Russia e Serbia intendono attivare la cooperazione militare

Russia e Serbia intendono attivare la cooperazione militare

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!

Il vice ministro della Difesa russo Alexander Fomin in un incontro con l'ambasciatore serbo in Russia Miroslav Lazanski a Mosca ha discusso dell'espansione delle relazioni tra le agenzie di difesa dei due paesi. A rivelarlo alla stampa è il ??ministero della Difesa russo.

Secondo l'agenzia militare, oggi le parti "hanno esaminato le questioni urgenti della cooperazione militare bilaterale e hanno rilevato l'interesse reciproco per un ampliamento incrementale delle relazioni tra le agenzie di difesa dei due paesi".

"Fomin e Lazanski hanno discusso in dettaglio questioni di cooperazione militare, ma hanno anche tracciato le modalità della loro attivazione", ha informato il ministero.

L'agenzia militare ha osservato che durante i colloqui il diplomatico serbo ha espresso sincera gratitudine al ministro della Difesa russo Sergei Shoigu per l'aiuto fornito dal ministero della Difesa russo nella lotta alla diffusione dell'infezione da coronavirus nonché per la fornitura di carri armati T-72 alle forze armate serbe. nel novembre 2020.

"Inoltre, le parti hanno sottolineato in particolare l'intenzione di contrastare la falsificazione della storia e l'inammissibilità di rivedere i risultati della seconda guerra mondiale", ha aggiunto il ministero.

La Redazione de l'AntiDiplomatico

La Redazione de l'AntiDiplomatico

L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa. Per ogni informazione, richiesta, consiglio e critica: info@lantidiplomatico.it

Potrebbe anche interessarti

80 ANNI FA L’INFAMIA DELL’ITALIA VERSO LA JUGOSLAVIA di Giorgio Cremaschi 80 ANNI FA L’INFAMIA DELL’ITALIA VERSO LA JUGOSLAVIA

80 ANNI FA L’INFAMIA DELL’ITALIA VERSO LA JUGOSLAVIA

I vaccini non sono la risposta definitiva al Covid. Parola di Fauci di Francesco Santoianni I vaccini non sono la risposta definitiva al Covid. Parola di Fauci

I vaccini non sono la risposta definitiva al Covid. Parola di Fauci

Uscire dal lockdown delle menti Uscire dal lockdown delle menti

Uscire dal lockdown delle menti

Ma perché "con l'Europa" ce l'abbiamo fatta? di Antonio Di Siena Ma perché "con l'Europa" ce l'abbiamo fatta?

Ma perché "con l'Europa" ce l'abbiamo fatta?

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti