L'evento che potrebbe chiudere un'epoca (e per i giornali italiani non è una notizia)

L'evento che potrebbe chiudere un'epoca (e per i giornali italiani non è una notizia)

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!

 

Non mi viene voglia di scrivere tanto sulla enorme guerra economica che si sta combattendo a livello globale e che potrebbe trasformarsi in un conflitto armato. Ma volevo comunque rendervi edotti del fatto che oggi Xi Jin Ping volerà in Arabia Saudita dove avrà incontri ai massimi livelli nei quali verrà annunciata molto probabilmente la prezzatura anche in Yuan del petrolio saudita. Se così sarà si chiude un'epoca: quella del petrodollaro partita il 16 Agosto 1971.


Attenti che se così sarà USA. Uk e Francia combatteranno fino alla fine. Tutto il resto sono chiacchiere, finte, mascherature e simulazioni. Qui sta il cuore del problema. Da una parte i paesi "debitori netti" (USA, UK e Francia in primis) e dall'altra quelli "creditori netti" (Cina, Russia in primis). In mezzo Germania (e paesi vassalli tra i quali l'Italia e l'Olanda), Giappone, Korea del Sud che sono paesi creditori netti ma che sono sotto occupazione militare USA dal 1945 e quindi devono agire contro il loro interesse materiale.

Giuseppe Masala

Giuseppe Masala

Giuseppe  Masala, nasce in Sardegna nel 25 Avanti Google, si laurea in economia e  si specializza in "finanza etica". Coltiva due passioni, il linguaggio  Python e la  Letteratura.  Ha pubblicato il romanzo (che nelle sue ambizioni dovrebbe  essere il primo di una trilogia), "Una semplice formalità" vincitore  della terza edizione del premio letterario "Città di Dolianova" e  pubblicato anche in Francia con il titolo "Une simple formalité" e un  racconto "Therachia, breve storia di una parola infame" pubblicato in  una raccolta da Historica Edizioni. Si dichiara cybermarxista ma come  Leonardo Sciascia crede che "Non c’è fuga, da Dio; non è possibile.  L’esodo da Dio è una marcia verso Dio”.

 

Ma quale fascismo, quello di Meloni è il classico liberismo atlantista di Francesco Erspamer  Ma quale fascismo, quello di Meloni è il classico liberismo atlantista

Ma quale fascismo, quello di Meloni è il classico liberismo atlantista

Sa(n)remo arruolati in guerra di Giorgio Cremaschi Sa(n)remo arruolati in guerra

Sa(n)remo arruolati in guerra

Russia-Occidente: uno scontro di civiltà?   di Bruno Guigue Russia-Occidente: uno scontro di civiltà?

Russia-Occidente: uno scontro di civiltà?

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri di Savino Balzano L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

L'(ancien) Regime di Antonio Di Siena L'(ancien) Regime

L'(ancien) Regime

C'era una volta il servizio sanitario nazionale di Gilberto Trombetta C'era una volta il servizio sanitario nazionale

C'era una volta il servizio sanitario nazionale

La Meloni cerca briciole tra la sabbia libica di Michelangelo Severgnini La Meloni cerca briciole tra la sabbia libica

La Meloni cerca briciole tra la sabbia libica

Il "salto tecnologico" cinese e il plusvalore marxiano di Pasquale Cicalese Il "salto tecnologico" cinese e il plusvalore marxiano

Il "salto tecnologico" cinese e il plusvalore marxiano

Gorbachev: ritorno alla terra di Daniele Lanza Gorbachev: ritorno alla terra

Gorbachev: ritorno alla terra

Irriducibili. Viaggio all’interno della fisica e della mente di Damiano Mazzotti Irriducibili. Viaggio all’interno della fisica e della mente

Irriducibili. Viaggio all’interno della fisica e della mente