"Libertà per i prigionieri politici baschi"

"Libertà per i prigionieri politici baschi"

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!


 a cura di Enrico Vigna     



Libertà per i prigionieri politici baschi   - Nota congiunta di EH Bai e EH Bildu, per la liberazione di Josu Urrutikoetxea


Josu Urrutikoetxea, ex militante di ETA, come altri protagonisti che hanno lavorato per la costruzione della pace, ha svolto un ruolo attivo nel processo di pace degli ultimi anni, promuovendo il dialogo politico come soluzione al conflitto politico. Urrutikoetxea è stato uno dei principali riferimenti nell'impegno di ETA per la pace. È una persona che ha sempre avuto la porta aperta al dialogo. È, senza dubbio, uno dei cittadini baschi che ha dato il maggior contributo alla pace nel nostro paese. Era stata sua la responsabilità di leggere l'ultima dichiarazione ETA.




In un momento in cui la società civile basca e la maggior parte degli esponenti politici di Euskal Herria hanno appoggiato l'impegno per il processo di pace, la decisione della Procura francese di scarcerazione era stata un fatto positivo e ci auguriamo che lo stesso avvenga prossimamente per le concessioni delle libertà condizionali per Lorentxa Beyrie e Xistor Haranburu. 

 

Alla luce di questo, ci rivolgiamo ai governi francese e spagnolo affinché continuino a prendere provvedimenti nella direzione indicata dal processo di pace. Sarebbe un primo passo verso l'avvicinamento alle proprie famiglie di tutti i prigionieri, per il rilascio dei prigionieri malati e dei prigionieri che hanno scontato le loro sentenze. Pertanto, sollecitiamo gli Stati spagnoli e francesi a concordare, avviare e rispettare una tabella di marcia per i diritti di tutti i prigionieri. 
 

Le mobilitazioni che hanno avuto luogo negli ultimi anni e mesi ci mostrano che questa è la via da seguire. Tutte le mobilitazioni a favore del processo di pace sono importanti, al fine di raggiungere una pace giusta e duratura in Euskal Herria.         

19/06/2019

Euskal Herria Bildu (Paesi Baschi Uniti) è una coalizione politica spagnola, formata nel 2012 dai partiti patriottici baschi di sinistra.

Euskal Herria Bai ( Sì ai Paesi Baschi) è una coalizione politica basca dei Paesi Baschi francesi, fondata nel 2007.

 

Purtroppo subito dopo la scarcerazione e questo comunicato delle due organizzazioni basche, su richiesta di estradizione del Tribunale spagnolo, appena rilasciato, Josu Urrutikoetxea è stato nuovamente arrestato ed è in attesa di un altro verdetto. L'ex capo dell'ala politica dell’organizzazione basca ETA è stato nuovamente arrestato a Parigi dopo essere stato rilasciato dai tribunali francesi mercoledì , questa volta sotto un richiesta di resa della giustizia spagnola. 
 

Il leader degli indipendentisti baschi, arrestato a metà maggio in Francia dopo più di 16 anni di latitanza, è stato "rimesso in detenzione giudiziaria" la stessa sera su indicazione del procuratore generale di Parigi, in conseguenza della domanda spagnola.
 

EH Bildu partecipa alla catena umana di Biarritz per rivendicare avanzamenti per la pace e i diritti dei prigionieri

 

                                             http://ehbildu.eus/img/albisteak/1559729027.jpg

Una delegazione di EH Bildu ha partecipato alla catena umana che si è tenuta a Biarritz, organizzata dai movimenti per la pace e in difesa  dei diritti dei prigionieri baschi.

“…Fare profondi cambiamenti politici è solitamente associato a cambiamenti tecnici, economici, politici, organizzativi ... Garantire che tutti i detenuti abbiano preservati i propri diritti è una questione di volontà politica e non implica la necessità di risolvere i suddetti problemi . Gli Stati possono lanciare una nuova politica carceraria. È una questione di volontà umanitaria garantire che le persone in carcere possano essere vicine alle loro famiglie, al rilascio dei prigionieri malati, che chi soddisfa tutti i requisiti legali abbia accesso ai diritti che corrispondono a loro.

Per tutto questo, EH Bildu si associa alla chiamata fatta dai movimenti della Pace, e invita tutti i cittadini impegnati per la pace, la democrazia e la difesa dei diritti umani, a sostenere  questa battaglia di civiltà…”.                                  

Giugno 2019

Euskal Herria Bildu (Paesi Baschi Uniti) è una coalizione politica spagnola, formata nel 2012 dai partiti patriottici baschi di sinistra. Una forza politica che lotta per la sovranità basca sui propri territori. Ha l’obiettivo di costruire un Paese Basco basato sulla giustizia sociale e l’indipendenza dallo stato spagnolo. Ha 21 deputati al parlamento basco.

 

                 Risultati immagini per Euskal Herria Bildu

Nel suo programma sono indicati i temi che la caratterizzano e su cui fonda la sua attività:

 
  • Autodeterminazione e emancipazione di Heuskal Herria

  • Sostegno al processo di pace e per una soluzione democratica al conflitto basco 

  • Democrazia diretta, partecipativa e potere popolare

  • Sviluppare un modello dove le persone che elette di EHBildu sono espressione e hanno il compito di rappresentare la volontà popolare degli elettori

  • Difesa dell’identità basca

  • Emancipazione della donna 

  • Difesa della gioventù

  • Internazionalismo e solidarietà

  • Lotta contro razzismo e xenofobia

Euskal Herria Bai (Sì ai Paesi Baschi) è una coalizione politica basca in Francia, fondata nel 2007 da Abertzaleen Batasuna, Eusko Alkartasuna e Batasuna. Batasuna si è sciolto nel 2013, sostituito da Sortu

                    Immagine correlata

Il parlamentare di EHBildu Pello Urizar,  ha affermato che le chiavi per risolvere i conflitti politici nei Paesi Baschi e in Catalogna sono la negoziazione e il consenso

In un incontro di Solidarietà Basca (EA), Urizar ha sottolineato che il conflitto politico durerà fino a quando non saranno rispettati i diritti degli stati senza un proprio stato e " la soluzione non potrà mai essere un'imposizione forzata". Ha chiesto un "risoluto passaggio dalla via giudiziaria alle vie politiche…".

                                          Risultati immagini per Eusko Alkartasuna
 

Rispetto alla situazione catalana, ha riaffermato la posizione del Parlamento basco il quale chiede che il processo giudiziario contro i rappresentanti politici e sociali della Catalogna venga sospeso e vengano liberati gli arrestati. Nel Parlamento basco è stato ribadito che è necessario rispettare i diritti dei popoli e delle nazioni presenti nello Stato spagnolo e che è legittimo per ognuno di essi sviluppare qualsiasi  progettualità politica attraverso mezzi democratici e pacifici.

 

Eusko Alkartasuna è un partito politico fondato nel 1986 nei Paesi Baschi in seguito ad una scissione dal Partito Nazionalista Basco. Il partito è attivo in Spagna e, in misura minore, in Francia; promuove i programmi del nazionalismo indipendentista basco progressista.

 

A cura di Enrico Vigna, CIVG -  giugno 2019

L'agenda Draghi-Meloni di Giorgio Cremaschi L'agenda Draghi-Meloni

L'agenda Draghi-Meloni

L’Iran come la Siria nel 2011? di Francesco Santoianni L’Iran come la Siria nel 2011?

L’Iran come la Siria nel 2011?

L'Ambasciatore russo "convocato" dalla Farnesina su ordine dell'UE di Marinella Mondaini L'Ambasciatore russo "convocato" dalla Farnesina su ordine dell'UE

L'Ambasciatore russo "convocato" dalla Farnesina su ordine dell'UE

Combattere l'imperialismo significa nominarlo (e smascherarlo)   di Bruno Guigue Combattere l'imperialismo significa nominarlo (e smascherarlo)

Combattere l'imperialismo significa nominarlo (e smascherarlo)

Gas a questi prezzi. "L'euro non ha più senso" di Antonio Di Siena Gas a questi prezzi. "L'euro non ha più senso"

Gas a questi prezzi. "L'euro non ha più senso"

Draghi o non Draghi, resta la gabbia dell'eurozona di Thomas Fazi Draghi o non Draghi, resta la gabbia dell'eurozona

Draghi o non Draghi, resta la gabbia dell'eurozona

Libia, l'Italia si prepara alla guerra preventiva? di Michelangelo Severgnini Libia, l'Italia si prepara alla guerra preventiva?

Libia, l'Italia si prepara alla guerra preventiva?

Gorbachev: ritorno alla terra di Daniele Lanza Gorbachev: ritorno alla terra

Gorbachev: ritorno alla terra

I 25 anni di Google e il potere "ipnotico" di YouTube di  Leo Essen I 25 anni di Google e il potere "ipnotico" di YouTube

I 25 anni di Google e il potere "ipnotico" di YouTube

Donbass: la sinistra europea che copre l'imperialismo di Paolo Pioppi Donbass: la sinistra europea che copre l'imperialismo

Donbass: la sinistra europea che copre l'imperialismo

Populismo terminale. La dispersione della sinistra e della destra di Damiano Mazzotti Populismo terminale. La dispersione della sinistra e della destra

Populismo terminale. La dispersione della sinistra e della destra

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti