Non sono neonazista ma... Lo scoop di Ottolina TV sulla fantomatica "associazione cristiana degli ucraini di Italia"

Non sono neonazista ma... Lo scoop di Ottolina TV sulla fantomatica "associazione cristiana degli ucraini di Italia"

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!

 

 

Complimenti a Giuliano Marrucci e Ottolina TV per questo video-scoop sulla fantomatica associazione di Oles Horodetskyy, l'uomo che imperversa su tutte le TV da tre mesi per diffondere la peggior propaganda del regime di Kiev in Italia.

Bastava una piccola ricerca che Giuliano Marrucci ha fatto sulla cosiddetta "associazione cristiana degli ucraini d’italia". Che cos'e? "Boh, siti web non ne abbiamo trovati e neanche profili social: l’associazione però compare in alcuni siti che elencano le organizzazioni no profit della capitale e che come indirizzo della sede riportano tale via cesare melano 65. Peccato che secondo google maps non esista allora abbiamo fatto una visura. L’associazione risulta effettivamente registrata", riporta Marrucci.

"La sede invece che in via melano risulta essere in via camilla, al civico 70 ma se vai a vedere cosa c’è in via camilla 70 con street view di google ti ritrovi un fondo commerciale con su scrito amministrazioni condominiali e gestioni patrimoniali luca santo", prosegue.

Ma sulle simpatie neo-naziste di Horodetskyy nessun dubbio e nessuna volontà di celarle dal protagonista del resto. "Dalla pagina facebook del suo ristorante di specialità ucraine a Roma, si nota in bella mostra che sulle pareti c'è un bel ritratto di Stepan Bandera, collaborazionista dei nazisti e corresponsabile di circa 2 milioni di morti nel suo paese in un'altra foto si vede Horodetskyy sorridente in una bella foto di gruppo sotto al colosseo. Sono i simpatici militanti di Pravyj Sektor, l’ormai celebre partito che in tempi non sospetti è stato definito neonazista da giornali non proprio allineati alla propaganda putiniana come il times e la stampa in un'altra c'è lui mentre era in pellegrinaggio al cimitero di monaco per rendere omaggio al suo eroe bandera insieme a Yuriy Syorotyuk, leader di Svoboda, che in passato si chiamava proprio esplicitamente Partito Social Nazionalista Ucraino, e poi è stato un po’ ripulito. Perché sono nazisti mica scemi", sottolinea.
 
Complimenti a Ottolina TV per aver fatto quello che ogni media serio avrebbe dovuto fare tre mesi fa prima di propagandare le tesi neo-naziste (neanche velate) di questo signore H24.
 
L'ucrainizzazione dell'Europa ha avuto inizio. Chi come il Pd ha organizzato eventi con questo signore e riso per le sue simpatie neo-naziste ha le responsabilità maggiori. Noi non dimentichiamo.

Strage di Suviana e la logica del capitalismo di Paolo Desogus Strage di Suviana e la logica del capitalismo

Strage di Suviana e la logica del capitalismo

Tra neoliberismo e NATO: l'Argentina sull'orlo dell'abisso di Fabrizio Verde Tra neoliberismo e NATO: l'Argentina sull'orlo dell'abisso

Tra neoliberismo e NATO: l'Argentina sull'orlo dell'abisso

3 LIBRI PER "CAPIRE LA PALESTINA" LAD EDIZIONI 3 LIBRI PER "CAPIRE LA PALESTINA"

3 LIBRI PER "CAPIRE LA PALESTINA"

Trent’anni fa, il genocidio in Ruanda di Geraldina Colotti Trent’anni fa, il genocidio in Ruanda

Trent’anni fa, il genocidio in Ruanda

"11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi di Giovanna Nigi "11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi

"11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi

Lenin, un patriota russo di Leonardo Sinigaglia Lenin, un patriota russo

Lenin, un patriota russo

Il PD e M5S votano per la guerra nel Mar Rosso di Giorgio Cremaschi Il PD e M5S votano per la guerra nel Mar Rosso

Il PD e M5S votano per la guerra nel Mar Rosso

Il caso "scientifico" dell'uomo vaccinato 217 volte di Francesco Santoianni Il caso "scientifico" dell'uomo vaccinato 217 volte

Il caso "scientifico" dell'uomo vaccinato 217 volte

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri di Savino Balzano L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia di Alberto Fazolo Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia

Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia

Liberal-Autocrazie di Giuseppe Giannini Liberal-Autocrazie

Liberal-Autocrazie

Autonomia differenziata e falsa sinistra di Antonio Di Siena Autonomia differenziata e falsa sinistra

Autonomia differenziata e falsa sinistra

L'INDUSTRIA AUTOMOBILISTICA E L'INTERESSE NAZIONALE di Gilberto Trombetta L'INDUSTRIA AUTOMOBILISTICA E L'INTERESSE NAZIONALE

L'INDUSTRIA AUTOMOBILISTICA E L'INTERESSE NAZIONALE

Togg fii: l’Africa è un posto dove restare di Michelangelo Severgnini Togg fii: l’Africa è un posto dove restare

Togg fii: l’Africa è un posto dove restare

Il primo dei poveri di Pasquale Cicalese Il primo dei poveri

Il primo dei poveri

Lenin fuori dalla retorica di Paolo Pioppi Lenin fuori dalla retorica

Lenin fuori dalla retorica

La crisi nel Corno d’Africa di Paolo Arigotti La crisi nel Corno d’Africa

La crisi nel Corno d’Africa

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti