Macron e il sogno non nascosto di intervento armato contro la Siria

Macron e il sogno non nascosto di intervento armato contro la Siria

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!

Ospite de L'Emisisone politique lo scorso 6 aprile, Emmanuel Macron si è dichiarato su France 2 a favore di "un intervento militare" in Siria, sotto gli auspici delle Nazioni Unite, dopo il presunto attacco chimico che ha colpito la piccola città di Khan Cheikhoun e ucciso 86 persone. 

Il candidato alla presidenza ritiene che "l'intervento internazionale sotto l'egida delle Nazioni Unite" è essenziale se sarà confermata la responsabilità del governo siriano  . "Se sono confermati questi fatti, è indispensabile agire con forza", ha detto il fondatore di En Marche!. 

A venti giorni da quell'intervista, il ministreo degli Affari Esteri francese, Jean-Marc Ayrault, ha presentato un rapporto che indica che il processo di produzione di sarin, che è stato utilizzato nel presunto attacco, porterebbe la firma di Damasco.


"L'uso di sarin non è in dubbio. La responsabilità del regime siriano nemmeno considerando il processo di fabbricazione del sarin utilizzato nell'attacco ", ha detto Jean-Marc Ayrault, alla fine di un Consiglio di Difesa il 26 aprile. Il capo della diplomazia francese ha presentato un rapporto sui risultati delle analisi dei servizi segreti francesi circa il presunta attacco chimico contro la città di Khan Cheikhoun in Siria, che ha ucciso 87 persone il 4 aprile.

 Secondo Jean-Marc Ayrault, la relazione basata sul campionamento e l'analisi effettuata dai servizi francesi, permette di stabilire "in maniera affidabile, che il processo di produzione del sarin raccolto è tipico del metodo sviluppato nei laboratori siriani. " Il ministro ha aggiunto: "Questo metodo porta la firma del regime ed è quello che ci permette di stabilire la responsabilità di questo attacco."

Il documento analizza ciò che è accaduto il 4 aprile da campioni prelevati in loco e esami biomedici delle vittime eseguite negli ospedali, riporta  Le Monde . Una nota dell'intelligence suggerisce una somiglianza del prodotto utilizzato il 4 aprile con il contenuto di una granata chimica - che non è esplosa - trovata il 29 Aprile 2013, in un attacco contro Saraqeb intervenuto.

"Tutto porta ad accusare Damasco, assemblaggio, miscelazione, vettore" , ha detto un diplomatico francese.

 

 

Genova, manifestazione contro le politiche belliciste della NATO di Leonardo Sinigaglia Genova, manifestazione contro le politiche belliciste della NATO

Genova, manifestazione contro le politiche belliciste della NATO

3 LIBRI PER "CAPIRE LA PALESTINA" LAD EDIZIONI 3 LIBRI PER "CAPIRE LA PALESTINA"

3 LIBRI PER "CAPIRE LA PALESTINA"

Gaza. L'America Latina progressista si stringe intorno a Lula di Geraldina Colotti Gaza. L'America Latina progressista si stringe intorno a Lula

Gaza. L'America Latina progressista si stringe intorno a Lula

"11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi di Giovanna Nigi "11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi

"11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi

Brecht e il Festival di Sanremo di Francesco Erspamer  Brecht e il Festival di Sanremo

Brecht e il Festival di Sanremo

Saras in mani stranieri e non è una notizia? di Paolo Desogus Saras in mani stranieri e non è una notizia?

Saras in mani stranieri e non è una notizia?

Unrwa, una vergogna (storica) per l'Italia di Giorgio Cremaschi Unrwa, una vergogna (storica) per l'Italia

Unrwa, una vergogna (storica) per l'Italia

La bufala dell'"accordo" sul fentanyl e le nuove guerre dell'oppio di Francesco Santoianni La bufala dell'"accordo" sul fentanyl e le nuove guerre dell'oppio

La bufala dell'"accordo" sul fentanyl e le nuove guerre dell'oppio

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri di Savino Balzano L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

La mozione PD e il macabro teatrino di colonia Italia di Alberto Fazolo La mozione PD e il macabro teatrino di colonia Italia

La mozione PD e il macabro teatrino di colonia Italia

Una democrazia dell'apparenza (la violenza delle istituzioni) di Giuseppe Giannini Una democrazia dell'apparenza (la violenza delle istituzioni)

Una democrazia dell'apparenza (la violenza delle istituzioni)

Autonomia differenziata e falsa sinistra di Antonio Di Siena Autonomia differenziata e falsa sinistra

Autonomia differenziata e falsa sinistra

L'INDUSTRIA AUTOMOBILISTICA E L'INTERESSE NAZIONALE di Gilberto Trombetta L'INDUSTRIA AUTOMOBILISTICA E L'INTERESSE NAZIONALE

L'INDUSTRIA AUTOMOBILISTICA E L'INTERESSE NAZIONALE

SHUGALEY NO, IL TESTIMONE SÌ di Michelangelo Severgnini SHUGALEY NO, IL TESTIMONE SÌ

SHUGALEY NO, IL TESTIMONE SÌ

Stellantis. Cosa cambia dopo l'accordo con la cinese Leapmotor di Pasquale Cicalese Stellantis. Cosa cambia dopo l'accordo con la cinese Leapmotor

Stellantis. Cosa cambia dopo l'accordo con la cinese Leapmotor

A Monaco si è deciso la rottura della NATO che conoscevamo di Giuseppe Masala A Monaco si è deciso la rottura della NATO che conoscevamo

A Monaco si è deciso la rottura della NATO che conoscevamo

Lenin fuori dalla retorica di Paolo Pioppi Lenin fuori dalla retorica

Lenin fuori dalla retorica

OCSE, in Italia salari bassi e troppe ore lavorative di Michele Blanco OCSE, in Italia salari bassi e troppe ore lavorative

OCSE, in Italia salari bassi e troppe ore lavorative

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti