RUSSIA
 1  2  3  4  5  6  7  8  9  NEXT >> 
PER PAGINA  
Notizia del:

Russia: non c'è nulla che confermi che "quasi un milione" di civili si stanno dirigendo verso il confine turco da Idlib

Dal ministero della Difesa russo hanno smentito le notizie che "circa un milione" di persone stanno scappando dalla provincia siriana di Idlib a causa degli scontri in corso tra esercito siriano e terroristi


"Non ci sono foto o video verificabili o altre prove a conferma delle affermazioni sul trasferime
Notizia del:     Fonte: Pravda Report

La Russia è pronta a iniziare una guerra contro la Turchia in Siria?

  I recenti accadimenti in Siria hanno alzato molto la tensione con la Turchia. Il presidente Erdogan si dice pronto ad intervenire direttamente contro l’esercito di Damasco. Ma la Russia
Notizia del:

Per Erdogan un'operazione militare in Siria è solo "questione di tempo". Mosca avverte: "Sarebbe lo scenario peggiore"

Nuove minacce di attacco alla Siria del capo del regime turco Erdogan. Intanto, Mosca avverte sulle conseguenze di questa operazione militare


Il presidente della Turchia, Recep Tayyip Erdogan, ha avvertito che una nuova incursione militare turc
Notizia del:

La Russia sosterrà la lotta della Siria contro il terrorismo ad Idlib nonostante le richieste di Trump di fermarla

Mosca ha promesso di continuare la sua lotta contro il terrorismo nella provincia siriana di Idlib accanto a Damasco, anche se ciò non si adatta alla visione di Washington per la risoluzione della crisi

Sia le forze armate russe che i consiglieri del paese "sosterranno le forze armate della Repubblica
Notizia del:

(Video) "Hanno violato tutti gli accordi": I dettagli dell'attacco dei militari statunitensi sui civili che ha causato la morte di un ragazzo in Siria

Il capo del centro di coordinamento delle forze armate russe in Siria, il generale di divisione Yákov Rezántsev, ha fornito dettagli sull'incidente che ha coinvolto soldati statunitensi e civili siriani. Senza la mediazione russa, il numero di vittime sarebbe stato maggiore


La mattina del 12 febbraio scorso, un convoglio militare americano ha deviato dalla sua rotta, ed ha u
Notizia del:

La Difesa russa smentisce la Turchia e nega che siano perdite nell'esercito siriano

Il Centro russo per la riconciliazione in Siria ha negato le informazioni della Turchia sulle perdite dell'esercito siriano a Idlib


"Il Ministero della Difesa turco continua a diffondere dichiarazioni su presunte vittime dell'
Notizia del:

Un veterano di guerra statunitense vuole celebrare con i russi il Giorno della Vittoria contro i nazisti

A 100 anni l'americano Steven Melnikoff ha ancora alcuni sogni da realizzare. Questo veterano sergente della seconda guerra mondiale vuole essere il prossimo 9 maggio a Mosca per celebrare con il popolo russo il 75° anniversario della vittoria sulla Germania nazista


Quel giorno come ogni anno, la Russia celebra il Giorno della Vittoria con una parata militare ne
Notizia del:

Contro ogni revisionismo. La Russia pubblica documenti declassificati per il 75° anniversario della liberazione di Budapest dai nazisti da parte dell'Armata Rossa

"La capitale dell'Ungheria era di grande importanza strategica per le forze naziste. Pertanto, alla periferia della città furono costruiti numerosi punti di difesa e la città stessa divenne una fortezza inespugnabile", affermano dal Ministero della Difesa russo

Il Ministero della Difesa russo ha pubblicato sul suo sito web diversi documenti declassificati in o
Notizia del:

Ambasciatore russo critica Israele per i suoi attacchi alla Siria definendoli "pericolosi" e "provocatori"

L'ambasciatore russo in Siria Alexander Yevimov ha dichiarato oggi che i raid israeliani sono pericolosi e aumentano la possibilità di conflitti in Siria


Yevimov ha dichiarato in un'intervista che “le incursioni israeliane sono, ovviamente, provo
Notizia del:

Gli Stati Uniti vogliono sanzionare la compagnia russa Rosneft per le sue relazioni con il Venezuela, ma temono il caos del mercato

Sebbene gli Stati Uniti abbiano imposto sanzioni contro il Venezuela, l'industria petrolifera del paese continua a funzionare, in particolare, grazie alla compagnia petrolifera Rosneft. Ecco perché Washington sta prendendo in considerazione l'introduzione di restrizioni anche contro la compagnia russa, ma teme la reazione dei mercati mondiali, scrive l'agenzia Bloomberg


I funzionari statunitensi temono che questa misura possa causare caos nei mercati mondiali,
 1  2  3  4  5  6  7  8  9  NEXT >> 
PER PAGINA  
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy Change privacy settings
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa