Europarlamentare a leader della destra venezuelana: "Che cos'è che cerca? Una guerra civile o un intervento straniero?"

Europarlamentare a leader della destra venezuelana: "Che cos'è che cerca? Una guerra civile o un intervento straniero?"

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!

Al leader della destra golpista venezuelana che ha chiesto al Parlamento europeo di imporre sanzioni contro il suo paese - in uno degli anti più antipatriottici che la storia recente ricorda - ha risposto in modo magistrale l'eurodeputato spagnolo Javier Couso. 

Meglio non è possibile. In due minuti viene smascherata tutta la propaganda di questi giorni di chi sta cercando un intervento esterno per prendere possesso delle immense riserve petrolifere del paese.



In passato vi abbiamo scritto che l'unico motivo per cui il Parlamento europeo ha  ragione di esistere è la presenza di Javier Couso al suo interno. Ecco, è proprio così:

 

Curiosa dittatura il Venezuela, dove si può uscire e entrare (dal Paese) per criticare il governo

Mi ricordo del franchismo. Ero nato al tempo della dittatura franchista. 

Gli oppositori quando uscivano venivano incarcerati, fucilati e torturati. A migliaia.

Curiosa dittatura che ha avuto 20 elezioni. Due le ha perse il governo

Curiosa dittatura che hai tanti partiti legali

Curiosa dittatura dove i mezzi di comunicazione che criticano il governo

Curiosa dittatura dove un potere, come il Consiglio nazionale elettorale, organizza le primarie dell'opposizione

Io penso che quello che c'è dal 2002 è un tentativo di destituire il governo con la forza, fatto gravissimo, attraverso la delegittimazione e il rovesciamento del governo e chiamando alla violenza i propri sostenitori.

Sono proprio rammaricato che questo signore (rivolgendosi a Borges) non condanni 

la distruzione dei trasporti pubblici

l'utilizzo dei minori nelle strade

la devastazione dei camion d'alimenti

il linciaggio e il bruciare vivi le persone perché chaviste

Le cifre sono molto curiose in base a chi le racconta.

62 morti. 6 casi vedono come presunti responsabili agenti di sicurezza. 23 ufficiali sono stati arrestati o sotto processo

14 persone sono morte per i saccheggi promossi dall'opposizione

8 cercando di oltrepassare le barricate 

3 per i colpi di bande criminali

15 camminavano passeggiavano vicino alle manifestazioni, ma senza parteciparvi

e perlomeno 27 simpatizzanti del chavismo di cui non si parla

Mi preoccupa molto la negazione dell'altro che abbiamo vissuto qui in Europa prima della seconda guerra mondiale

perché secondo gli ultimi dati, il primo partito dell'opposizione è il PSUV (partito socialista di Venezuela) con 5 milioni e 622 mila voti. Che facciamo rinneghiamo anche loro?

Venite a chiedere elezioni se già c'è una road map elettorale in corso...

Avete una costituente che Lilian Tintor e Guevara avevano preteso, che l'opposizione non ha rifiutato quando poteva nel CNE

che non è settoriale, mente (rivolgendosi a Borges), perché è anche territoriale

364 come stabilisce la Costituzione 

Concludo, avete anche le elezioni regionali a dicembre e le presidenziali nel 2018. Lottate per queste elezioni, sedetevi a dialogare e a risolvere pacificamente. 

Non ve lo dico io

ve lo dice l'Unasur e diversi suoi ex presidenti

ve lo dice il Consiglio europeo nella sua riunione del 15 di questo mese

oh ve lo dice il Papa

oppure che cos'è che cerca? Una guerra civile o un intervento straniero?

Proporzionale puro. La prima lotta politica da cui ripartire di Francesco Erspamer  Proporzionale puro. La prima lotta politica da cui ripartire

Proporzionale puro. La prima lotta politica da cui ripartire

L'opposizione al capitale che non c'è di Paolo Desogus L'opposizione al capitale che non c'è

L'opposizione al capitale che non c'è

Oggi Alitalia chiude. 10000 licenziamenti, un massacro sociale di Giorgio Cremaschi Oggi Alitalia chiude. 10000 licenziamenti, un massacro sociale

Oggi Alitalia chiude. 10000 licenziamenti, un massacro sociale

Il gioco delle tre carte sulle scadenze dei vaccini Pfizer di Francesco Santoianni Il gioco delle tre carte sulle scadenze dei vaccini Pfizer

Il gioco delle tre carte sulle scadenze dei vaccini Pfizer

Per me questa è resistenza di Savino Balzano Per me questa è resistenza

Per me questa è resistenza

Caffè: i prezzi andranno alle stelle di  Leo Essen Caffè: i prezzi andranno alle stelle

Caffè: i prezzi andranno alle stelle

In Cina i salari crescono più del Pil di Pasquale Cicalese In Cina i salari crescono più del Pil

In Cina i salari crescono più del Pil

Il Nodo gordiano dei Taleban Il Nodo gordiano dei Taleban

Il Nodo gordiano dei Taleban

Paolo Mieli e la dittatura antifascista di Antonio Di Siena Paolo Mieli e la dittatura antifascista

Paolo Mieli e la dittatura antifascista

"Avanzi primari". Inizia la fase 2 del Recovery Fund di Gilberto Trombetta "Avanzi primari". Inizia la fase 2 del Recovery Fund

"Avanzi primari". Inizia la fase 2 del Recovery Fund

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti