/ Perché delle cavie umane utilizzate dalle multinazionali farmaceu...

Perché delle cavie umane utilizzate dalle multinazionali farmaceutiche non si scandalizza nessuno?

Perché delle cavie umane utilizzate dalle multinazionali farmaceutiche non si scandalizza nessuno?
 
Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it


Una guerra commerciale dietro lo “scandalo” delle “cavie umane” utilizzate per testare la pericolosità dei gas di scarico di alcune auto tedesche? Parrebbe di si considerato che il tutto nasce da una “inchiesta” del New York Times. Come la campagna mediatica scatenatasi nel 2015 quando la statunitense Environmental Protection Agency accusò i diesel tedeschi di emettere ossidi d’azoto oltre i limiti consentiti. E tutto questo mentre passava quasi inosservato il ritiro di ben 800.000 auto da parte della General Motors per un difetto al blocchetto d’accensione, che aveva provocato almeno 13 incidenti mortali.





Ma, poi, dove sarebbe la novità delle cavie umane sottoposte, nel 2013 e 2014, a inalazione di diversi livelli di biossido di azoto in un ospedale universitario nella città tedesca di Aquisgrana che tanto fa fremere di indignazione Repubblica e i media mainstream?

Date una occhiata all’immagine di copertina di questo articolo. È una campagna pubblicitaria, realizzata dall’Agenzia italiana del farmaco per reclutare bambini da sottoporre ad esperimenti finalizzati a testare nuovi farmaci. Vi sembra orrendo? Forse si, ma il problema è sempre lo stesso.

Perché qualcuno decide di mettere a repentaglio la propria salute (o quella dei propri figli) trasformandosi/li in una cavia?

Per amore dell’umanità? Qualcuno forse si. Ma gli altri lo fanno per soldi. Come le migliaia di studenti italiani che per 900 franchi si sottopongono in Svizzera a test sui farmaci. Forse qualcuno tra questi ci ha rimesso le penne ma, almeno, era informato (o avrebbe dovuto esserlo) dei rischi che correva. Non così per centinaia di migliaia di disperati dei paesi “in via di sviluppo” utilizzati per testare farmaci e vaccini.


Che c’è da scandalizzarsi?

Francesco Santoianni 
Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it
Notizia del:
comments powered by Disqus
Le più recenti da I media alla guerra
Notizia del:

Incredibile video-propaganda di Avaaz (ONG Usa). E questa non è interferenza nelle elezioni?

Un incredibile “video antifascista” di Avaaz. Si badi bene: non un video di un qualche comitato ospitato da Avaaz (anche se il look trasandato del filmato vorrebbe farlo credere), ma un video...
Notizia del:

Perché i media che hanno dato lustro alla sceneggiata di Netanyahu non rispondono a questa semplice domanda?

Strano che tra i tanti media, che hanno dato lustro alla sceneggiata di Netanyahu, nessuno si sia chiesto se ora Israele abbatterà anche gli innumerevoli satelliti russi che, al pari di quelli...
Notizia del:

Potere al Popolo e la Siria: schiumano di rabbia...

Schiumano di rabbia sulla Rete (non metto link per non dare ad essi pubblicità) gli inveterati sostenitori dei “ribelli siriani” bersagliando di insulti la candidata di Potere al Popolo...
Notizia del:

Siamo proprio sicuri che il neofascismo si sconfigga così?

di Francesco Santoianni   Brillante operazione delle Forze dell’Ordine. A poche ora dal suo post su Facebook (un fotomontaggio della Boldrini decapitata, davvero riprovevole, ma per...
Notizia del:

La bufala di Putin e "l'atomica maremoto": La nuova frontiera del complottismo di Repubblica e Corriere

  Dilaga su tutti i media (in primis Repubblica e Il Corriere) la bufala dell’”atomica maremoto” che sarebbe stata approntata dai Russi per colpire, tramite una esplosione nucleare...
Notizia del:

Lo studio di Reuters e Oxford University che ridicolizza i "debunker" della Boldrini

Campagne elettorali minacciate da fake news? E' una Fake news

  Campagne elettorali minacciate da fake news? Complotti di tenebrose potenze straniere “attestati”,...
Notizia del:

"Uomo morde cane". La Corea del Nord pubblica il rapporto sulla violazione dei diritti umani in Europa

Uomo morde cane? Questa si che è una notizia!  La Corea del Nord va al contrattacco e pubblica il Rapporto del suo Istituto per i Diritti Umani dedicato all’Europa: nessuna (rediviva)...
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa