AFRICA
 1  2  3  4  5  6  7  8  9  NEXT >> 
PER PAGINA  
Notizia del:

Alberto Negri - Come perdere la Libia una seconda volta




di Alberto Negri* - Quotidianodelsud

25 febbraio 2019



L’Italia potrebbe perdere la Libia per la seconda volta, dopo la cadut
Notizia del:

(Video) Ghana: La più grande discarica al mondo di rifiuti elettronici: Migliaia di persone a rischio cancro

Il Ghana è diventato una delle maggiori aree di scarico al mondo di rifiuti elettronici, creando un'industria mortale che mette a rischio migliaia di persone


L'agenzia video Ruptly di RT ha parlato con persone che vivono nell'epicentro della catastrofe
Notizia del:

"Guerra fredda" sulla Libia


di Mostafa El Ayoubi per l'AntiDiplomatico

 
Grande preoccupazione in diversi Stati dell'Unione Europea per gli sviluppi della crisi in Libia in questo inizi
Notizia del:

La Francia invierà altre 600 truppe nel Sahel africano. Quando la frustrazione sul campo cresce e gli alleati riducono la partecipazione

Parigi schiererà altri 600 soldati per combattere i jihadisti in Africa, affrontando il problema di coinvolgere gli alleati nella sua missione, non senza trovare l'ostilità delle popolazioni locali


Con queste truppe aggiuntive, il numero di soldati francesi di stanza nella regione a sud del deserto
Notizia del:

LNA: Oltre 70 miliziani siriani appoggiati dalla Turchia sono stati uccisi in Libia

Oltre 70 mercenari siriani inviati dalla Turchia in Libia sono stati uccisi nei combattimenti a fianco del governo dell'Accordo nazionale vicino a Tripoli, secondo il portale di notizie Ewan Libia, citando l'esercito nazionale libico e fonti mediche.


"Il numero di mercenari uccisi del [presidente turco Recep Tayyip] Erdogan, che sono giunti dalla
Notizia del:     Fonte: Agenzia Nova - Foto Cnn

Il presidente ugandese Museveni denuncia: i paesi africani non hanno “protetto” la Libia da intervento Nato

Il presidente dell'Uganda, Yoweri Museveni, ha accusato i paesi africani di non aver “protetto” la Libia dall'intervento militare degli Stati Uniti e della coalizione a guida Nato
Notizia del:

Cina-Zimbabwe: uniti contro l'unilateralismo occidentale

Tradizionalmente, il Ministro degli Affari Esteri della Repubblica Popolare Cinese viaggia all'inizio di un nuovo anno sul suolo africano, una tradizione che non è cambiata negli ultimi trent'anni. Ma al di là dell'aspetto tradizionale di tali visite, il ministro degli Esteri cinese Wang Yi ha rilasciato diverse importanti dichiarazioni

Fonte Articolo
 
Il fatto che l'Africa rappresenti una delle principali priorità
Notizia del:

VIDEO. Crisi in Libia, l'imbarazzante risposta della "sardina"


"Non credo sia una domanda alla quale le sardine ad oggi riescano a rispondere soprattutto dopo il grande concerto di ieri nel quale è stato evidenziato che le persone vogliono che
Notizia del:

Nel 2011 Russia e Turchia non hanno fermato la NATO in Libia. Ora le loro voci sono più forti e cercano di porre fine a 9 anni di caos

Mosca e Ankara non sono responsabili dell'avvio del conflitto che ha devastato la Libia, ma possono avere un ruolo decisivo nel porre fine a questa guerra, poiché guidano gli sforzi diplomatici internazionali alla conferenza di pace di Berlino


Segue l'analisi di Scott Ritter, ex ufficiale dell'intelligence del Corpo dei Marines degli St
Notizia del:

Il fiasco del Summit di Berlino sulla Libia: rivolgersi all'Europa è controproducente sempre


di Giuseppe Masala


Mi pare che emerga in maniera evidente che il Summit sulla Libia svoltosi a Berlino sia stato un completo fiasco avendo prodotto un lunghissimo docume
 1  2  3  4  5  6  7  8  9  NEXT >> 
PER PAGINA  
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy Change privacy settings
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa