/ Paolo Ferrero, Rifondazione Comunista e le omissioni sulla Siria

Paolo Ferrero, Rifondazione Comunista e le omissioni sulla Siria

Paolo Ferrero, Rifondazione Comunista e le omissioni sulla Siria
 
Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it

di Mauro Gemma*
 
"Le forze di autodifesa delle Ypi e Ypg uniche a contrastare l'avanzata del Daesh", scrive Paolo Ferrero nel suo profilo facebook.
E l'esercito della Repubblica Araba Siriana forse non contrasta Daesh? Non contrastano Daesh le milizie di Hezbollah? E l'intervento russo, richiesto in base alle norme del diritto internazionale, dal legittimo governo della Siria non ha forse contrastato Daesh?

Ma come si fa a chiudere gli occhi di fronte all'evidenza, allo scopo di giustificare silenzi e omissioni di certa sinistra radicale del nostro paese?

 

Il Prc aderisce al presidio indetto dalla Rete Kurdistan in Italia che si terrà domani, mercoledì 16 marzo alle ore...

Pubblicato da Paolo Ferrero su Martedì 15 marzo 2016

*Direttore di Marx 21

...................................................................


Questo il commento di Diego Angelo Bertozzi sullo stesso argomento:

Una "panzana" si aggira per la sinistra d'Europa (e non terrorizza la borghesia): in Siria gli unici ad opporsi all'Isis sarebbero i curdi e le loro milizie. Mi scuso per i termini, ma si tratta di una posizione comoda da "paraculi" di equidistanza tra Usa (ormai km di letteratura dimostrano il loro ruolo nel finanziamento e nel sostegno logistico a bande di terroristi "moderati"!) e la Russia (e con essa Iran e Hezbollah) il cui intervento militare ha permesso di ridimensionare l'offensiva militare del Califfato e di tagliarne i canali di finanziamento.

Ma non è tutto: questa posizione da "paraculi" - di un'equidistanza che è subalternità pura alla lettura dominante - avalla pure il progetto imperiale da tempo messo in campo: la disintegrazione su base etnica di uno Stato sovrano come la Siria, che, pur non essendo il paradiso (ma resta il ricordo dell'onorificenza consegnata ad Assad da Napolitano!), non si allinea al compitino dettato da Washington in Medio oriente.
Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it
Notizia del:
comments powered by Disqus
Le più recenti da World Affairs
Notizia del:     Fonte: Hispantv

Putin: La Siria non diventerà una seconda Libia o Somalia

Il presidente russo Vladimir Putin ha dichiarato che Mosca non permetterà che la Siria diventi una seconda Libia o Somalia, dove l'interferenza occidentale ha portato entrambi i paesi in una sanguinosa guerra civile.

Parlando, ieri, in una conferenza stampa congiunta con il suo omologo greco, Alexis Tsipras ad Atene, Putin ha...
Notizia del:

P. C. Roberts: "Il capitalismo è entrato nella fase del saccheggio . Il risultato sarà la devastazione."

Il trattamento riservato alla Grecia: l’UE e il FMI sono ormai diventati dei semplici strumenti di saccheggio nelle mani dei ricchissimi del pianeta

di Paul Craig Roberts - Counterpunch   Essendo riusciti ad usare l’UE per conquistare il...
Notizia del:     Fonte: RT

Russia: "Il Fronte Al-Nusra in Siria riceve ogni giorno armi dalla Turchia"

Il gruppo terroristico di Al-Nusra sta ricevendo spedizioni giornaliere di armi al confine con la Turchia, ha denunciato il Generale russo, Sergei Rudskói.

Il ramo di al Qaeda ha usato la tregua tra le forze governative e i "ribelli moderati" in Siria per riorganizzarsi...
Notizia del:     Fonte: Hispantv

Chomsky: L'attacco inquietante su Hiroshima richiede una seria riconsiderazione e le scuse

Il noto politologo nordamericano Noam Chomsky ha descritto gli attacchi atomici degli Stati Uniti Hiroshima e Nagasaki nel 1945 durante la seconda guerra mondiale, come "il giorno più inquietante" che ricordi.

"Questi eventi richiedono sì, seria riconsiderazione, scuse, e soprattutto una riflessione di quello...
Notizia del:

Sulle tracce del calzolaio Michail Molcanov, partigiano sovietico in Italia.

di Giacomo Marchetti, Maurizio Vezzosi e Anna Roberti   Ancora oggi non esiste un elenco con i nomi di tutti i partigiani stranieri che hanno combattuto in Italia. Spesso, nel caso di...
Notizia del:     Fonte: The Guardian

Dal Regno Unito: la sospensione di Dilma Rousseff è un insulto alla democrazia in Brasile

Abbiamo tradotto e ripreso una bella lettera apparsa sulle colonne del quotidiano britannico 'The Guardian' dove politici del Regno Unito afferenti al Labour Party inglese, allo Scottish National...
Notizia del:     Fonte: Hispantv

Gli Emirati arabi inviano altri mercenari stranieri di una società USA nello Yemen

Il governo degli Emirati Arabi Uniti (UAE) ha firmato un contratto di 529 milioni di dollari con una società di sicurezza privata degli Stati Uniti per inviare altri mercenari nello Yemen. L'accordo,...
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa