/ Gli Emirati Arabi Uniti creano 'la propria CIA' con l'aiuto degli...

Gli Emirati Arabi Uniti creano 'la propria CIA' con l'aiuto degli USA

 

Gli Emirati Arabi Uniti hanno assunto ex agenti della CIA per istituire un servizio di intelligence professionale.


Le attività e gli esercizi di addestramento si svolgono in due aree della capitale degli Emirati, Abu Dhabi, una che si trova molto vicino al porto di Zayed, e l'altra che si trova fuori dal centro della città, ed è dotata di poligoni di tiro, caserme e corsi di guida, questo posto è molto simile a Camp Peary, un campo di addestramento per i membri della CIA, situato nel sud-est della Virginia.
 
Larry Sánchez è una delle figure principali di questo programma di formazione segreta. Colui che è un veterano dei servizi clandestini della CIA ha aiutato il principe ereditario degli Emirati Arabi Uniti a costruire l'intelligence degli Emirati negli ultimi sei anni, secondo quanto riporta la rivista statunitense 'Foreign Policy'.
 
Erik Prince, il fondatore della compagnia militare statunitense Blackwater, è un'altra figura militare straniera che si è trasferita negli Emirati Arabi Uniti per creare un battaglione di truppe straniere al servizio del principe ereditario.

 
I nuovi agenti segreti degli Emirati apprendono una vasta gamma di competenze, tra le quali i principi dell'intelligence di base e l'uso di apparecchiature di sorveglianza.
 
Fonti citate dalla rivista hanno affermato che gli ex agenti della CIA erano stati attirati dall'alto stipendio che prendevano dagli Emirati Arabi Uniti. "Il denaro era fantastico", ha dichiarato un ex agente della CIA. "Erano 1000 dollari al giorno, si poteva vivere in una villa o in un hotel a cinque stelle ad Abu Dhabi", ha aggiunto.
 
La dipendenza degli Emirati Arabi Uniti dagli occidentali per costruire il suo apparato di sicurezza e intelligence non è nuova, ma i dettagli di tale assistenza sono sempre stati tenuti segreti.
 
Fonte: Foreign Policy
Notizia del:
Notizia del:
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa