sia fallito, la sua eredità politica ha pervaso il mondo intero. Negli scontri con l'Unione Sovietica, l'Occidente era costretto ad assimilare alcuni concetti socialisti come il rispetto dei lavoratori. Il senso della crisi ha spinto i capitalisti occidentali a reprimersi e migliorare il welfare del lavoro.

 

Quinto, il pensiero socialista non nasce in Russia, ma è ricchezza spirituale creata dall'umanità. La dissoluzione dell'Unione Sovietica non significava che gli ideali socialisti fossero svaniti. Dopo più di 20 anni dalla dissoluzione dell'Unione Sovietica, il socialismo con caratteristiche cinesi è entrato in una nuova era, segno dello spirito permanente della Rivoluzione d'Ottobre.

 

Negli ultimi 100 anni dalla Rivoluzione di Ottobre, il mondo ha vissuto alti e bassi. La civiltà umana si trova ad un elevato stadio di maturità. Per la maggior parte del tempo nel XX secolo, il confronto è stato ovunque e la concorrenza internazionale è stata cruciale. Abbiamo capito che è necessario evitare un confronto estremo. Con le lezioni di due guerre mondiali e la guerra fredda, ovviamente il rapporto tra i principali paesi oggi è più razionale di quello tra gli Stati Uniti e l'Unione Sovietica in passato.

 

Il socialismo con caratteristiche cinesi può essere chiamato socialismo 2.0. Dopo che il marxismo-leninismo giunse in Cina, fu sinizzato, poi modernizzato e accostato sempre più alla realtà della Cina così come al mondo che cambia.

 

Il tentativo dei media occidentali di valutare la Rivoluzione d’Ottobre non ha portato a risultati equilibrati. La Storia racconterà una storia più credibile rispetto all'opinione occidentale. La storia ci dice che la soggettività si consuma e che i fatti resteranno.

 

(Traduzione dall’inglese de l’AntiDiplomatico)

Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it
Notizia del:
comments powered by Disqus
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE
Notizia del:

A 170 anni dalla pubblicazione del Manifesto Comunista la Cina fa rivivere il socialismo

"I valori, le idee, la missione, la teoria, la metodologia e i principi del Manifesto Comunista saranno sempre le coordinate di origine", si legge in un articolo di Li Haiqing, professore dell'Istituto di Marxismo afferente la Scuola del Partito del Comitato Centrale del PCC

di Yang Sheng - Global Times   Il Partito Comunista Cinese (PCC) sta facendo rivivere il socialismo...
Notizia del:     Fonte: The News York Times

The New York Times: "La CIA ha interferito più di 80 volte nelle elezioni di altri Paesi"

Sin dal suo inizio, la CIA ha anche contribuito a rovesciare i leader eletti in altri paesi, sostenuto colpi di stato, ha organizzato omicidi per ragioni politiche e sostenuto i governi anti-comunisti, si legge in un articolo del quotidiano statunitense, 'The New York Times'.

La Central Intelligence Agency (CIA) degli Stati Uniti ha interferito nelle elezioni in diversi paesi sin dall'inizio...
Notizia del:     Fonte: TASS

Russia: Al-Nusra e 'Caschi bianchi' preparano un attacco chimico per accusare Damasco

Il gruppo terroristico di Al-Nusra (noto anche come il fronte Fath Al-Sham) e il corpo chiamato 'Caschi Bianchi' hanno trasportato più di 20 contenitori di cloro verso un villaggio situato nella provincia siriana di Idlib per preparare un attacco chimico e quindi accusare il governo siriano di questo crimine.

"La sera del 12 febbraio il Centro russo per la riconciliazione delle parti in guerra ha ricevuto una telefonata...
Notizia del:     Fonte: The Washington Post

Rapporto ingannevole del Pentagono 'nasconde' le armi nucleari statunitensi

Il Pentagono, nel suo ultimo rapporto sulla sua nuova dottrina nucleare, cerca di mostrare la presunta mancanza di sviluppo nucleare degli Stati Uniti per nascondere i veri dati sul suo arsenale atomico, secondo un'analisi del quotidiano statunitense 'The Washington Post'.

Il segretario del Dipartimento della Difesa (il Pentagono), Jim Mattis, ha mostrato e spiegato al Senato un grafico...
Notizia del:     Fonte: Hispantv

Abbas a Putin: Gli USA non siano l'unico mediatore nel conflitto con Israele

Arrabbiato dai recenti passi di Washington a favore di Israele, il presidente palestinese Mahmoud Abbas ha espresso la sua opposizione all'omologo russo Vladimir Putin nei riguardi degli Stati Uniti come unico mediatore nei negoziati di pace con il regime Tel Aviv.

"In questo ambiente, prodotto delle azioni degli Stati Uniti, dichiariamo che da questo momento ci rifiutiamo...
Notizia del:     Fonte: Haaretz

"La Russia non prende una posizione anti-iraniana in Siria e non collabora con Israele"

Il capo del regime israeliano, Benyamin Netanyahu, crede erroneamente che la Russia adotti posizioni anti-iraniane in Siria, secondo un giornale israeliano dopo l'abbattimento di un caccia F-16 di Israele da parte delle difesa aerea siriana nelle Alture del Golan occupato.

"Netanyahu ha elaborato l'idea sbagliata che Mosca potrebbe cooperare con Israele per impedire il rafforzamento...
Notizia del:     Fonte: Al Manar

Siria, quando un vecchio missile S200 abbatte un F-16 di quarta generazione

L'abbattimento dell'F-16 israeliano effettuato dalla contraerea siriana è stato possibile grazie ad un vecchio missile S-200, e non dai nuovi sistemai di difesa anti aerea acquistati dai russi.

Secondo il canale libanese, 'Al Manar', indubbiamente farà riflettere a lungo le autorità...
Notizia del:

Siria: secondo Putin ci sono le condizioni per superare il conflitto

Vladimir Putin ha dichiarato che sono state create tutte le condizioni «per superare una tragica pagina nella storia della Siria»

  Il presidente della Russia, Vladimir Putin ha dichiarato che sono state create tutte le condizioni «per...
Notizia del:     Fonte: Al Mayadeen

Gruppo di opposizione siriano condanna il documento di Washington che sabota il prossimo Forum di Sochi

Il capo della delegazione della Piattaforma di Mosca dell'opposizione siriana, Mohanad Deliqan, ha affermato che la pubblicazione del documento di Washington cerca di sabotare la conferenza di Sochi.

Parlando con Al Mayadeen, Mohanad Deliqan, capo della delegazione della Piattaforma di Mosca dell'opposizione...
Notizia del:     Fonte: Ria Novosti

Piattaforma per il prossimo incontro a Sochi sulla Siria: ""Il popolo siriano determinerà il suo futuro attraverso il voto e senza interferenze esterne"

La Siria deve rimanere un Paese unito, afferma la bozza sulla quale si baserà la dichiarazione finale del Congresso Nazionale di Dialogo a Sochi che si terrà la prossima settimana.

Il popolo siriano "determinerà da solo il proprio futuro democraticamente attraverso il voto"...
Le più recenti da L'Analisi
Notizia del:

A 170 anni dalla pubblicazione del Manifesto Comunista la Cina fa rivivere il socialismo

"I valori, le idee, la missione, la teoria, la metodologia e i principi del Manifesto Comunista saranno sempre le coordinate di origine", si legge in un articolo di Li Haiqing, professore dell'Istituto di Marxismo afferente la Scuola del Partito del Comitato Centrale del PCC

di Yang Sheng - Global Times   Il Partito Comunista Cinese (PCC) sta facendo rivivere il socialismo...
Notizia del:

Il voto utile in vista del 4 marzo: rifletteteci

  di Micheal Porto Il clima elettorale a pochi giorni dalle elezioni è incandescente. L’approvazione del Rosatellum a pochi mesi dal voto crea le condizioni ideali per un Governo...
Notizia del:

Mentre noi stiamo aspettando il 4 marzo... la Nato ha già votato

Manlio Dinucci: "C’è un partito che, anche se non compare, partecipa di fatto alle elezioni italiane: il Nato Party"

  di Manlio Dinucci - il manifesto, 20 febbraio 2018 C’è un partito che, anche...
Notizia del:

Centro Mondiale Commerciale. Indegna censura canadese cerca di fermare la verità

    di Michele Metta    Come già ben sanno i lettori che hanno seguito le precedenti puntate della mia inchiesta sul Centro Mondiale Commerciale – la S.p.A. romana...
Notizia del:

Manlio Dinucci - A chi sono utili "le inutili guerre"

  di Manlio Dinucci* - il manifesto, 13 febbraio 2018    La canzone meritoriamente vincitrice del Festival di Sanremo è accompagnata da un videoclip che mostra drammatiche...
Notizia del:

Alberto Negri - Ecco perché a Washington una stretta di mano fa più paura della bomba atomica di Kim Jong Un

  di Alberto Negri* - Tiscali L'ipotesi di una Corea unita è temuta non solo dagli Usa, che hanno le basi nel Sud, ma anche dalla Cina, dalla Russia e dal Giappone. Se crolla il muro...
Notizia del:

Strategia della tensione in Venezuela: altra bomba lacrimogena nella metro di Caracas

di Geraldina Colotti* - 9 febbraio 2018 In Venezuela, è cominciata la strategia della tensione. Per la seconda volta in pochi giorni, incappucciati hanno buttato una bomba lacrimogena nella...
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa