Il virologo Kekulé: “Il virus che si diffonde in tutto il mondo in questo momento non è quello di Wuhan, ma del nord Italia"

Il virologo Kekulé:  “Il virus che si diffonde in tutto il mondo in questo momento non è quello di Wuhan, ma del nord Italia"

l'AntiDiplomatico ha bisogno del tuo aiuto. Una tua piccola donazione può essere vitale per la nostra battaglia di informazione.


“Il virus che si diffonde in tutto il mondo in questo momento non è il virus di Wuhan. È il virus del nord Italia ”: questa la frase citata dal conduttore Markus Lanz dalla pubblicazione del noto virologo Alexander Kekulé. Quando Lanz gli ha chiesto cosa volesse dire, il 62enne ha, poi, spiegato: "È vero che il virus attualmente è una variante che in realtà è comparsa solo nel nord Italia".


 
In gennaio si è verificata un'epidemia non rilevata del virus originale per diverse settimane. Fino a quando non è stato scoperto alla fine di febbraio, il virus ha avuto abbastanza tempo per cambiare geneticamente. Ora è più contagioso della variante originale di Wuhan.
 
Kekulé ha continuato: "Attualmente, il 99,5 per cento di tutti i casi nel mondo può essere ricondotto geneticamente al virus del nord Italia. Anche i casi attuali in Cina sono reimportazioni dall'Europa e dal resto del mondo". Lanz ha chiesto ancora al virologo: 'Hanno ragione i cinesi quando dicono che noi europei siamo responsabili della pandemia globale?' "No", ha risposto Kekulé, che ha precisato: "il virus si sarebbe diffuso anche nel resto del mondo. La differenza è che a Wuhan non sapevi con che cosa avevi a che fare, mentre nel nord Italia c'erano già avvertimenti dalla Cina, ma questi sono stati ignorati per molto tempo. In Cina, invece, il virus originale sarebbe stato 'sotto controllo a un certo punto' utilizzando 'metodi che qui non abbiamo preso in considerazione'".
 
 

È il "Salvini russo" il nuovo eroe dei giornali italiani di Francesco Erspamer  È il "Salvini russo" il nuovo eroe dei giornali italiani

È il "Salvini russo" il nuovo eroe dei giornali italiani

Davvero questo mondo non ha più bisogno di comunismo? di Giorgio Cremaschi Davvero questo mondo non ha più bisogno di comunismo?

Davvero questo mondo non ha più bisogno di comunismo?

Tik Tok bloccato ai minorenni. YouTube per un caso simile niente di Francesco Santoianni Tik Tok bloccato ai minorenni. YouTube per un caso simile niente

Tik Tok bloccato ai minorenni. YouTube per un caso simile niente

Europei, Uiguri e i deliri di Washington   di Bruno Guigue Europei, Uiguri e i deliri di Washington

Europei, Uiguri e i deliri di Washington

I tecnocrati di Bruxelles temono più il contagio da Brexit di Giuseppe Masala I tecnocrati di Bruxelles temono più il contagio da Brexit

I tecnocrati di Bruxelles temono più il contagio da Brexit

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti