/ Premio Nobel per la pace Mairead Corrigan: "La NATO va smantellat...

Premio Nobel per la pace Mairead Corrigan: "La NATO va smantellata immediatamente"

Premio Nobel per la pace Mairead Corrigan: La NATO va smantellata immediatamente
 

Il Premio Nobel ha accolto un invito della Commissione Affari esteri del Movimento 5 Stelle a partecipare al Convegno "se non fosse NATO"

Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it

di Marinella Correggia
 
Il premio Nobel per la pace Mairead Corrigan ha accolto l'invito della Commissione affari esteri del Movimento 5 Stelle a partecipare al Convegno “senonfosseNATO” che si terrà domani pomeriggio alla Camera dei Deputati dalle 16.00.  

Le abbiamo rivolto alcune domande per l'AntiDiplomatico.
 
 
A novembre Lei ha guidato una missione umanitaria e di pace in Siria. Che situazione ha trovato e che messaggio ha da rivolgere a quell'occidente molto responsabile del disastro del paese?
 
Una delegazione da me guidata ma con attivisti da 12 paesi organizzata dal movimento siriano Mussalaha per la riconciliazione ha visitato la Siria, Damasco, Homs e Maalula a novembre. Il messaggio che la delegazione ha rivolto al mondo è chiaro: i paesi occidentali devono abolire le sanzioni che danneggiano il popolo della Siria, il conflitto in Siria deve essere risolto con il dialogo, deve essere il popolo siriano a decidere, il popolo siriano deve essere al centro della soluzione. La riconciliazione e' possibile solo se finiscono le ingerenze esterne.
Per questo chiedo ai parlamentari italiani di andare in Siria a vedere direttamente la situazione drammatica nel paese.

 
Quanta responsabilità ha la NATO nella distruzione del paese e come si dovrebbe relazionare con quest'organizzazione un paese membro come l'Italia?
 
La Nato dovrebbe essere abolita, smantellata, insieme al militarismo. Questo è quello che dovrebbe fare un paese membro come la NATO. La nonviolenza e' il mezzo per la risoluzione dei conflitti. L'agenda della NATO e' la guerra permanente. Ormai è chiaro a tutti coloro che vogliono informarsi veramente.
L'Italia dovrebbe uscire dalla Nato ed essere parte di processi di vera pace nel Mediterraneo e nel mondo.
 
 
Come è stato possibile che i paesi membri abbiano accettato questa evoluzione della NATO da strumento di difesa in uno di morte e di aggressione?
 
La Nato avrebbe dovuto essere abolita con la fine del Patto di Varsavia. Invece e' diventata una macchina da guerra aggressiva e le sue guerre ed espansione a Est sono mortali. Ha provocato guerre e destabilizzato interi paesi, Iraq, Libia, e ora la Siria.
Le guerre della Nato e dei suoi membri sono anche la causa di milioni di rifugiati che bussano alle porte dell'Europa dopo che i loro paesi sono stati distrutti.
Dunque la Nato va smantellata. Il denaro impiegato per fini sociali. NON C'E' FUTURO PER LA NATO, NON CI DEVE ESSERE.
 
Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it
Notizia del:
comments powered by Disqus
Le più recenti da L'intervista
Notizia del:

"Perché io, eurodeputata, parteciperò alla terza carovana antifascista in Donbass"

Intervista ad Eleonora Forenza, Eurodeputata del PRC di Maurizio Vezzosi per L'AntiDiplomatico Cominciamo con una domanda semplice, ma forse solo apparentemente. Perché ha deciso di...
Notizia del:

Per la propaganda contro la Siria, l'Ansa arriva a falsificare i titoli delle dichiarazioni

L'Ansa, l'agenzia di stampa che detta il copia e incolla di tutti i giornali italiani (allineati alla propaganda della Nato) vi presenta proprio oggi questo titolo:   Siria:'Damasco...
Notizia del:

Deputato dell'opposizione venezuelana lo ammette: "Orgoglioso di essere un terrorista"

L'ammissione è sempre il primo passo per la redenzione. Speriamo che queste parole vengano riportate anche da quei giornali italiani che hanno mistificato oltre la più che minima etica...
Notizia del:

Venezuela. Muore dopo 4 giorni di agonia la manifestante chavista colpita da una bottiglia da una finestra

Venezuela. "La signora che fu colpita da una bottiglia lanciata da una finestra per colpire la manifestazione dei chavisti del 19 aprile, è morta ieri dopo 4 giorni di agonia. Dolore per una...
Notizia del:

Prima che inizi un'aggressione contro il Venezuela, i video e le foto che dovete assolutamente vedere

Da un lato i terroristi che quel fantastico mondo dell'inganno dei media nostrani ha ancora il coraggio di definire "manifestanti pacifici per la democrazia": dall'altro...
Notizia del:

Oui, je suis Mélenchon

di Il Simplicissimus Fossi francese domani mi alzerei all’alba per andare a votare Jean Luc Melenchon, il candidato a sorpresa delle presidenziali francesi che finalmente rappresenta una sinistra...
Notizia del:

 Raquel Garrido, portavoce di France Insoumise: "La nostra ispirazione è l'America Latina. il ritorno della figura costituente come approccio per accedere alla sovranità."

Intervista a Raquel Garrido, portavoce di France Insoumise | a cura di Cole Stangler da jacobinmag.com Traduzione di Mattia Di Gangi per Marx21.it Con l'approssimarsi...
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa