Lampedusa. Archivio Comunale dentro i sacchi della spazzatura

Lampedusa. Archivio Comunale dentro i sacchi della spazzatura

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!

 

di Giacomo Sferlazzo

 

 


Sabato 28 maggio in tarda mattinata mi sono recato in zona Terranova per andare a fare un sopralluogo per lo studio indipendente sull'inquinamento elettromagnetico che da anni sto portando avanti; infatti in quella zona insiste un traliccio per le telecomunicazioni che si va ad aggiungere a radar e antenne di vario tipo che purtroppo popolano l'isola.

Inquinamento elettromagnetico che a mio modo di vedere è una delle cause principali dell'alto tasso di malati e morti di tumore a Lampedusa.

Mentre mi avvicinavo all'antenna ho notato la porta aperta di un edificio abbandonato, una delle tante cattedrali nel deserto che abbiamo a Lampedusa, una delle strutture che doveva fare in modo di garantire acqua dissalata a Lampedusa e che credo di ricordare non abbia mai funzionato.

La mia curiosità mi ha spinto ad entrare e davanti ai miei occhi si è parato uno spettacolo agghiacciante, un misto tra una installazione d'arte moderna e l'incarnazione di uno degli scritti più celebri di Walter Benjamin “L’angelo della storia deve avere questo aspetto. Ha il viso rivolto al passato.

Là dove davanti a noi appare una catena di avvenimenti, egli vede un’unica catastrofe, che ammassa incessantemente macerie su macerie e le scaraventa ai suoi piedi.

Egli vorrebbe ben trattenersi, destare i morti e ricomporre i frantumi.

Ma una tempesta soffia dal paradiso, che si è impigliata nelle sue ali, ed è così forte che l’angelo non può più chiuderle.

Questa tempesta lo spinge inarrestabilmente nel futuro, a cui volge le spalle, mentre cresce verso il cielo il cumulo delle macerie davanti a lui. Ciò che noi chiamiamo il progresso, è questa tempesta. “.

Mi sono trovato davanti decine e decine di sacchi per la spazzatura pieni di documenti delle amministrazioni comunali di Lampedusa e Linosa.

Progetti, bilanci, planimetrie e tante altre carte che ci sarebbero voluti giorni per controllare per bene. Uno schiaffo alla conservazione e agli archivi, uno schiaffo al nostro passato e alla memoria collettiva.

Documenti che andrebbero accuratamente selezionati e digitalizzati, resi fruibili per chi come me ha la passione della storia, per gli studiosi e per gli stessi amministratori.

Non si può programmare nessun futuro senza conoscere la propria storia e senza l'inchiesta, credo proprio che più si ha conoscenza del passato e degli atti che lo hanno caratterizzato e più si può avere uno sguardo lungo sul futuro. Ho fatto presente il fatto alla stazione locale dei Carabinieri che è intervenuta con un sopralluogo e una relazione con foto. Insieme a LiberaEspressione abbiamo realizzato un servizio che penso valga più di tante parole.

Il golpe economico del 1992 e i suoi autori di Giorgio Cremaschi Il golpe economico del 1992 e i suoi autori

Il golpe economico del 1992 e i suoi autori

Quello che non vi dicono sull'Afghanistan... di Francesco Santoianni Quello che non vi dicono sull'Afghanistan...

Quello che non vi dicono sull'Afghanistan...

Il marcio del finto sindacato viene alla luce di Savino Balzano Il marcio del finto sindacato viene alla luce

Il marcio del finto sindacato viene alla luce

Sulla Denazificazione dell'Ucraina di Daniele Lanza Sulla Denazificazione dell'Ucraina

Sulla Denazificazione dell'Ucraina

Gli aiuti non sono per il popolo ucraino di Alberto Fazolo Gli aiuti non sono per il popolo ucraino

Gli aiuti non sono per il popolo ucraino

Draghi o non Draghi, resta la gabbia dell'eurozona di Thomas Fazi Draghi o non Draghi, resta la gabbia dell'eurozona

Draghi o non Draghi, resta la gabbia dell'eurozona

Il Reddito di cittadinanza e la distruzione del lavoro pubblico di Pasquale Cicalese Il Reddito di cittadinanza e la distruzione del lavoro pubblico

Il Reddito di cittadinanza e la distruzione del lavoro pubblico

La nuova psicologia del Totalitarismo di Damiano Mazzotti La nuova psicologia del Totalitarismo

La nuova psicologia del Totalitarismo

Le scelte energetiche dell'UE: il suicidio dell'Italia è servito di Gilberto Trombetta Le scelte energetiche dell'UE: il suicidio dell'Italia è servito

Le scelte energetiche dell'UE: il suicidio dell'Italia è servito

A Parigi si prepara l'assedio di Tripoli di Michelangelo Severgnini A Parigi si prepara l'assedio di Tripoli

A Parigi si prepara l'assedio di Tripoli

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti