Il Manifesto e il gas russo

Il Manifesto e il gas russo

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!

 

Ieri l'editoriale della direttrice eterna del Manifesto conteneva proposte francamente demenziali, che scavalcavano il PD nella sovraeccitazione "etica". Chiudere del tutto le forniture di gas dalla Russia, per "affrontare se non proprio un’economia di guerra, sicuramente una drastica riduzione dei consumi civili, tra l’altro persino necessaria per la salvezza del Pianeta".

Poi non ci si deve stupire se gli elettori "si buttano a destra".
 
Oggi il mio vecchio amico Pancho sullo stesso giornale rilancia e chiede di rinunciare del tutto al riscaldamento nelle nostre case, sacrificio di poco conto se paragonato alle sofferenze del popolo ucraino.
 
C'è un autoinganno che consiste nel pensare che il problema si risolva con il personaggio famoso che di fronte alle telecamere si abbassa il riscaldamento di un grado (o di molti gradi), subito imitato dalle massaie progressiste d'Europa.
 
Ma sono le industrie che hanno bisogno di energia, e la quota largamente maggioritaria dei consumi è ascrivibile a loro. Tagliare il gas ora, subito, significherebbe non avvio di decrescita virtuosa nel medio o lungo periodo ma crollo e catastrofe sociale immediata.

Gianpasquale Santomassimo

Gianpasquale Santomassimo

Storico e docente italiano. Ha insegnato presso il Dipartimento di storia dell'Università di Siena. Autore di "Antifascismo e dintorni" (Manifestolibri, 2004)

Referendum, "non ho votato ma non ho nulla da esultare" di Paolo Desogus Referendum, "non ho votato ma non ho nulla da esultare"

Referendum, "non ho votato ma non ho nulla da esultare"

La Nato va ufficialmente alla terza guerra mondiale di Giorgio Cremaschi La Nato va ufficialmente alla terza guerra mondiale

La Nato va ufficialmente alla terza guerra mondiale

La vera storia del "default russo" spiegata bene di Marinella Mondaini La vera storia del "default russo" spiegata bene

La vera storia del "default russo" spiegata bene

Il Liquidatore entra nella fase finale di Savino Balzano Il Liquidatore entra nella fase finale

Il Liquidatore entra nella fase finale

Sulla Denazificazione dell'Ucraina di Daniele Lanza Sulla Denazificazione dell'Ucraina

Sulla Denazificazione dell'Ucraina

“Ucraina. Il mondo al bivio” . Di Giacomo Gabellini di Damiano Mazzotti “Ucraina. Il mondo al bivio” . Di Giacomo Gabellini

“Ucraina. Il mondo al bivio” . Di Giacomo Gabellini

Scuola pubblica di Bari: iPAD Apple o te ne vai  di Antonio Di Siena Scuola pubblica di Bari: iPAD Apple o te ne vai

Scuola pubblica di Bari: iPAD Apple o te ne vai

L'inflazione come strumento della lotta di classe di Gilberto Trombetta L'inflazione come strumento della lotta di classe

L'inflazione come strumento della lotta di classe

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti