Una moneta alternativa con i volti di Marx, Che Guevara e Chavez. L'iniziativa del comune di Gioiosa Ionica

Una moneta alternativa con i volti di Marx, Che Guevara e Chavez. L'iniziativa del comune di Gioiosa Ionica

L'utilizzo di questa nuova moneta riservata ai richiedenti asilo ha un duplice scopo: economico e antirazzista

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!

 

Una moneta alternativa riservata ai rifugiati con i volti di Karl Marx, Ernesto ‘Che’ Guevara e Hugo Chavez. Questa l’idea a sfondo antirazzista messa in campo dal comune di Gioiosa Ionica, in Calabria, che ospita all’incirca 75 rifugiati. 

 

I richiedenti asilo possono utilizzare queste banconote ‘false’ solo nel piccolo comune calabrese. I commercianti potranno poi convertire questi biglietti falsi in monete reali grazie ai fondi stanziati dallo Stato alle località che ospitano rifugiati richiedenti asilo. Si tratta di 35 euro a rifugiato che lo Stato italiano stanzia per far fronte alle esigenze dei richiedenti asilo. 

 

«Un progetto come il nostro, con 75 rifugiati, ci porta circa 1 milione di euro all’anno (…) questo denaro viene dato alla località, no ai migranti. Se lo compariamo con il budget annuale del nostro municipio, che è di 8 milioni di euro, per noi è un grande aiuto economico», queste le parole del sindaco Salvatore Fuda, il quale ha poi aggiunto che si tratta anche di un’esperienza di multiculturalità per i giovani del posto. 

 

La notizia ha ottenuto molto spazio all’estero, dalla BBC ad Al Jazeera passando per la russa RT, mentre nel panorama informativo italiano registriamo un sostanziale silenzio. 

Potrebbe anche interessarti

Dove sono ora quei 12 milioni di italiani che votarono per Renzi? di Francesco Erspamer  Dove sono ora quei 12 milioni di italiani che votarono per Renzi?

Dove sono ora quei 12 milioni di italiani che votarono per Renzi?

Studiate la storia se non volete diventare come Cingolani di Giorgio Cremaschi Studiate la storia se non volete diventare come Cingolani

Studiate la storia se non volete diventare come Cingolani

Biden e l'idea fantastica di un "vertice delle democrazie"   di Bruno Guigue Biden e l'idea fantastica di un "vertice delle democrazie"

Biden e l'idea fantastica di un "vertice delle democrazie"

Ti do un bonus... se non ti ammali! di Savino Balzano Ti do un bonus... se non ti ammali!

Ti do un bonus... se non ti ammali!

Il Nodo gordiano dei Taleban Il Nodo gordiano dei Taleban

Il Nodo gordiano dei Taleban

Cuba. 25 novembre, un fiore per Fidel di Roberto Cursi Cuba. 25 novembre, un fiore per Fidel

Cuba. 25 novembre, un fiore per Fidel

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti