/ Gli Stati Uniti minacciano di ritirare i loro soldati dalla Germa...

Gli Stati Uniti minacciano di ritirare i loro soldati dalla Germania se Berlino non aumenta le spese militari

 

L'ambasciatore americano considera offensivo che i contribuenti americani pagano per i loro soldati schierati in Germania, mentre Berlino preferisce spendere per gli affari interni.


L'amministrazione Trump sta valutando la possibilità di ritirare alcune delle truppe statunitensi di stanza in Germania se Berlino non aumenta le proprie spese militari. L'ambasciatore americano in Germania, Richard Grenell ha denunciato che la più grande economia europea non paga abbastanza per la sua difesa, nonostante le ripetute richieste da Washington.
 
"È offensivo supporre che il contribuente americano debba continuare a pagare per avere più di 50.000 americani in Germania, mentre i tedeschi possono spendere il loro surplus in programmi nazionali", secondo il diplomatico.
 
Questi commenti arrivano dopo che l'ambasciatore americano in Polonia, Georgette Mosbacher, nel suo account twitter, ha scritto che questo paese sarebbe felice che le truppe statunitensi vengano trasferite nel suo paese dalla Germania.
 

 
Da parte sua, il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, ha anche menzionato la possibilità di spostare alcune truppe statunitensi dalla Germania alla Polonia.
Lo ha fatto a giugno in trattative con il suo omologo polacco, Andrzej Duda, a Washington.
 
Il paese europeo con il maggior numero di soldati statunitensi
 
La Germania è il paese in Europa con il maggior numero di soldati statunitensi: 35.000. Sono schierati insieme a 17.000 civili. Inoltre, circa 12.000 civili tedeschi lavorano anche in posizioni legate a questo schieramento.
 
Tuttavia, negli ultimi tempi la Germania è stata oggetto di continue critiche da parte della Casa Bianca per non aver contribuito abbastanza al bilancio della NATO. Per il prossimo anno, Berlino intende spendere l'1,36% del PIL per la Difesa. Mentre questa cifra segna un netto aumento, è ancora ben al di sotto dell'obiettivo del 2% dell'Alleanza per gli Stati membri.
 
Fonte: Der Spiegel
Notizia del:
Notizia del:
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa