Burns (CIA): "L'Ucraina potrebbe perdere entro la fine di quest'anno"

Burns (CIA): "L'Ucraina potrebbe perdere entro la fine di quest'anno"

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!

Il direttore della CIA William Burns ha avvertito i legislatori statunitensi che l’Ucraina potrebbe essere sconfitta entro la fine di quest’anno se non riceverà l’aiuto necessario.

In un evento presso il Centro presidenziale George W. Bush, Burns ha esortato i legislatori ad approvare un pacchetto di aiuti che destinerebbe miliardi di dollari agli sforzi bellici di Kiev.

"Con la spinta che gli aiuti militari darebbero, sia dal punto di vista pratico che psicologico, gli ucraini sono perfettamente in grado di resistere per tutto il 2024", ha affermato.

Tuttavia, se il Congresso non approverà l'aiuto, "le prospettive saranno molto più gravi", ha continuato. "C'è il rischio molto concreto che gli ucraini perdano sul campo di battaglia entro la fine del 2024, o almeno mettano [il presidente russo] Vladimir Putin nella posizione di poter sostanzialmente dettare i termini di un accordo politico", ha affermato aggiunto.

I commenti di Burns arrivano dopo che la Camera dei Rappresentanti ha pubblicato mercoledì tre progetti di legge separati per aiutare Israele, Ucraina e i loro alleati nella regione dell'Indo-Pacifico. Il rispettivo progetto prevede 60,8 miliardi di dollari per Kiev, di cui 23 miliardi di dollari per ricostituire gli arsenali statunitensi.

La Redazione de l'AntiDiplomatico

La Redazione de l'AntiDiplomatico

L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa. Per ogni informazione, richiesta, consiglio e critica: info@lantidiplomatico.it

Il macronismo apre le porte all'estrema destra di Paolo Desogus Il macronismo apre le porte all'estrema destra

Il macronismo apre le porte all'estrema destra

"11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi di Giovanna Nigi "11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi

"11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi

Armi ad Israele: a che gioco sta giocando Washington? di Giacomo Gabellini Armi ad Israele: a che gioco sta giocando Washington?

Armi ad Israele: a che gioco sta giocando Washington?

FT - Nell'UE si teme ora "l'effetto Fico" di Marinella Mondaini FT - Nell'UE si teme ora "l'effetto Fico"

FT - Nell'UE si teme ora "l'effetto Fico"

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri di Savino Balzano L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia di Alberto Fazolo Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia

Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia

La violenza del capitale di Giuseppe Giannini La violenza del capitale

La violenza del capitale

Toti e quei reati "a fin di bene" di Antonio Di Siena Toti e quei reati "a fin di bene"

Toti e quei reati "a fin di bene"

Mercato "libero" e vincolo interno: uno studio di Assoutenti di Gilberto Trombetta Mercato "libero" e vincolo interno: uno studio di Assoutenti

Mercato "libero" e vincolo interno: uno studio di Assoutenti

Gli ultimi dati del commercio estero cinese di Pasquale Cicalese Gli ultimi dati del commercio estero cinese

Gli ultimi dati del commercio estero cinese

La foglia di Fico di  Leo Essen La foglia di Fico

La foglia di Fico

Lenin fuori dalla retorica di Paolo Pioppi Lenin fuori dalla retorica

Lenin fuori dalla retorica

La Siberia al centro di nuovi equilibri geopolitici? di Paolo Arigotti La Siberia al centro di nuovi equilibri geopolitici?

La Siberia al centro di nuovi equilibri geopolitici?

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti