/ Russia sorpresa e preoccupata dalla dichiarazione della Turchia s...

Russia sorpresa e preoccupata dalla dichiarazione della Turchia sulla ripresa dell'operazione militare in Siria

 

I vertici russi ritengono che tali affermazioni possano solo esacerbare le tensioni nella regione


La dichiarazione del Ministro degli Esteri turco Mevlut Cavusoglu sull'incapacità della Russia di mantenere le sue promesse e le sue minacce nel riprendere l'operazione militare di Ankara nel nord della Siria sono state sorprendenti, ha dichiarato ai giornalisti il ??portavoce del Ministro della Difesa russo Igor Konashenkov.

 
"Il ministero della Difesa russo è stato sorpreso nell'ascoltare la dichiarazione del ministro degli Esteri turco Mevlut Cavusoglu sulla presunta inadempienza della Russia alle sue promesse, nonché le sue minacce su un'operazione nel nord della Siria", ha affermato. "La dichiarazione del massimo diplomatico turco che chiede attività militari potrebbe aumentare le tensioni nel nord della Siria invece di allentarle secondo un memorandum congiunto firmato dai presidenti di Russia e Turchia", ha aggiunto Konashenkov.
 
Secondo il quotidiano turco Yeni Safak , Cavusoglu ha avvertito, ieri, che Ankara era pronta a riprendere l'Operazione Peace Spring nella Siria settentrionale nel caso in cui le Unità di protezione popolare (YPG) a guida curda non fossero riuscite ad allontanare i loro combattenti dal confine turco-siriano. Il ministro degli Esteri turco ha anche accusato Washington e Mosca di non aver preso le misure necessarie nell'ambito degli accordi che avevano raggiunto con Ankara.

 
Notizia del:
Notizia del:
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa