Novak Djokovic: "Il sistema dell’informazione si allontana molto dalle basi oneste del giornalismo"

Con la presenza all'Australian Open ancora in bilico, Novak Djokovic, tennista numero uno al mondo, è tornato a parlare ai giornalisti dopo essere stato pesantemente attaccato per la decisione di non rivelare il suo "status vaccinale". Chapeau.



Da Contrasti

«Non leggo giornali, edizioni online o cartacee, non guardo notizie in TV da diversi anni. Il sistema dell’informazione sta andando in una direzione che si allontana molto dalle basi oneste del giornalismo». Così Novak Djokovic in un’intervista di qualche giorno fa a “Krstarica”, uno dei più noti siti web della Serbia.

E ancora: «C’è sempre meno informazione libera e giornalismo indipendente. Sempre più testate sono controllate da una o due società. Così facendo, riescono a far passare la loro propaganda in favore dell’élite e di certi gruppi sociali. Di sicuro mi pesa questa cosa, ma non mi fermerà dall’esprimere la mia opinione su ciò che penso sia giusto».

Le più recenti da Il DiSsenziente

On Fire

Conte e la mossa da scacco matto a portata di mano

  "Ho letto che in queste ore c'è una parte del Movimento che ha proposto una bozza di risoluzione che ci disallinea dall'alleanza della Nato e dell'Ue - dice il titolare della Farnesina da...

Vertice Brics. Il Sole 24 Ore annuncia il suicidio dell'occidente

  Dal 2 gennaio la nostra pagina Facebook subisce un immotivato e grottesco blocco da "fact checker" appartenenti a testate giornalistiche a noi concorrenti. Aiutateci ad aggirare la loro censura...

«Ho visto con i miei occhi le bugie dei media occidentali», intervista al prof. Perinçek di ritorno dal Donbass

In un panorama mediatico e politico sempre più asfittico in Occidente, dove l’operazione speciale della Russia in Ucraina viene raccontata in modo unilaterale, l’intervista con il professor...

Pepe Escobar - Ora è il momento di sedersi, rilassarsi e guardare il declino dell'Occidente

  di Pepe Escobar – The Cradle   A Davos e oltre, la narrativa ottimista della NATO suona come un disco rotto, mentre sul campo la Russia sta accumulando vittorie che potrebbero far...

Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa