/ Siria, la fake news dei "forni crematori". La foto del 2006 che i...

Siria, la fake news dei "forni crematori". La foto del 2006 che i media non vi hanno mostrato

Siria, la fake news dei forni crematori. La foto del 2006 che i media non vi hanno mostrato
 
Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it

Continua ad impazzare la saga del carcere di Saydnaya oggi - a detta del Dipartimento di Stato e, ovviamente da Repubblica - dotato anche di un hitleriano forno crematorio “per cancellare le prove dello sterminio ordinato da Assad”. Peccato che una foto satellitare scattata il 18 novembre 2006 (si veda la data in basso a destra ingrandita a riportata in alto nel riquadro rosso) e protetta da copyright di Google-Digital Globe nel 2008, inserita (a colori e ad alta risoluzione in questo articolo), mostri l’identico edificio, tra l’altro, privo di camini per disperdere i fumi.









 

Ovviamente, nessun “giornalista” main-stream si è degnato di effettuare un minimo di controllo prima di divulgare la bufala del “forno crematorio” fatto costruire da Assad che dilaga su tutti i media, forse per legittimare i sempre più frequenti bombardamenti israeliani sulla Siria.




Sulle bufale che ammantano il carcere di Saydnaya (tra gli altri, smentite da Nizar Nayouf: un indomito e onesto oppositore del governo di Assad che lo aveva imprigionato proprio a Saydnaya e che da tempo vive in Europa) ci siamo dettagliatamente soffermati in questo altro articolo.



 

Francesco Santoianni


P.S. :  Altre documentazioni che attestano la preesistenza del “crematorio di Assad”:
 
https://twitter.com/JakeGodin/status/864166583597506560
 
https://twitter.com/Gjoene/status/864179069016997889/photo/1

 

Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it
Notizia del:
comments powered by Disqus
Le più recenti da Dalla parte del lavoro
Notizia del:

Libere mazzette sindacali in libero mercato

di Giorgio Cremaschi  Vincenzo Mauriello è un dirigente sindacale del Fismic, il sindacato autonomo, noi diciamo giallo, che nella FCA assieme a Fim e Uim è complice di tutte...
Notizia del:

SKY LICENZIA 124 LAVORATORI CHE NON ACCETTANO IL TRASFERIMENTO FORZATO

Sky ha inviato le lettere di licenziamento a 124 suoi dipendenti, che non hanno accettato il trasferimento forzato da Roma a Milano. Non pensate che siano divi della tv che si lamentano di guadagnare...
Notizia del:

La lezione dalla Francia: senza una sinistra che dica No a Euro, Ue e Nato la democrazia muore

di Giorgio Cremaschi Il ballottaggio presidenziale francese fotografa una profonda regressione del quadro politico e culturale di quel paese e di tutta l'Europa. Non c'è proprio nulla...
Notizia del:

Obama a Milano: l'arroganza dei ricchi e del potere

di Giorgio Cremaschi Oramai il regime politico mediatico ci abitua a sentirci felici della più sfacciata arroganza dei ricchi e del potere. Se la stampa di oggi fosse stata operativa quando Maria...
Notizia del:

NELLE FOTO I PERICOLOSI TERRORISTI DEL DONBASS

di Giorgio Cremaschi Sulla guerra in Ucraina, come su ciò che accade in tante parti del mondo, tutto è coperto da una bolla di fakenews. ** Ringrazio la Banda Bassotti e la USB che...
Notizia del:

Come volevasi dimostrare: contro l'estrema destra xenofoba vince la destra neo-liberale estrema

di Giorgio Cremaschi Questi reazionari sono gli avversari migliori possibili per un potere che temeva per il suo futuro di fronte alla crescente contestazione popolare che chiamava populismo. Così...
Notizia del:

Di ritorno dal Donbass: "Ci vogliono arrestare perché abbiamo visto i loro crimini"

Di Giorgio Cremaschi In un loro comunicato i governanti del regime di Poroshenko e delle bande armate neonaziste chiedono l'arresto di tutti noi che abbiamo portato solidarietà alle popolazioni...
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa