La Turchia è la prima vittima della "dollar trap"

La Turchia è la prima vittima della "dollar trap"

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!


di Giuseppe Masala
 

Gli spasmi della zona euro, ricordo, vanno contestualizzati all'interno del cataclisma in corso nel mercato Forex e che io ho chiamato Dollar Trap.

Ecco, le cose non migliorano ma anzi peggiorano, e il bello è che peggiorano in senso non ortodosso. Mi spiego, tutti i paesi emergenti vedono sprofondare le proprie valute nei confronti del Dollaro, e - contro qualsiasi ortodossia - a maggiori emissioni di dollari della banca centrale Usa corrisponde non un abbassamento della tensione e dunque una stabilizzazione dei cambi ma una vera e propria corsa all'accapparramento del dollaro a qualsiasi prezzo e a qualsiasi tasso (sono gli scherzi del mercato globalizzato e della Dollar Dominance ereditata da Bretton Woods).

Desta particolare preoccupazione la Turchia (ricordo che nel paese le banche europee sono esposte per centinaia di miliardi di euro). Le autorità turche ieri hanno ristretto e di molto la possibilità di effettuare transazioni in lire verso l'estero di fatto vietando la possibilità di accendere swap con le banche straniere lira turca/dollaro che servono a consentire l'approvvigionamento e i ritiri di dollari dalle banche turche per i cittadini che hanno acceso c/c in valuta. Di fatto si tratta di un corralito sui conti in valuta estera accesi dalle banche turche. Risultato finale la lira turca sprofonda a 7,17 per 1 dollaro.

Pure in Eurozona le cose non migliorano. I prestiti in dollari concessi dalla Bce alle banche europee sono a 144 mld ma ormai ben 137 miliardi sono a 84 giorni e non i soliti 7 giorni.

Interessante che quando si parla di monete in realtà si tratta di politica estera. La Turchia ovviamente sta pietendo uno Swap dalla Fed, risulta che sono arrivati anche a disattivare il sistema antiaereo S-400 russo che ha fatto arrabbiare Washington, ma la Fed non si lascia impietosire. Stanno strangolando il Sultano della Sublime Porta.

Chissà qual è il prezzo politico che Washington ha preteso per i 144 mld di dollari prestati alla Bce per evitare che fallisse mezzo sistema bancario europeo in piena dollar trap?

Alle armi siam... Von Der Leyen Alle armi siam... Von Der Leyen

Alle armi siam... Von Der Leyen

Lula e la causa palestinese di Fabrizio Verde Lula e la causa palestinese

Lula e la causa palestinese

3 LIBRI PER "CAPIRE LA PALESTINA" LAD EDIZIONI 3 LIBRI PER "CAPIRE LA PALESTINA"

3 LIBRI PER "CAPIRE LA PALESTINA"

Gaza. L'America Latina progressista si stringe intorno a Lula di Geraldina Colotti Gaza. L'America Latina progressista si stringe intorno a Lula

Gaza. L'America Latina progressista si stringe intorno a Lula

"11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi di Giovanna Nigi "11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi

"11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi

Brecht e il Festival di Sanremo di Francesco Erspamer  Brecht e il Festival di Sanremo

Brecht e il Festival di Sanremo

Saras in mani stranieri e non è una notizia? di Paolo Desogus Saras in mani stranieri e non è una notizia?

Saras in mani stranieri e non è una notizia?

Unrwa, una vergogna (storica) per l'Italia di Giorgio Cremaschi Unrwa, una vergogna (storica) per l'Italia

Unrwa, una vergogna (storica) per l'Italia

La bufala dell'"accordo" sul fentanyl e le nuove guerre dell'oppio di Francesco Santoianni La bufala dell'"accordo" sul fentanyl e le nuove guerre dell'oppio

La bufala dell'"accordo" sul fentanyl e le nuove guerre dell'oppio

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri di Savino Balzano L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia di Alberto Fazolo Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia

Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia

Una democrazia dell'apparenza (la violenza delle istituzioni) di Giuseppe Giannini Una democrazia dell'apparenza (la violenza delle istituzioni)

Una democrazia dell'apparenza (la violenza delle istituzioni)

Autonomia differenziata e falsa sinistra di Antonio Di Siena Autonomia differenziata e falsa sinistra

Autonomia differenziata e falsa sinistra

L'INDUSTRIA AUTOMOBILISTICA E L'INTERESSE NAZIONALE di Gilberto Trombetta L'INDUSTRIA AUTOMOBILISTICA E L'INTERESSE NAZIONALE

L'INDUSTRIA AUTOMOBILISTICA E L'INTERESSE NAZIONALE

SHUGALEY NO, IL TESTIMONE SÌ di Michelangelo Severgnini SHUGALEY NO, IL TESTIMONE SÌ

SHUGALEY NO, IL TESTIMONE SÌ

Sinistra o destra? Guerra di classe di Pasquale Cicalese Sinistra o destra? Guerra di classe

Sinistra o destra? Guerra di classe

Cuba: dal primo marzo riforma del prezzo dei carburanti di Andrea Puccio Cuba: dal primo marzo riforma del prezzo dei carburanti

Cuba: dal primo marzo riforma del prezzo dei carburanti

Le manovre USA per screditare le Forze Armate Rivoluzionarie di Cuba di Hernando Calvo Ospina Le manovre USA per screditare le Forze Armate Rivoluzionarie di Cuba

Le manovre USA per screditare le Forze Armate Rivoluzionarie di Cuba

Lenin fuori dalla retorica di Paolo Pioppi Lenin fuori dalla retorica

Lenin fuori dalla retorica

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti