La notizia che smaschera 30 anni di bugie prodiane per sempre

La notizia che smaschera 30 anni di bugie prodiane per sempre

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!



Di Kartana

Ieri vi ho dato notizia che il colosso cinese dello shipping Cosco va via da Genova per il collasso delle autostrade liguri e l'assenza di collegamenti ferroviari, visto che il 90% del traffico è su gomma. La notizia fa giustizia di 30 anni di bugie, allorquando Prodi, nei primi anni novanta, ai suoi studenti faceva leggere come testi di esami "il capitalismo renano" mentre De Michelis, veneziano, firmava il Trattato di Maastricht priettando il nord verso il capitalismo renano.



Seguirono negli anni novanta una serie di legislazioni volte a stroncare la domanda interna, penalizzando soprattutto il sud, e fare del nord area di subfornitura del capitalismo renano. Due milioni di giovani meridionali si spostarono per lavoro al nord, successivamente anche all'estero, depauperando il Mezzogiorno. Nel frattempo nell'arena mondiale si affermava l'Asia mentre il mediterraneo del sud aveva sconvolgimenti demografici ed economici. Ma negli anni novanta si preferi il nord e non si fece nulla per il sud per prepararlo a questo nuovo scenario. 

Ci fu l'euro, la riforma del Titolo V, il federalismo amministrativo e sanitario. Il sud crollò del tutto. Segui' il centrodestra, che continuò queste politiche, poi Monti, ecc. Il capitalismo renano è al collasso, il nord soffre e, a differenza dei decenni passati, gli manca la domanda di beni del Sud, stroncata. L'Asia si impone, gli Usa guardano al fronte sud del Mediterraneo, come la Russia, il Mezzogiorno è privo di tutto per affrontare questo scenario. Chiamate questi decenni per quelli che sono stati, un capolavoro di politica economica.

Referendum, "non ho votato ma non ho nulla da esultare" di Paolo Desogus Referendum, "non ho votato ma non ho nulla da esultare"

Referendum, "non ho votato ma non ho nulla da esultare"

Marmolada: strage del sistema di Giorgio Cremaschi Marmolada: strage del sistema

Marmolada: strage del sistema

Il Liquidatore entra nella fase finale di Savino Balzano Il Liquidatore entra nella fase finale

Il Liquidatore entra nella fase finale

Sulla Denazificazione dell'Ucraina di Daniele Lanza Sulla Denazificazione dell'Ucraina

Sulla Denazificazione dell'Ucraina

“Ucraina. Il mondo al bivio” . Di Giacomo Gabellini di Damiano Mazzotti “Ucraina. Il mondo al bivio” . Di Giacomo Gabellini

“Ucraina. Il mondo al bivio” . Di Giacomo Gabellini

Scuola pubblica di Bari: iPAD Apple o te ne vai  di Antonio Di Siena Scuola pubblica di Bari: iPAD Apple o te ne vai

Scuola pubblica di Bari: iPAD Apple o te ne vai

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti