Primo ministro georgiano: Kiev ha fatto pressioni per apertura "secondo fronte"

Primo ministro georgiano: Kiev ha fatto pressioni per apertura "secondo fronte"

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!

 

Di Laura RU (dal canale Telegram: @LauraRuHK)

 

Kiev ha fatto pressioni su alcuni paesi confinanti con la Russia per aprire un "secondo fronte" 

L'Ucraina ha tentato di spingere la Georgia a entrare in guerra contro Mosca, sostiene il primo ministro georgiano Irakli Garibashvili. 

La Georgia avrebbe potuto essere trasformata in un campo di battaglia se i leader dell'opposizione fossero riusciti a prendere il controllo del Paese, sostiene Irakli Garibashvili. 

In un discorso al parlamento venerdì, il primo ministro ha affermato che i tentativi ucraini di aprire un "secondo fronte" contro la Russia in Georgia non sono "un'interpretazione, né una leggenda", ma una "citazione diretta" di quanto detto in una conferenza stampa.

"Queste persone [l'opposizione georgiana] sono alleate del governo ucraino. Immaginate se queste persone fossero state alla guida del governo georgiano oggi", ha detto Garibashvili. 

Tbilisi si è finora astenuta dal partecipare alle sanzioni occidentali imposte alla Russia per la sua operazione militare in Ucraina e Garibashvili ha dichiarato ad aprile che il suo Paese non avrebbe preso parte al conflitto in quanto ciò sarebbe andato contro gli interessi nazionali della Georgia. 

Poco dopo il lancio dell'operazione militare da parte della Russia a fine febbraio, alcuni funzionari di Kiev, tra cui il segretario del Consiglio di sicurezza nazionale ucraino, Aleksey Danilov, hanno invitato diversi Paesi, tra cui Giappone, Polonia, Moldavia e Georgia, ad aprire una serie di "secondi fronti" attaccando la Russia e conquistando regioni di confine come le isole Kuril e Kaliningrad. Finora nessun Paese ha accolto la richiesta di Kiev.

(FONTE: RT)

 

Alle armi siam... Von Der Leyen Alle armi siam... Von Der Leyen

Alle armi siam... Von Der Leyen

Lula e la causa palestinese di Fabrizio Verde Lula e la causa palestinese

Lula e la causa palestinese

Gli "utili idioti" del sistema? di Leonardo Sinigaglia Gli "utili idioti" del sistema?

Gli "utili idioti" del sistema?

3 LIBRI PER "CAPIRE LA PALESTINA" LAD EDIZIONI 3 LIBRI PER "CAPIRE LA PALESTINA"

3 LIBRI PER "CAPIRE LA PALESTINA"

Gaza. L'America Latina progressista si stringe intorno a Lula di Geraldina Colotti Gaza. L'America Latina progressista si stringe intorno a Lula

Gaza. L'America Latina progressista si stringe intorno a Lula

"11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi di Giovanna Nigi "11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi

"11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi

Brecht e il Festival di Sanremo di Francesco Erspamer  Brecht e il Festival di Sanremo

Brecht e il Festival di Sanremo

Saras in mani stranieri e non è una notizia? di Paolo Desogus Saras in mani stranieri e non è una notizia?

Saras in mani stranieri e non è una notizia?

Unrwa, una vergogna (storica) per l'Italia di Giorgio Cremaschi Unrwa, una vergogna (storica) per l'Italia

Unrwa, una vergogna (storica) per l'Italia

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri di Savino Balzano L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia di Alberto Fazolo Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia

Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia

Una democrazia dell'apparenza (la violenza delle istituzioni) di Giuseppe Giannini Una democrazia dell'apparenza (la violenza delle istituzioni)

Una democrazia dell'apparenza (la violenza delle istituzioni)

Autonomia differenziata e falsa sinistra di Antonio Di Siena Autonomia differenziata e falsa sinistra

Autonomia differenziata e falsa sinistra

L'INDUSTRIA AUTOMOBILISTICA E L'INTERESSE NAZIONALE di Gilberto Trombetta L'INDUSTRIA AUTOMOBILISTICA E L'INTERESSE NAZIONALE

L'INDUSTRIA AUTOMOBILISTICA E L'INTERESSE NAZIONALE

SHUGALEY NO, IL TESTIMONE SÌ di Michelangelo Severgnini SHUGALEY NO, IL TESTIMONE SÌ

SHUGALEY NO, IL TESTIMONE SÌ

Le manovre USA per screditare le Forze Armate Rivoluzionarie di Cuba di Hernando Calvo Ospina Le manovre USA per screditare le Forze Armate Rivoluzionarie di Cuba

Le manovre USA per screditare le Forze Armate Rivoluzionarie di Cuba

La Hybris umana e il miraggio della Pace di Giuseppe Masala La Hybris umana e il miraggio della Pace

La Hybris umana e il miraggio della Pace

Lenin fuori dalla retorica di Paolo Pioppi Lenin fuori dalla retorica

Lenin fuori dalla retorica

Tassare i ricchi di Michele Blanco Tassare i ricchi

Tassare i ricchi

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti