/ 40 anni di liberismo e l'economia italiana (Dati e Grafici)

40 anni di liberismo e l'economia italiana (Dati e Grafici)

 

di Gilberto Trombetta


Cosa succede a puntare tutto su un modello superato e socialmente ingiusto per quasi 4 decenni (quello liberale)?


Succede che ammazzi la domanda interna.


E come l'ammazzi la domanda interna?


Tagliando da quasi 30 anni la spesa pubblica (1.043 miliardi di euro di avanzo primario tra il 1992 e il 2018, il 60% del PIL*).



 


Tagliando i salari che infatti per il 75% dei lavoratori sono fermi a quelli dei primi anni 80

.





Ammazzando ulteriormente la domanda interna (tra il 2007 e il 2018 -14,5% di vendite al dettaglio che rappresentano il 70% circa dei consumi totali delle famiglie

*) per far riprendere l'export penalizzato da un tasso di cambio effettivo reale clamorosamente sopravvalutato (del 30,4% rispetto a quello della Germania solo tra il 2000 e il 2007
).




Penalizzando così anche gli investimenti (-18,5% solo tra il 2007 e il 2014

*).




Succede così che dopo 11 anni dallo scoppio della crisi, l'Italia non abbia neanche lontanamente recuperato i suoi livelli di PIL

.


 

[* 

https://scenarieconomici.it/studio-esclusivo-litalia-ha-pa…/
 https://www.facebook.com/gilberto.trombetta.7/posts/2875392802685280
http://www.cgiamestre.com/…/consumi-negozi-artigiani-09.11.…
 https://www.elibrary.imf.org/…/22677-9781513572307_A001.xml…
https://www.linkiesta.it/…/italia-ilva-venezia-inves…/44424/
grafico elaborato da Paolo Cardenà https://www.facebook.com/paolo.cardena/posts/10222117850446191]
Notizia del:
Notizia del:
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy Change privacy settings
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa