/ Foto satellitari rivelano i progressi della Cina nella costruzion...

Foto satellitari rivelano i progressi della Cina nella costruzione di una "fabbrica" di portaerei

 

Le fotografie mostrano quello che sembra essere uno "spazio specializzato per portaerei e altre grandi navi" in un'area che fino a pochi mesi fa era occupata da terreni agricoli abbandonati


Le immagini satellitari ad alta risoluzione scattate nel cantiere navale di Jiangnan (Shanghai, Cina) mostrano progressi nella costruzione della prima portaerei cinese a grandezza naturale, attorno alla quale è stata creata un'infrastruttura che sembra servire a creare più navi di questo tipo, secondo l'agenzia Reuters.
 
Le fotografie, che sono state fornite all'agenzia dal Center for Strategic and International Studies (CSIS), un think tank con sede a Washington, sono state fatte nell'ottobre 2018 e ad aprile e settembre di quest'anno. Nelle immagini si possono vedere diverse sezioni prefabbricate della nave, paratie e altri componenti in un'area che solo pochi mesi fa era occupata da terreni agricoli abbandonati.
 
Gli analisti del CSIS prevedono che la costruzione dello scafo della nave sarà completata entro un anno, dopodiché sarà probabilmente spostata in un nuovo bacino prima di essere equipaggiata.
 
  
 
"Possiamo vedere progressi lenti ma costanti nella costruzione dello scafo, ma penso che ciò che è davvero sorprendente sia che queste immagini mostrino la vasta infrastruttura che è emersa contemporaneamente", afferma l'analista CSIS Matthew Funaiole.
"È difficile immaginare che tutto ciò avvenga per una singola nave. Sembra più uno spazio specializzato per portaerei e altre grandi navi", aggiunge.
 
L'analista militare di Singapore Collin Koh concorda sul fatto che le strutture costruite nel cantiere navale di Jiangnan sembrano permanenti e osserva che ciò riflette le ambizioni di Pechino di dotare la sua flotta di grandi navi e portaerei.
 
"Stiamo parlando di un'infrastruttura che viene costruita rapidamente e su larga scala. Ciò potrebbe significare l'inizio di una" fabbrica ", se vuoi, di portaerei e altre navi molto grandi", ha spiegato Koh.
 
La nave in costruzione dovrebbe essere la prima portaerei cinese con un tetto piano e un sistema di decollo a catapulta, che consentirebbe l'uso di una gamma più ampia di aerei e caccia pesantemente armati.
 
Le prime due portaerei cinesi, chiamate Type 001, sono relativamente piccole. Hanno la capacità di far salire a bordo 25 aerei che decollano con l'aiuto di una rampa.
 
 
Notizia del:
Notizia del:
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa