Venezuela: Il governo accetta l'invito norvegese a verificare l'accordo delle Barbados con l'opposizione

Venezuela: Il governo accetta l'invito norvegese a verificare l'accordo delle Barbados con l'opposizione

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!

Il governo del Venezuela ha accolto l'invito della delegazione del Regno di Norvegia, paese che ha facilitato i colloqui con il settore radicale dell'opposizione, ad organizzare una missione per verificare quanto concordato dai partiti alle Barbados lo scorso ottobre.

"Il 27 gennaio 2024, il dottor Gerardo Blyde – capo della delegazione dell'opposizione – ed io stesso, abbiamo ricevuto dalla delegazione facilitatrice del Regno di Norvegia, Dag Nylander, una comunicazione in cui suggeriva, in seguito all'Accordo Parziale sui Diritti Politici e le Garanzie Elettorali per Tutti, che venga formata in maniera perentoria la Commissione di monitoraggio e verifica", ha annunciato il capo della delegazione dell'Esecutivo venezuelano nei dialoghi, Jorge Rodríguez.

Rodríguez ha sottolineato che dopo le consultazioni con il presidente Nicolás Maduro Moros e nonostante gli attacchi e il mancato rispetto dell'altra parte, si è deciso di fare "un nuovo tentativo per mantenere e sostenere i principi dell'accordo politico delle Barbados".

"Il Venezuela è pronto per la convocazione e la formazione della commissione di verifica e monitoraggio degli accordi di Barbados. Abbiamo molte cose da mostrare in quella commissione di verifica", ha affermato il dirigente bolivariano, che ha anche osservato che la Norvegia parteciperà il qualità di facilitatore, così come i Paesi garanti (Russia e Francia, tra gli altri) e i rappresentanti delle due delegazioni.  

La Redazione de l'AntiDiplomatico

La Redazione de l'AntiDiplomatico

L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa. Per ogni informazione, richiesta, consiglio e critica: info@lantidiplomatico.it

Potrebbe anche interessarti

Strage di Suviana e la logica del capitalismo di Paolo Desogus Strage di Suviana e la logica del capitalismo

Strage di Suviana e la logica del capitalismo

3 LIBRI PER "CAPIRE LA PALESTINA" LAD EDIZIONI 3 LIBRI PER "CAPIRE LA PALESTINA"

3 LIBRI PER "CAPIRE LA PALESTINA"

Trent’anni fa, il genocidio in Ruanda di Geraldina Colotti Trent’anni fa, il genocidio in Ruanda

Trent’anni fa, il genocidio in Ruanda

La fine dell'impunità di Israele di Clara Statello La fine dell'impunità di Israele

La fine dell'impunità di Israele

"11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi di Giovanna Nigi "11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi

"11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi

Lenin, un patriota russo di Leonardo Sinigaglia Lenin, un patriota russo

Lenin, un patriota russo

Il PD e M5S votano per la guerra nel Mar Rosso di Giorgio Cremaschi Il PD e M5S votano per la guerra nel Mar Rosso

Il PD e M5S votano per la guerra nel Mar Rosso

Il caso "scientifico" dell'uomo vaccinato 217 volte di Francesco Santoianni Il caso "scientifico" dell'uomo vaccinato 217 volte

Il caso "scientifico" dell'uomo vaccinato 217 volte

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri di Savino Balzano L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia di Alberto Fazolo Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia

Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia

Difendere l'indifendibile (I partiti e le elezioni) di Giuseppe Giannini Difendere l'indifendibile (I partiti e le elezioni)

Difendere l'indifendibile (I partiti e le elezioni)

Autonomia differenziata e falsa sinistra di Antonio Di Siena Autonomia differenziata e falsa sinistra

Autonomia differenziata e falsa sinistra

L'INDUSTRIA AUTOMOBILISTICA E L'INTERESSE NAZIONALE di Gilberto Trombetta L'INDUSTRIA AUTOMOBILISTICA E L'INTERESSE NAZIONALE

L'INDUSTRIA AUTOMOBILISTICA E L'INTERESSE NAZIONALE

Togg fii: l’Africa è un posto dove restare di Michelangelo Severgnini Togg fii: l’Africa è un posto dove restare

Togg fii: l’Africa è un posto dove restare

Lenin fuori dalla retorica di Paolo Pioppi Lenin fuori dalla retorica

Lenin fuori dalla retorica

Il nodo Israele fa scomparire l'Ucraina dai radar di Paolo Arigotti Il nodo Israele fa scomparire l'Ucraina dai radar

Il nodo Israele fa scomparire l'Ucraina dai radar

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti