RUSSIA
 1  2  3  4  5  6  7  8  9  NEXT >> 
PER PAGINA  
Notizia del:     Fonte: TASS

Mosca: L'Esercito siriano ha eliminato 350 terroristi durante gli scontri per respingere i loro assalti ad Hama

Gruppi armati illegali cercano di compensare le perdite e stanno accumulando truppe, armi e materiale militare per prendere il controllo dell'insediamento di Kafr Nbuda, secondo il Ministero della Difesa russo.


L'esercito governativo siriano ha respinto gli attacchi di Hay'at Tahrir al-Sham (noto anche c
Notizia del:     Fonte: TASS

"Nemmeno i Caschi bianchi lo confermano": la Russia accusa gli Stati Uniti di "inventare" un altro attacco chimico in Siria per fornire copertura ai terroristi

Il ministero della Difesa russo sottolinea che gli unici "testimoni" che hanno riferito di aver usato armi chimiche la scorsa settimana a Idlib sono gli stessi terroristi.


Il ministero della Difesa russo ha descritto come "un'altra bugia" i rapporti sul presun
Notizia del:     Fonte: Rt - Reuters

Mosca: Washington parla di numerose notizie su intossicazioni a Idlib ma nega di avere la conferma di un attacco chimico

Dopo che la Russia ha avvertito sulle provocazioni attuate dagli stessi terroristi, gli Stati Uniti dicono che continueranno a indagare su un presunto attacco nella provincia siriana.


Gli Stati Uniti sostengono che il governo siriano ha effettuato un attacco il 19 maggio nella provinci
Notizia del:     Fonte: TASS

Con i corridoi umanitari di Russia e Siria, 13.000 rifugiati hanno lasciato Rukban, zona controllata dai miliziani appoggiati dagli USA

Il capo del centro di riconciliazione russo Viktor Kupchishin ha dichiarato che un totale di 13.300 persone hanno lasciato il campo di Rukban da quando è stato aperto il corridoio umanitario.


Circa 370 rifugiati hanno lasciato mercoledì scorso il campo profughi siriano Rukban, ha riferi
Notizia del:     Fonte: Sputnik - Foto AP

La creazione della "NATO araba" per contrastare l'Iran è un "sentiero pericoloso"

Mosca ritiene che sia pericoloso creare nuove linee di divisione in Medio Oriente, secondo il vice ministro degli Esteri russo Sergey Vershinin, commentando la possibile creazione della cosiddetta NATO araba che potrebbe contrastare l'Iran.


"Per quanto riguarda la creazione di diverse coalizioni, coalizioni ad hoc o alleanze, riteniamo
Notizia del:     Fonte: TASS

Gli Stati Uniti hanno lanciato una campagna che accusa Mosca di aver attaccato un ospedale ad Idlib, in Siria

L'obiettivo di questa campagna di disinformazione è di mettere a tacere artificialmente il processo per eliminare i terroristi in Siria e anche di ritardare lo scontro armato, afferma la dichiarazione del ministero degli Esteri russo.


Le autorità degli Stati Uniti hanno avviato una campagna per incolpare la Russia degli attacchi
Notizia del:     Fonte: RT

Siria. 17 attacchi terroristici contro la base russa di Kmeimim, mentre l'esercito siriano ha eliminato 150 terroristi di al Nusra a Idlib

Mosca ha riferito che i suoi militari hanno distrutto 9 missili jihadisti e che 8 di questi non hanno raggiunto il loro obiettivo.


Il ministero della Difesa russo ha comunicato che i terroristi di Jabhat al Nusra (noto anche come Fro
Notizia del:     Fonte: Rt

"Gli Stati Uniti stanno aumentando la tensione nel Golfo Persico, nella speranza che qualcuno perda il controllo"

Il vice ministro degli affari esteri della Russia, Sergey Ryabkov, ha fatto riferimento alle azioni di Washington contro Teheran.


La Federazione Russa ha esortato la comunità internazionale a rendere la situazione nel Golfo P
Notizia del:

La Russia sulle nuove sanzioni USA: "Una vendetta per aver rafforzato la difesa aerea della Siria"

Ieri, gli USA hanno introdotto nuove sanzioni contro due compagnie russe e un centro di addestramento militare.


Il ministero degli Affari esteri della Russia ha annunciato che le nuove sanzioni degli Stati Uniti -i
Notizia del:     Fonte: RT - Foto AFP

Mosca: Terroristi preparano provocazione con armi chimiche, "sotto la direzione USA" in Siria

Il ministero della Difesa russo avverte che una divisione terroristica specializzata nella produzione di "attacchi chimici" prepara una nuova provocazione a Idlib, a nord ovest della Siria.


Il Centro russo per la riconciliazione delle parti belligeranti in Siria ha denunciato, ieri, i piani
 1  2  3  4  5  6  7  8  9  NEXT >> 
PER PAGINA  
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa